Articoli

cura della bellezza in palestra

Cura della bellezza in palestra: pulizia, trucco e capelli

Cura della bellezza in palestra  Così come curi l’alimentazione o decidi consapevolmente di allenarti (leggi: ti stai impegnando a essere meno pigra) è importante sapere come evitare la disidratazione della pelle o i brufoli dovuti al sudore, o anche imparare a truccarti o meno durante i workout. Perché sì, a quanto pare è fondamentale la cura della bellezza in palestra: dalla pulizia della pelle, al trucco e ai capelli nel pre, durante  e post-allenamento:

L’urv Rumble in the jungle crop top – clicca per acquistare

cura della bellezza in palestra: PRE-ALLENAMENTO

– Pulizia –
In realtà è più importante lavare la pelle dopo che prima di allenarti, dato che gli oli, i batteri e il sudore si accumulano sulla pelle. Ma, se indossi un fondotinta pesante, è bene pulire la pelle pre-allenamento con un detergente delicato, seguito da un tonico senza alcool e una leggera lozione oil-free.

– Idratante –
“Quando ti alleni, la pelle perde acqua, lasciando il viso disidratato. Quindi non saltare la crema idratante pre o post-allenamento. La pelle disidratata aumenta i segni sul nonché le cellule morte che si accumulano ostruendo i pori. Usa una formula oil-free che non rende grassa la pelle ma ha ottime proprietà per mantenere la giusta umidità. Se ci ti alleni all’aperto e sei esposta al sole, usa un’idratante molto leggero, con una protezione solare SPF 30. Puoi optare anche per polvere minerale con SPF.

“Mi piace aiutare la pelle con acqua di rose. Le dà carica energetica e la idrata naturalmente con delicatezza” –Hannah Bronfman, fondatore di HBFIT; DJ

Perchè sudo così tanto quando mi alleno?

Per rispondere alla tua domanda “perchè sudo così tanto quando mi alleno?” cerchiamo di chiarire  un concetto: il principale scopo del sudore è quello di raffreddare il corpo.

Sudare è la risposta naturale e neurologica al raffreddamento del corpo stimolando le ghiandole sudoripare a produrre una sostanza che raffredda il corpo sopprimendo il calore dal corpo durante l’evaporazione. Siccome i corpi sono tutti diversi tra loro, la reazione cambia da individuo a individuo, Producendo diversi livelli di sudore.

Quando la temperatura del copro sale, sia a causa delle temperature esterne, allenamento o cambiamenti ormonali, vengono stimolate dalle 2 alle 5M di ghiandole sudoripare presenti sotto la pelle. Queste ghiandole esistono in tutto il corpo, sebbene ci siano certe aree del corpo con una maggiore concentrazione come i palmi delle mani e la pianta dei piedi.

La sudorazione è importante perchè trasporta il calore generato dal corpo sulla superficie della pelle dove evapora nell’atmosfera, abbassando nel complesso la temperatura corporea.Inoltre protegge l’integrità delle cellule e gli organi dal pericolo di eccesso di calore.

Legging e sport bra Purple – clicca per acquistare

Acquista su Amazon.it

Un fine secondario della sudorazione è quello di aiutare il corpo a liberarsi della quantità di “scarti” che si verifica come un sottoprodotto delle cellule del metabolismo.

Perché sudo più degli altri?

Non c’è una vera e propria causa nella variazione del sudore da individuo a individuo, a meno che non sia associata a problemi di salute. Dunque un eccesso di sudorazione durante l’esercizio fisico è fisiologica e non deve preoccupare.

Se la sudorazione si presenta in momenti random della giornata in risposta ad esempio ad un evento stressante o se si è a riposo in una ambiente a temperatura controllata, potrebbe essere un segnale di iperidrosi.  Comunque per questo ed altri casi è sempre meglio consultare un medico.

