Articoli

9 cose che aumentano la tua forza mentale

Mountain climbing

Mountain climbing

Il talento è importante, ma il successo si basa sulla persistenza, la messa a fuoco e sul rialzarsi velocemente dopo un fallimento o una critica. Per fortuna, la forza mentale si può sviluppare, non è una qualità che sia ha o non si ha.

Certo, alcune persone possono avere più autodisciplina, altre possono essere più capaci di resistere alle tentazioni. Ma questo non accade perché si è nati “speciali”, ma perché queste persone hanno imparato ad esserlo.

Ecco come:

1. Assumi sempre il completo controllo.

“Prega come se Dio si dovesse prendere cura di tutti, agisci come se tutto dipendesse da te” (trovo sia una citazione molto cool!). Questa stessa premessa vale per la fortuna. Molti credono che dipenda dalla fortuna avere successo o fallire.
La maggior parte delle persone che realmente nella vita hanno avuto successo non aspettano la buona sorte. Si comportano come se il successo o il fallimento dipendessero totalmente dal loro controllo. Evita di sprecare energia mentale, preoccupati di ciò che ti può accadere e impegnati affinché le cose succedano. (Se poi sei fortunato, ehi, è anche meglio.) Non puoi controllare ciò che la fortuna fa per te, ma puoi sicuramente controllare quello che fai per te stesso.

2. Fai un numero minore di scelte
Tutti abbiamo una certa riserva di energia mentale per esercitare il nostro autocontrollo. Più sono le scelte che fai ogni giorno, più impegnato sarà il tuo cervello – e più inizierai a cercare scorciatoie. Dopodiché inizierai a essere impulsivo, imprudente, a prenderr decisioni che non dovresti perché intanto avrai esaurito l’energia mentale che ti serve per attuare scelte intelligenti. Ecco perché meno scelte devi fare, più scelte intelligenti farai! Come quando si dice bevi più acqua e meno CocaCola. Facile: lascia tre bottiglie d’acqua sulla scrivania, così non sarà necessario andare al frigorifero e fare una scelta. 😉 Le scelte sono il nemico della forza mentale.

3. Metti da parte le cose sulle quali non puoi avere potere
La forza mentale è come la forza muscolare – nessuno ha una quantità illimitata. Quindi, perché sprecare il tuo potere sulle cose che non puoi controllare? Fai quello che puoi.

4. Guarda al passato come una preziosa esperienza
Il passato è prezioso. Impara dai tuoi errori e da quelli altrui. Poi lascia andare. Più facile a dirsi che a farsi? Dipende dal tuo punto di vista. Quando ti succede qualcosa di brutto, vedila come un’opportunità per imparare qualcosa che non sapevi. Quando un’altra persona fa un errore, non solo puoi imparare da esso ma puoi vederlo come un’opportunità per essere gentile, indulgente, e per provare comprensione. Il passato è esperienza, formazione ma non ti definisce. Pensa a cosa è andato storto, ma solo per capire dove puoi fare meglio la prossima volta.

5. Celebra il successo degli altri.
Non pensare che chi ha successo, oscura la tua stella. Il risentimento risucchia una massiccia quantità di energia mentale, che sarebbe molto meglio impiegarla in altro. Quando un amico fa qualcosa di grande, questo non ti toglie la possibilità di fare qualcosa di altrettanto grande. Crea e festeggia, solo così troverai ancora di più la forza in te stesso.

6. Non lamentarti
Le tue parole hanno potere, in particolare su di te. Lamentarti dei problemi che hai ti fa sentire peggio, non meglio. Quindi, se qualcosa non va, non perdere tempo a lamentarti. Investi energia mentale per migliorare la situazione. Perché perdere tempo? Sistemala ora. Non parlare di ciò che è sbagliato. Parla di come farai meglio le cose, anche se questa conversazione è solo con te stesso. Fai lo stesso con i tuoi amici o la famiglia: non basta fare da spalla su cui piangere. Gli amici non permettono agli amici di lamentarsi! Gli amici aiutano gli amici a fare meglio nella loro vita.

7. Non cercare di impressionare gli altri, impressiona te
Nessuno ti ama per i vestiti, l’auto, il tuo titolo di studio. Queste sono tutte cose. E un rapporto che non si basa sulla sostanza non è una vera e propria relazione. Le relazioni autentiche ti renderanno felice, e si costruiscono nel momento in cui la smetti di cercare di impressionare e inizia a provare ad essere semplicemente te. Potrai spendere così più energia mentale per le persone che davvero contano nella tua vita. Non sprecarla.

