Articoli

7 consigli pratici per automotivarti ed essere più produttiva

Ogni giorno si presenta con una miriade di mini task da portare a termine: dall’andare al lavoro, in palestra, preparare pasti che possibilmente non includano cibo spazzatura e così via. E per quanto puoi essere dedicata al tuo obiettivo, a volte hai bisogno di un extra boost di automotivazione per essere più produttiva.

essere più produttiva

Essere più produttiva

7 consigli pratici per automotivarti ed essere più produttiva

Visualizza il successo: visualizzare il successo derivato dall’aver portato a termine un compito è uno step importante in questo processo. Chiudi gli occhi per 5 minuti e immagina la sensazione di soddisfazione e quanto sia stato gratificante tutto il percorso per arrivare al raggiungimento dell’obiettivo.

Pianifica: Dai le giuste priorità rispetto a ciò che va fatto in prima battuta. Focalizzati sulle attività che devi necessariamente svolgere ogni giorno, facendo una lista di 3 – 5 task da portare a termine giorno dopo giorno. Dopo di che inseriscile nel tuo calendario, proprio come se fossero appuntamenti.

Fatti furba: Un buon modo per cercare di portare a termine i propri doveri quotidiani è anche quello di anticipare le “date di consegna” dei progetti che inizi, almeno sul tuo calendario. I progetti a breve termine ricevono la stessa attenzione di quelli a lungo termine. Siccome alcuni progetti hanno realmente delle deadline nel breve termine, dovrai necessariamente aumentare i livelli di produttività. E cerca di non procrastinare.

Oprha Winfrey

Oprha Winfrey – popolare conduttrice americana, attrice e filantropa

Lasciati ispirare dagli altri: A seconda del giorno o dell’ora, il tuo livello di produttività può subire un netto calo. Quando ciò accade fatti ispirare da chi ha raggiunto grandi obiettivi nella vita. Leggi citazioni o ascoltainterviste di donne che hanno raggiunto grandi obiettivi nella loro carriera.

Elimina le distrazioni: Riduci al minimo indispensabile le distrazioni: telefono, social media e così via così che puoi  focalizzarti su un singolo compito alla volta. Quando la mente è sgombera da altri pensieri, ci si libera dalle incombenze più rapidamente.

Non aspettare: Focalizzati sul momento migliore piuttosto che aspettare quello perfetto o l’opportunità perfetta. Probabilmente non sarai in grado di portare a termine un grande progetto in poco tempo. Dedicargli 15 minuti al giorno può essere una buona strategia. Piuttosto che aspettare il momento perfetto per provare a completarlo in un’unica sessione. Fai piccoli passi quotidiani per raggiungere l’obiettivo finale.

Consigli per allenare la mente

allenare la mente

allenare la mente

Allenare la mente. Quando pensiamo al fitness, immaginiamo immediatamente al sollevamento pesi, alla corsa sul tapis roulant e allo jogging mattutino. Anche se queste immagini sono certamente collegate, c’è un’altra forma di allenamento che dovremmo praticare nella nostra vita quotidiana: il fitness mentale.  Ecco dei validi motivi per cui si dovrebbe curare una delle parti più importanti del nostro corpo: la mente.
Il fitness mentale è essenzialmente una serie di esercizi mentali che ognuno di noi dovrebbe fare per garantire alla mente e all’atteggiamento una perfetta forma. L’idoneità mentale ha poco a che fare con test di intelligenza o QI e molto più a che fare con il pensiero positivo. I benefici che possono venire da quotidiani esercizi di fitness mentale sono quasi infiniti, parliamo da un sonno migliore per abbassare l’ansia ad una maggiore fiducia in se stessi. Qui ci sono alcuni esercizi che puoi fare per creare il tuo allenamento di fitness mentale.

Visualizzare per allenare la mente

esercizio per allenare la mente

esercizio per allenare la mente

Noto a molti come “sognare ad occhi aperti”, il processo di visualizzazione è divertente, motivante e stimolante. Il cervello non conosce la differenza tra realtà e fantasia, in modo da poter chiudere gli occhi in qualsiasi momento e trasportarti nella tua vita da sogno. Visualizza i tuoi obiettivi e raccoglie tutte le sensazioni meravigliose che questo esercizio porta con sé.  In questo modo, sarai più motivata a raggiungere quegli obiettivi.

Meditare per allenare la mente

La visualizzazione può essere meravigliosa e allo stesso tempo un fantastico esercizio per allenare la mente, ma è anche molto potente e utile per meditare regolarmente. Lascia cadere tutti i tuoi pensieri e concentrati solo sulla respirazione per un periodo massimo di 30 minuti. Gli studi mostrano che la meditazione non solo riduce lo stress, ma in realtà è un ottimo addensante per la materia grigia nel cervello, la meditazione accresce la memoria di lavoro e migliora le capacità decisionali in momneti critici.

