Articoli

Nuvola di ananas uova e yogurt

Uova e yogurt sono due ingredienti che tutte noi abbiamo sempre in frigo. Che sia per uno snack o una cena veloce, la combinazione dei due ingredienti con un’aggiunta di frutta ti permetterà di prepare qualcosa di speciale. L’idea? Della fitness kitchen di Irene.

Macros 259 kcal 24c 40p 0f

Ingredienti Nuvola di ananas

  • 200 ml di albumi
  • 170 gr di yogurt greco magro 0% grassi
  • 1 scatoletta di ananas al naturale (140gr)

Come procedere

  • Frullare l’ananas lasciando intera una fetta e mescolare in un contenitore lo yogurt e gli albumi.
  • Adagiare sul fondo di una tazza o un contenitore adatto per il microonde, la fetta di ananas intera e versare metà composto di yogurt e albumi.
  • Cuocere nel microonde per qualche minuto finché inizia a diventare sodo nel bordo ma sempre morbido al centro, quindi versare nella parte morbida l’ananas frullato e ricoprire con il restante composto.
  • Cuocere per altri 3/4 minuti, dipende dalla potenza del vostro microonde, comunque cuocere fino a quando è completamente solido



Stanchezza pomeridiana? Ecco cosa fare

Sono le 14:59 in ufficio e la stanchezza pomeridiana prende il sopravvento. Non sei l’unica.

Il tuo status di zombie post pranzo ha molto a che fare con quello che mangi. Se inizi la giornata con nient’altro che una tazza di caffè e cereali, I tuoi livelli di energia caleranno inevitabilmente molto presto durante la giornata. Il pranzo poi puo’ dare la botta finale soprattutto se ricco di carboidrati. Dopo ogni pasto il livello di zucchero nel sangue ha un picco per circa due ore per poi abbassarsi. Ma se il tuo pranzo contiene molti più carboidrati rispetto alle fibre e alle proteine, il livelli di zucchero è destinato ad avere un picco ancora più alto e ad abbassarsi velocemente. Il calo di zuccheri repentino puo’ causare il senso di stanchezza.

Saldi Leggings Vigg – clicca per acquistare

Ma perfino se mangi una colazione nutriente intorno alle 400 calorie, e a pranzo fai il pieno di carboidrati, sei destinata ad avere la classica botta di sonno pomeridiana. Mangiare aumenta la temperatura del corpo in quanto il corpo lavora per metabolizzare il cibo. In seguito, alcune ore dopo il pasto. La temperatura si abbassa segnalando al cervello di rilasciare melatonina, che ti da la sensazione di sentirti assonnata.

Un consiglio? Allenati di piú. Allenarsi di più fa aumentare I tuoi livelli di energia durante il giorno. Se non sei il tipo da allenamento a prima mattina o ad Ora di pranzo, fai un tentativo con una camminata veloce di 15 minuti nel momento in cui hai il calo di energia. Inoltre fai uno snack per controllare i livelli di zucchero, l’ideale sarebbe uno sneck Che bilancia carboidrati e proteine. Ecco 5 possibili opzioni:

Camminata veloce

Formaggio e cracker integrali

1. Un pezzo di frutta con due cucchiai di burro di arachidi.
2. Circa 25 mandorle e un grappolo grandezza pugno di uva
3. Del formaggio con un paio di cracker integrali.
4. 25 gr di noci miste
5. Yogurt greco con frutta.

Source: Furthermore.com



Post workout snack: suggerimenti dai trainer

,

Dopo l’allenamento il corpo è infiammato e invaso dall’acido lattico. Molte persone ingeriscono proteine subito dopo il workout, ma visto che molte proteine contengono acidi bisognerebbe ricaricare il proprio corpo con cibi alcalinici e antinfiammatori. Oltre alle mandorle e allo yogurt greco, ecco altre 5 ricette da provare.

 

curcuma

 

Smoothie alla curcuma: Mangiare uva o altra tipologia di cibi alcalininci e affiancarli a cibi antiinfiammatori come la curcuma può essere una buona opzione. Puoi farne uno smoothie con banane e frutti di bosco, aggiungere della curcuma acqua e agave, e aggiungere un cibo altamente proteico 30 minuti più tardi.
semi di girasole
Datteri e burro di semi di girasole: i datteri sono ricchi di potassio che è fantastico per rivitalizzare il corpo subito dopo l’allenamento e aiutano anche ad liberarsi di eccesso d’acqua. Il burro di semi di girasole è un ottimo cibo vegetale che fornisce proteine. Difficile da trovare in Italia, potete tranquillamente provvedere a farlo in casa, basta un frullatore. Potete persino tostare i semi in padella e successivamente e frullarli finché non rilasciano l’olio, formando una crema. Il tutto puà richiedere dagli 8 ai 10 minuti, a seconda della potenza del frullatore.
mela tagliata
Mele e burro di mandorle: Questo snack è ricco di nutrienti e proteine, oltre ad essere semplicissimo da preparare, è croccante e gustoso, ideale per recuperare energia e supportare i muscoli.
frullato di banana
Smoothie alla banana e burro di arachidi: Per preparare questo potente snack post-workout basta frullare latte di mandorle, banane, cannella, e burro di arachidi. E’ ricco in proteine e ti farà sentire carica e piena di energie grazie alla cannella che regola gli zuccheri nel sangue. Puoi aggiungere gli spinaci per avere un maggiore apporto di minerali.





Frittelle di verdure jappo con cavoli e carote

frittelle di verdure cavoli e carote

Croccante, particolare, saporita, questa idea con le frittelle giapponesi può essere il tuo piatto unico, il contorno, ma anche lo spuntino.

Ingredienti:
Per la salsa piccante:

  • ¼ tazza di ketchup
  • 1 ½ cucchiai di salsa Worcestershire
  • ¼ cucchiaino di senape di Digione
  • 1 cucchiaio di vino di riso o sake
  • 1 cucchiaino di salsa di soia a basso contenuto di sodio
  • 1 cucchiaio di miele
  • ⅛ cucchiaino di zenzero in polvere

Frittelle

Per  le frittelle:

  • 5 – 6 tazze di cavolo verza, taglia delle fette molto sottili
  • 4 carote, pelate in nastri/fiocchi con il pelapatate
  • 5 tazze di cavolo riccio, rimuovi le costole, taglia le foglie in nastri sottili
  • 4 scalogni, affettati
  • ½ tazza di farina
  • 6 uova, leggermente sbattute
  • Olio di canola, di cartamo o olio di arachidi

Procedimento:

  1. Per fare la salsa, unisci tutti gli ingredienti in un pentolino. Porta lentamente a ebollizione e lascia cuocere da 3 a 5 minuti fino a quando diventa liscia e più spessa.
  2. Per fare le frittelle, unisci cavolo verza e riccio, carote e scalogno insieme in una grande ciotola. Aggiungi la farina e mescola fino a quando le verdure ne sono completamente rivestite. Passale poi nelle uova che avrai sbattuto.
  3. Scalda una grande padella antiaderente a fuoco medio-alto. Aggiungi l’olio sufficiente per rivestire il fondo della padella. Aggiungi nella padella ¼ del composto di verdure alla volta. Cuoci 3 minuti circa fino a quando fanno una crosta dorata e croccante. Capovolgi e cuoci dall’altro lato. Servi le frittelle condendole con la salsa.

Informazioni nutrizionali:
Porzioni per ricetta: 4
Per porzione: 338 calorie, 12 g di grassi (3 g di grassi saturi.), 18 g proteine.

Source: shape.com