Articoli

Ricetta fit gelato banana e cioccolato fondente

Se come me amate il gelato non potete non provare questa ricetta fit gelato, ima versione sana e perfetta anche come merenda per i bambini. Non tutti lo sanno ma il gelato sembra avere origini antichissime probabilmente risalenti al IV secolo A.C. Era considerato cibo per ricchi fin quando una nuova tecnologia permise agli chef di realizzare personalmente il composto. E di lì fu solo questione di tempo e tecnologia, che il gelato si diffuse fino a diventare il dessert più popolare in assoluto.

Ritornando alla nostra ricetta fit gelato alla banana e cioccolato fondente ecco di cosa hai bisogno:

  • 2 banane
  • 40gr di cioccolato fondente

Come procedere 

  • Taglia la banana a pezzetti e mettili nel congelatore per almeno un’ora.
  • Una volta tolti dal freezer mettili nel mixer e frulla tutto.
  • A parte taglia cioccolato a pezzettini e aggiungili alla banana.
  • Metti tutto il composto in freezer per almeno mezz’ora.
  • Servi e gusta

Si può creare anche una versione alla frutta nella stessa maniera. Più matura sarà la frutta più darà dolce e non avrai bisogno di aggiungere dolcificante.

Iscriviti alla newsletter e ottieni il 15% di sconto sul primo acquisto e la spedizione gratuita


Dolce fit: ricetta mini cheesecakes alle fragole

Chi lo dice che sano equivale a zero gusto o brutto da vedere? La ricetta delle mini cheesecake alle fragole della fitness kitchen di Irene è l’ideale per far ricredere tutti i tuoi amici di quanto divertente sia mangiare sano!

Macros 412 kcal 52c 26c 5f

Ingredienti Ricetta mini cheesecakes alle fragole
  • 170 gr di yogurt greco magro 0% grassi
  • 120 gr di fragole
  • 60 gr di fiocchi di avena frullati
  • 30 gr di vitafiber
  • 20 gr di acqua

Come procedere

  • Frullare i fiocchi di avena e metterli in una ciotola.
  • In un padellino antiaderente sciogliere il vitafiber nell’acqua e farlo scaldare qualche minuto fino ad ottenere uno sciroppo trasparente.
  • Versarlo nell’avena e mescolare bene.
  • In una teglia da muffin, versare l’impasto ottenuto sul fondo di 5 stampini e pressare bene con le mani bagnate (altrimenti resta tutto attaccato alle dita…).
  • Frullare le fragole con lo yogurt e ricoprire le basi di avena nella teglia.
  • Decorare con una fettina di fragole e riporre in congelatore per qualche ora. Si possono tenere anche tutta la notte basta tirarli fuori almeno una mezz’ora prima di consumarli