8. Rivedi costantemente i tuoi obiettivi a lungo termine
Se dici che vuoi costruire una grande azienda; quando sei mentalmente stanco, è facile pensare che farai del tuo meglio domani, e non oggi. Se dici che desideri ritrovare la forma fisica; quando sei mentalmente stanco, è facile pensare che inizierai a cambiare le tue abitudini alimentari e di esercizio di Lunedì , e non oggi. La stanchezza mentale ti fa seguire  la via più facile – anche se ti porta nella direzione sbagliata. Un amico ha una sua foto sul frigorifero di quando pesava 150 kg. Per ricordare costantemente a se la persona che non vuole tornare a essere. Un’altra mia amica ha un elenco di obiettivi sul suo computer così è costretta a guardarli ogni giorno. Nei momenti in cui sei più impulsivo, usa dei ricordi tangibili, associati al tuo obiettivo, per interrompere l’impulso e tenere la strada giusta

9. Gratitudine
Prenditi un secondo ogni sera prima di spegnere la luce e, in quel momento, smetti di preoccuparti di ciò che non hai o di ciò che altri hanno o fanno. Pensa a quello che hai tu. E sii grato a te stesso. Ti senti già un po’ meglio, non è vero? Sentirti meglio con te stesso è il modo migliore tra tutti per ricaricare le tue batterie mentali.

Source: inc.com





Il trucco mentale che fa di te un campione

Andre Agassi - Campione di tennis

Andre Agassi – Campione di tennis

Cos’è che rende una persona un campione?

Secondo un nuovo studio pubblicato sulla rivista Frontiers, ciò che rende uno sportivo un campione del mondo non sarebbero i vantaggi derivanti da apparecchiature ad alta tecnologia o dal migliore allenatore possibile, ma un qualcosa che ha più a che fare col loro modo di vedere e affrontare le sfide. Un setting mentale diverso rispetto il fallimento e le battute d’arresto.

Lungo la strada per la vittoria, gli ostacoli sono un dato inconfutabile. Per tutti. Allenatori e atleti sostengono che superare le sfide è di vitale importanza per lo sviluppo mentale della persona.

Per provare questa idea, un gruppo di ricercatori ha intervistato gli atleti di diversi sport (calcio, canottaggio, sci, sport da combattimento) classificandoli in migliori tra i migliori – buoni – sufficienti; I risultati mostrano che tutti gli atleti hanno sperimentato più o meno la stessa quantità di battute d’arresto. A cambiare le carte in tavola, a fare la differenza è il loro atteggiamento.

I campioni mantengono una mentalità settata sul “non sono soddisfatto”, che permette loro di continuare a spingere su se stessi, accogliendo le sfide come opportunità di crescita. Una persona con questo tipo di attitudine mentale determinata e positiva è capace di guardare oltre il singolo fallimento o sconfitta.

Che cosa significa questo per il tuo lavoro, la tua vita o per il tuo training? Non abbatterti per settimane e settimane e non mollare la prossima volta che subisci una sconfitta, una delusione o un infortunio.

Incanala la mentalità del tuo campione interiore e utilizzala come motivazione per tornare sulla tua strada, per percorrerla a passi ancora più grandi e più veloci che mai.

Source: Fitnessmagazine.com

Cambiare mentalità trasformerà la tua vita

cambiare mentalità

cambiare mentalità

Se vuoi iniziare a vivere la vita su un altro livello, hai bisogno di mettere in atto alcuni cambiamenti di mentalità.

Il modo in cui pensiamo determina, in gran parte, il nostro destino. La qualità delle nostre relazioni, il loro successo e la felicità dipende, tra le tante altre cose, dalla nostra mentalità. Abbiamo tutti un talento, ma ci sono diverse variabili per spiegare perché alcune persone hanno più successo di altre.

Qui puoi leggere tre cambiamenti di mentalità che trasformeranno la tua vita per sempre.

1. Crescere attraverso i momenti difficili invece di viverli passivamente.

Uno dei più importanti cambiamenti che potrebbero farti vedere la vita sotto una luce diversa è quello di crescere attraverso i momenti difficili e scoraggianti invece di passare attraverso di loro. Non è facile e dovrai fare un grande sforzo ma i risultati finiranno per modificare la tua vita.

Alcuni dei più grandi fallimenti e avversità possono finire per diventare tra le tue più grandi opportunità (e benedizioni  che manderai) – tutto perché puoi scegliere di crescere intenzionalmente grazie a loro, invece di  viverli passivamente.

2. La fiducia è il tuo carburante, non la tua paura

Tutti noi proviamo fiducia e paura, quest’ultima talvolta può diventare un grande ostacolo. Quando questo succede, la paura diventa il tuo carburante più di quello che alimenta la fiducia che hai in te. La paura è normale, è sana (è un istinto che ci permette di sopravvivere). Anche i migliori la sperimentano, ma quello che fanno quando hanno paura, è affrontarla a testa alta, riconoscendola e reagendo ad essa con consapevolezza. Spostano la loro mentalità; quando avvertono paura, reagiscono ad essa a testa alta. Incanalano la mentalità sulla fiducia che hanno nelle loro possibilità, alimentandola.

Alimentare la fiducia, significa guardare al di là del solito modo in cui affronti gli eventi, e flirtare con tutte le altre possibilità, pensando ai risvolti positivi più che prestare attenzione a ciò che potrebbe andare storto.

Questo piccolo e semplice cambio di mentalità non solo ti aiuterà ad arrivare dove vuoi andare, ma ti risolleverà lo spirito e non ti farà pensare a tutte le difficoltà che hai vissuto lungo il percorso. Ricorda che non viene fuori nulla di positivo dall’alimentare le tue paure, piuttosto che la tua fiducia.