Stop al Multitasking

La maggioranza tra noi noi è multitasking cronica e nemmeno lo sa! Siamo ossessionate con la produttività, fino al punto di esagerare e conduciamo noi stesse verso il basso, sia mentalmente che fisicamente. Gli studi dimostrano che l’essere multitasking impatta negativamente sulle funzionalità della memoria di lavoro negli adulti più che negli anziani. Così, sia al lavoro che a casa, iniziare a fare una cosa alla volta, permette di ritrovarti  in uno stato pdi pace e produttività.

Tenere un diario per allenare la mente

Aggiornare un diario una volta al giorno, o quando ti svegli o prima di andare a dormire, è una pratica di trasformazione che consente di sbarazzarsi di qualsiasi bagaglio mentale e metterti più ad agio con te stessa e la situazione che stai vivendo. leggere è anche un ottimo modo per trovare soluzioni ai problemi e farti ispirare da idee più creative.

leggi

leggi

Leggi per allenare la mente

La lettura è una parte importante della tuaforma fisica mentale. Tuffarsi in un libro o una rivista è una divertente attività che ti permette di imparare cose nuove, oltre che rilassarti. Alcuni studi dimostrano che leggereregolarmente diminuisce la probabilità di sviluppare il morbo di Alzheimer.

Sicuramente fino ad ora nel mantenere la tua forma fisica ne ha beneficiato anche il tuo cervello; è arrivato però il momento di fare anche il contrario o comunque praticare entrambe le forme di fitness in sincronia. Allena la tua mente!

Source:hbfit

Source Foto: www.BillionPhotos.com, Unsplash, Unsplash, Unsplash

Come aggiungere ore alla tua giornata 

Chiunque di noi si è trovato a desiderare di avere più ore nel corso di una giorno. Sembra pazzesco pensare che 24 h. non siano sufficienti, ma tra il lavoro, gli spostamenti, l’esercizio fisico,  la spesa, le7/8 ore di sonno, può essere difficile trovarsi a fine giornata con tutte le caselline spuntate, pur mantenendo un “sano equilibrio” tra i tempi di inattività e i tempi social.

Organizzazione

Organizzazione

Quindi cosa puoi fare? 

Dal momento che una giornata di più ore non puoi inventarla, forse dovresti diventare più efficiente e flessibili con il tempo a tua disposizione – dice Vanessa Bennett, CEO di Inside 80 performance in Australia, che si occupa di formare i migliori professionisti, persone e squadre a essere più produttivi e consapevoli del loro tempo.

Le persone hanno bisogno di superare questo modo di “essere sempre occupati” che è fondamentalmente la vita! Se hai più tempo pieno, hai più opportunità e risultati, il che è una buona cosa, non una cosa negativa.

Il trucco è pensare che puoi fare qualsiasi cosa, ma non puoi fare tutto. Il problema si pone quando impegni il tempo a fare cose che in realtà non servono ai tuoi obiettivi finali; in questo caso sarai ‘occupato’, piuttosto che ‘produttivo’ e, di conseguenza starai perdendo tempo. Qui trovi 3 consigli per trovare più ore nella tua giornata:

1. Organizza la tua energia, non le tue ore

Svegliarsi al mattino

Svegliarsi al mattino

Identifica il momento in cui sei  più produttivo e usalo! Devi imparare a gestire la tua energia, non il tuo tempo. È incredibile quanto puoi ottenere quando sei entuasuasti ed eccitato. Quello che devi capire è che sei molto più produttivo quando il cervello, il corpo e l’anima sono allineati.

2. Impara a dire NO>/h2>

Questo può essere difficile per quelli di noi (me compresa) che teme di perdere delle occasioni, o per chi semplicemente vuole sempre piacere ma essere selettivi su come trascorrere il tuo tempo é fondamentale. Non sovraccaricare le giornate con compiti diversi, ma scegli le attività che contribuiscono a raggiungere il tuo scolo e metti a fuoco la tua energia e le tue intenzioni su questo, non si quello che non ti interessa.

3. La tecnologia per produrre non per procrastinare

Ore e ore passate a letto tutto il giorno

Ore e ore passate a letto tutto il giorno

Questo è un sentimento che tutti conosciamo fin troppo bene. Controllare il nostro telefono è diventato parte della routine quotidiana – quando ci svegliamo, prima di andare a letto, mentre stiamo aspettando l’autobus, seduti sul WC – ma è importante utilizzare la tecnologia a tuo vantaggio invece di lasciare che prenda il controllo della tua vita. I mezzi social sono dei grandi distrattori digitali al punto che per alcuni di noi mettere da parte il telefono / computer portatile per ore, o giorni è fonte di ansia. Quello che puoi fare ad esempio è destinare il tuo tempo a controllare le email, ecc per agevolare la mente, alleggerirla, e darle quel tempo di inattività di cui ha bisogno.

Source: Sporteluxe