Source: shape.com



9 cose da sapere sul Bikram yoga

Bikram sta allo yoga come Tae-Bo sta al kickboxing. Come Billy Blanks, Bikram Choudhury, guru indiano 66enne,  ha praticato a lungo prima di creare una disciplina che include una routine di 26 movimenti unici e 2 esercizi di respirazione da compiere in 90 minuti in una sauna con temperature che arrivano a 100° e che permette al corpo di allungarsi, disintossicarsi, rilasciare lo stress, tonificarsi, e alleviare dolori cronici come l’artrite, dolori alle articolazioni, alle ginocchia, problemi ala schiena, e molto altro. Se decidete di fare una prova, non a spettatevi che vi vengano mostrate le mosse. Nel Bikram le indicazioni vengono fornite durante i movimenti come parte di un processo meditativo( ascoltare le indicazioni forza i partecipanti a smettere di pensare e immergersi nel momento.) non importa dove nel mondo pratichi la disciplina il dialogo tra l’insegnante e gli studenti rimane più o meno sempre lo stesso.

yoga_notwithoutmykillerjeeels.com

Essendo un’attività che si svolge praticamente in sauna, quindi l’odore non può che essere quello del sudore. Da sottolineare però è il fatto che gli studio in cui si pratica la disciplina hanno sul pavimento un tappeto che è studiato per essere “gentile” con le articolazioni ed è antibatterico.

Ecco le 9 cose da sapere sul Bikram yoga

Fa molto caldo: Entrare in sauna durante l’invero non è davvero un problema. La parte difficile arriva quando si tratta di rimanerci  per 90 minuti. Quando inizia a sentirti a disagio il tuo primo istinto è quello di bere acqua, asciugare le gocce di sudore, andare nel panico e uscire dalla stanza. Se ti senti così, siediti e cerca di superare il momento grazie alla respirazione. Potrai recuperare in meno di un minuto semplicemente chiudendo la bocca e respirando attraverso il naso.

Idratati

Fa molto caldo - Mindbodygreen

Fa molto caldo – Mindbodygreen

Se arrive alla lezione ben idratata non avrai bisogno di bere molto durante la lezione. L’ideale sarebbe bere circa 1lt e mezzo durante la giornata, me se proprio non riesci non allagarti inutilmente lo stomaco. Troppa acqua in poco tempo, potrebbe dare fastidio allo stomach e lasciarti nauseata durante la classe. Se all’inizio della classe ti senti disidratato, cerca di non sforzarti eccessivamente nell’eseguire i movimenti, la finalità della disciplina non è quella di diventare una super esperta in poco tempo, quanto ascoltare il proprio corpo e prendersi cura di se stessi.

Fai degli snack strategici: cerca di non mangiare nelle due ore immediatamente precedenti alla lezione. A stomaco pieno potrebbe essere fastidioso contrarre ed espandere i tuoi muscoli per raggiungere la pienezza del movimento. Ma cerca di evitare di arrivare alla lezione che stai morendo di fame. Alcuni mangiano una mezza banana, o un frullato di mele anche 10 minuti prima della lezione, ma chiaramente le cose cambiano da persona a persona, quindi fai dei test e cerca di capire cos’è meglio per te.

Non fare tardi

bikramyoga_memoriesbytania

Questa è una regola dalla quale non si può prescindere. Cerca di essere lì 30 minuti prima così avrai tutto il tempo di segnarti per la lezione , cambiarti, trovare posto, abituarti al caldo e fare conoscenza con l’isnegnate facendole sapere se hai qualche tipo di problema in maniera tale che possa guidarti nell’esecuzione degli esercizi.

Indossa un abbigliamento appropriato.

bikram yoga_relaxbreathe

Chiaro è che ad alte temperature non si possono indossare molti capi, quindi non avere paura mettere in mostra qualche parte in più del tuo corpo. Inoltre considera che è importante vedere come lavorano i tuoi muscoli.

Non cercare di andare oltre i tuoi limiti

bikram_aloyoga

C’è una netta differenza tra il sentire fastidio e un dolore intenso. Se ti capita di sentire il secondo, cerca di non insistere: piuttosto prova ad eseguire il movimento un po’ alla volta. Vedrai come nel corso del tempo migliorerai senza sentire più dolore.

Non pensare al sudore

Bikram_dailyhiit.com

Sei in sauna, è normale che suderai. Non cercare di asciugarti con un panno, piuttosto lascia fare al corpo la sua naturale funzione di trovare un equilibrio.

Cerca di avere una mente aperta

bikram_hhealthyishhappy.tumblr.com

Una buona predisposizione è la chiave idi tutto e soprattutto non prenderti troppo seriamente.

Programma le tue lezioni successive

bikram_instagr-am

Se la prima lezione risulta faticosa, la seconda di sicuro è la più divertente!

Source: shape.com