Articoli

Ricetta torta light con farina di canapa e mele

Sempre in vena di sperimentazioni, la ricetta della torta light con farina di canapa e mele, rientra nell’ambito di quelle ricette realizzate sulla scia della curiosità. Il risultato? Una torta super soffice, dal sapore per nulla scontato. Una valida alternativa ai soliti dolci. Ecco la ricetta.

Ingredienti Ricetta torta light con farina di canapa e mele

  • 200gr farina integrale o avena
  • 70gr farina di canapa
  • 2500ml acqua
  • 70/80gr stevia o dolcificante a scelta
  • 40ml olio di arachidi o oliva
  • 1bustina di lievito in polvere
  • 1pizzico di sale e vanillina a volontà

Come procedere

  • Prima di procedere con la preparazione vera e propria taglia a fettine sottili le mele, e mettile a macerarle con limone cannella, 2 cucchiai di dolcificante/stevia
  • Miscelare tutti gli ingredienti secchi setacciando con attenzione le farine ed il lievito,
  • In una ciotola miscelare i liquidi ed emulsionare
  • Aggiungere i liquidi alle farine, senza lasciare grumi
  • In ultimo aggiungete le mele (lasciane qualcuna per decorare la torta)
  • Versare il contenuto in una teglia e aggiungervi le ultime mele rimaste spolverare di cannella
  • Infornare per 40minuti a 160



Frollastelle light al cacao per la tua colazione

Zuppa di latte con biscotti è il modo migliore per iniziare (e per alcuni anche finire) la giornata. Ma a me piace variare, e a proposito di variazioni sul tema ho realizzato la ricetta dei frollastelle light al cacao, che in tutta sincerità creano una seria dipendenza. Light. Provare per credere.

Ingredienti frollastelle light al cacao per la tua colazione

  • 25gr olio di cocco o 25gr pasta di nocciole
  • 65gr farina di avena
  • 20gr di Stevia o dolcificante in gocce aromatizzato
  • 25gr di cacao amaro
  • 50ml di acqua tiepida

Come procedere

  • Unire alla farina la stevia e i liquidi
  • Aggiungere in ultimo il lievito o il bicarbonato
  • La frolla non necessita di riposo
  • Coppare l’impasto con la forma che si desidera
  • Aggiungere la guarnizione con la forma che si desidera. Leggi anche Ricetta light crostatine del buonumore

Segui Fit ‘n Food su Instagram



Budino proteico bianco con pezzi di frutta

Non si può sempre cedere alla gola, tuttavia basta modificare un paio di ingredienti per ottenere una gustosissima colazione o spuntino con il gusto e la consistenza di budino proteico. Per aggiungere un po’ di zuccheri sani, puoi aggiungere un po’ di frutta di stagione.

Ricetta budino proteico con pezzi di frutta

  • 150 gr di albumi
  • 250 ml di acqua
  • 15 grammi di proteine in polvere
  • 2 fogli di colla di pesce messi in ammollo in acqua fredda

Come procedere

  • Aggiungere acqua in un pentolino e unire l’albume.
  • Appena inizia ad addensarsi mescolare il composto e aggiungere le proteine
  • Quando inizia ad addensare aggiungere 15g di proteine e i fogli di colla di pesce
  • Fai attenzione a che il fuoco sotto il pentolino sia basso
  • Se il composto diventa grumoso puoi frullarlo prima di mettere il composto nello stampo che hai scelto.
  • Lasciare raffreddare e successivamente riporre in frigorifero finchè non diventa della consistenza desiderata

Segui Fit ‘n Food su Instagram




Brioches di farro per la prima colazione

Svegliarsi la mattina con l’aroma di brioches di farro appena cotte è quello che ti auguro per il resto della settimana! Scherzi a parte, queste briochine senza burro o latte, sono ideali per una colazione leggera, deliziosa al profumo di agrumi.

Ingredienti brioches di farro per la prima colazione

Per l’impasto 

  • 250 g farina farro o avena (meno grezza)
  • 50 g dolcificante stevia
  • 120 ml acqua
  • 1 panetto lievito di birra fresco
  • 1 bustina pane angeli

Per aromatizzare

  • buccia di arancia bio
  • buccia di limone bio
  • 2 gocce di aromi artificiali
  • 1 bacca vaniglia (o vanillina)

Insta

Segui Fit ‘n Food su Instagram

 

Come procedere

  • Prepara un mix di aromi che sarà indispensabile a dare un profumo agrumato alle vostre brioches
  • Se utilizzi gli aromi artificiali basterà mettere tutto in una tazzina e coprire fino al momento di utilizzarli
  • Se invece usi le bucce mettile in un mixer per tritarle finemente, trasferirle in una tazza e aggiungerle il resto degli ingredienti
  • Mescola bene e lascia macerare anche una giornata intera (potete prepararne di più e mettere in congelatore questa pasta aromatica, si conserverà per 2/3 mesi e sarà sempre pronta all’uso)
  • Nella ciotola della planetaria sciogli il lievito , 40 ml di acqua presi dal totale e 50 gr di farina
  • Mescola e copri con pellicola, conservando in luogo caldo e lontano da sbalzi termici per circa 1 ora
  • Riprendi l’impasto, aggiungi farina e zucchero rimanenti e mescola con il gancio a foglia, aggiungendo il mix aromatico e l’acqua con lentezza.
  • Appena sarà ben amalgamato cambia il gancio e metti quello per impastare
  • Aziona a velocità media la planetaria e aggiungete l’olio a filo
  • Fate incordare l’impasto a velocità medio alta (nella mia planetaria è 4) per circa 15/20 minuti
  • Quando vedi che si è completamente staccato dalle pareti, si “aggrappa” ai ganci ed è liscio e compatto sarà pronto per essere riposto a lievitare
  • Forma una palla, copri con la pellicola e lascia lievitare fino al raddoppio (circa 3 ore)
  • Al raddoppio sgonfia l’impasto e forma delle brioche
  • Spennellare con latte ,infornare a 160gradi per circa 15/20minuti