3. Ama il percorso più del risultato.

Molte persone preferiscono concentrarsi sul risultato e l’obiettivo desiderato invece di assaporare il percorso che li porta a destinazione. Gli ostacoli, le sfide, le notti insonni: questo percorso verso il successo è ciò che costruisce un campione.

Chi ha una mentalità vincente ama il percorso, il viaggio, non importa quanto difficile possa essere.

La crescita, la forza, la perseveranza, il coraggio sono quell’insieme di abilità dei più grandi uomini e donne che hanno fatto la storia. Imparare ad amarlo ti darà un vantaggio che ti renderà competitivo nella vita e negli affari. E questo è impagabile.

Source: Entrepreneur.com

Source image: Fubiz


Automotivarsi? Ecco 7 trucchetti utili da mettere in pratica

La tua sveglia suona alle 7 del mattino, vai in palestra o riinvii la sveglia? Vogliamo poi parlare della pila di vestiti da lavare? E quei 132 messaggi di posta elettronica non letti nella posta in arrivo, li sposti nel cestino? Ci sono tonnellate di cose che dovremmo fare ogni giorno, ma ogni volta la motivazione cala e passare all’azione diventa un ostacolo insormontabile. Ma in realtà, come gestisci il tuo tempo? Puoi essere più produttiva nel tuo quotidiano? Ecco 7 trucchetti per automotivarsi. 

VISUALIZZA IL SUCCESSO
Prova a visualizzarti come se fossi già al traguardo. Chiudi gli occhi per 5 minuti, parla con te (e risponditi), immagina… come ti senti una volta raggiunto il tuo obiettivo? Come sarà il risultato? E com’ è stato il percorso che hai fatto per arrivarci?
Il cervello non conosce la differenza tra un pensiero, un qualcosa che immagini e la realtà, quindi questo esercizio è efficace perché sotto un certo punto di vista, è come se gli obiettivi, il traguardo e il successo, nel tuo cervello li hai già raggiunti! Questo trucchetto, se fatto bene, può rendere più semplice il modo in cui affronti le situazioni che ti creano agitazione e l’esercizio di visualizzazione di un risultato positivo ti carica e ti sprona a fare il primo passo verso l’azione.

PIANIFICA IN ANTICIPO
Capire le priorità di ciò che devi ottenere e di cosa deve essere fatto. Focalizzati sulle priorità che hai di giorno in giorno; crea un elenco (non più di 3 a 5 punti) per il giorno successivo. Poi programma la tua giornata come se fossero dei veri e propri appuntamenti.

TENDITI UNA TRAPPOLA
Metti in calendario sul tuo smartphone, o scrivi sulla tua moleskine, delle scadenze “false” cioè, aggiungi gli impegni che avrai in una data anteriore rispetto quella reale, in questo modo puoi stare certa che inizierai i tuoi progetti molto prima. Così facendo, i progetti a lungo termine si guadagneranno lo stesso grado di attenzione dei progetti a breve termine

LASCIATI ISPIRARE DAGLI ALTRI
A seconda del giorno o dell’ora, può capitare che sei meno produttiva, a volte fino al punto in cui ti senti di voler gettare la spugna. Non farlo, ispirati a donne straordinarie quelle che hanno ottenuto grandi cose dalla loro vita. Quando hai una battuta d’arresto e ti senti demoralizzata, non stare a chiuderti e rimuginare su te stessa, ma passa 15 minuti del tuo tempo leggendo citazioni o libri di donne forti, che ammiri, o comunque per te rappresentative.
Fare questo, ti farà tornare la voglia e la mentalità giusta per affrontare qualsiasi sfida.

ELIMINA LE DISTRAZIONI
Riduci al minimo tutte le distrazioni! Spegni il telefono o se proprio non riesci silenzialo, non guardare le e-mail, non ti collegare a facebook ogni 10 minuti, solo così potrai avere tutta la tua concentrazione sul compito che devi portare a termine.
La mente pensa meglio e funziona in modo molto più lineare e tu sei più veloce e produttiva quando non sei distratta o eccessivamente multi-tasking.

SMETTI DI ASPETTARE
Non aspettare il momento perfetto, l’occasione perfetta, la persona perfetta, TU CHE SEI PERFETTA. Inizia ad agire, a fare, ad essere propositiva rispetto ciò che vuoi raggiungere. Prenditi, ad esempio, 15 minuti ogni giorno da dedicare al tuo progetto, anziché aspettare di trovare il tempo di completarlo tutto in una volta. Ragiona e muoviti a piccoli passi, ogni giorno, per arrivare al più grande obiettivo finale.

SCEGLI UNA RICOMPENSA
A tutti noi piace guardare avanti. Incentivati con un premio, coccolati con un massaggio, vai a cena con un amico, guarda la tua serie tv preferita, prendi del tempo per te per fai ciò che più ami e ti fa stare bene. Vedere una luce alla fine del tunnel aiuta a portare a termine un compito nel modo più sereno.