Ricetta Biscotti della felicità a 3 ingredienti

Mi piace pensare che la cucina, come la felicità, sia una cosa semplice. Che si tratti di spuntino o colazione un biscotto non dovrebbe mai mancare. Questa è la mia versione della ricetta biscotti della felicità a 3 ingredienti.

Ingredienti per circa 15 biscotti:

  • 80 gr. di fiocchi di avena
  • 2 Banane abbastanza mature
  • Gocce di cioccolato fondente (ma potete aggiungere se preferite uvetta, noci, mandorle…)
  • Mezzo cucchiaino di bicarbonato
  • un goccio di limone

Come procedere per la ricetta biscotti della felicità:

  • Affettate le banane e mettetele in una ciotola, schiacciatele con la forchetta.
  • Aggiungi i fiocchi d’avena
  • Aggiungi le gocce di cioccolato
  • Mescolate fino ad ottenere un composto cremoso.
  • Aggiungi bicarbonato e limone
  • Mescolare tutto
  • Con un cucchiaio crea delle palline di impasto sistemandoli su una teglia ricoperta di carta forno.
  • Distanziali bene cosicchè non si attacchino tra loro durante la cottura
  • Pressa ogni pallina dando una forma tondeggiante all’impasto.
  • Inforna in forno preriscaldato a 180 gradi per 20 minuti circa (ma attenzione dipende dal forno).

Sfornali e falli raffreddare, il giorno dopo sono ancora più buoni, soprattutto con una tazza bollente di caffè d’orzo.

 

Segui Fit ‘n Food su Instagram



Purea di cavolfiore con funghi saltati

Mangia leggero. Purea di cavolfiore con funghi saltati

Cremosa e dal sapore gustoso e confortante la purea di cavolfiore condita con funghi trifolati, bietole e scalogni saltati. Ti capita mai di assaggiare un piatto in un ristorante e volerlo subito riprovare a casa? E’ il caso di questa purea di cavolfiore con verdure incredibilmente saporite. Amo questa ricetta perché 1) ci vogliono solo 30 minuti, 2) dona fantasia al pasto con il minimo sforzo e 3) è fatto interamente di verdura, anche se ti giuro che stai mangiando carboidrati. Questo piatto vegan e senza glutine ha un sapore molto ricco e le porzioni non sono grandi, quindi ti consiglio di servirlo con un’insalata al lato o il pane.

Piatto vegan e leggero. Purea di cavolfiore con funghi saltati

Piatto vegan e leggero. Purea di cavolfiore con funghi saltati

Dosi per 4 persone. Tempo di preparazione: 10 minuti;Tempo di cucina 20 min; Tempo complessivo 30 minuti

Ingredienti per la purea di cavolfiore con funghi e verdure saltate

  • 1 Testa di cavolfiore, tagliata in cimette
  • 1 cucchiaio di lievito alimentare
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 1/4 cucchiaino pepe
  • 1/2 tazza di latte di mandorle zuccherato
  • olio di sesamo 1 cucchiaio
  • 1 grande scalogno tritato (circa 1/3 di tazza a dadini scalogno)
  • 2 tazze di cremini o funghi bianchi, ciascuno tagliato a metà
  • 1/2 cucchiaio di tamari (o salsa di soia)
  • 1/2 cucchiaino di aglio in polvere
  • 2 tazze tritato bietole
  • succo di 1 limone, facoltativo ma consigliato

purea di cavolfiore con verdure e funghi saltati

Procedimento:

  1. Per iniziare, fai bollire il cavolfiore fino a che diventa morbido, circa 7-8 minuti. Scola, risciacqua e aggiungi il cavolfiore in un frullatore o robot da cucina.
  2. Aggiungi il lievito alimentare, sale, pepe e latte di mandorle non zuccherato. Amalgama bene. Metti da parte e copri per tenere in caldo.
  3. In una grande padella, aggiungi l’olio di sesamo su una fiamma a fuoco medio-alto. Aggiungi lo scalogno e funghi tritati. Cuoci per 10 minuti, mescolando di tanto in tanto fino a quando i funghi sono morbidi.
  4. Aggiungi la tamari (o salsa di soia), aglio in polvere e bietole. Mescola per circa 1 minuto fino a quando la bietola è appassita. Togli dal fuoco.
  5. In una ciotola, aggiungi la purea di cavolfiore e ricopri con il fungo/mix bietole. Spremi il succo di limone, se lo desideri (consigliato).

source: veggiechick