Articoli

Benefici della corsa : aumenterebbe le aspettative di vita

Uno studio realizzato dal Cooper Institute di Dallas ha rivelato che tra i benefici della corsa c’è un aumento delle aspettative di vita, un’ora di corsa può aggiungere circa 7 ore in più alla tua vita. La recente scoperta in realtà parte da una serie di dati rilevati da una ricerca di qualche anno fa, nella quale alcuni ricercatori hanno dimostrato che 5 minuti di corsa al giorno possono aumentare le aspettative di vita di una persona. I ricercatori, hanno inoltre cercato di capire se anche altri tipi di esercizio come fare trekking o andare in bicicletta, potessero avere gli stessi effetti sulla longevità.

Clicca per visitare lo shop

Benefici della corsa: ecco cosa è stato determinato

Correre regolarmente abbassa il rischio di morte prematura del 40%. Non importa la velocità a cui corri, ciò che conta è la costanza.

Anche se hai abitudini non proprio sane, correre può avere degli effetti sulla longevità. I partecipanti alla ricerca che avevano abitudini come fumare e bere, hanno diminuito sensibilmente il rischio di morte prematura.

Correre per due ore a settimana aumenterebbe le possibilità di vivere più a lungo di circa 3.2 anni. Di media, i partecipanti allo studio si sono allenati correndo per circa 2 ore a settimana. Nel corso di 40 anni, il tempo dedicato alla corsa è di circa 6 mesi – che si traduce in un aumento delle aspettative di vita di circa due anni e mezzo.

Lilybod Leggings – clicca per acquistare

Correre non ti aiuta a vivere per sempre. I benefici della corsa si traducono dunque in un aumento della possibilità di vivere più a lungo di circa 3 anni. La ricerca ha rilevato come i benefici raggiungessero uno stallo dopo le le 4 ore dedicate alla corsa ogni settimana. Questo vuol dire che allenarti per la maratona, non ti renderà immortale.

I ricercatori non hanno avuto riscontro della stessa tipologia di benefici, praticando altri sport, pur essendo altrettanto impegnativi come la corsa. Non si è dunque certi dei motivi per cui la corsa sembra essere più efficace in questo senso di altri sport, probabilmente perchè aiuta a prevenire l’insorgere di problematiche come pressione alta e grasso addominale.

Source: sporteluxe.com


Allenarsi con la corsa: cosa scelgo corsa lenta o corsa veloce – Parte II

,

Come abbiamo già suggerito in un precedente articolo cosa scelgo corsa veloce o di lunga distanza per allenarsi con la corsa in maniera completa è importante inserire sia delle sessioni di corsa di distanza che delle sessioni di corsa veloce.

Lolo Jones - Atleta

Lolo Jones – Atleta

Correre solo ed esclusivamente di distanza e in maniera leggere non è il massimo per una serie di ragioni. La prima è che non si bruciano carboidrati. Quando vai lenta le energie richieste sono più basse, e il tuo corpo si affida ai grassi per ricevere energia ed eseguire l’esercizio.  Non utilizzi i carboidrati per corse lente perchè non hai bisogno di così tanta energia così velocemente. Utilizzi i carboidrati quando aumenti l’intensità, perchè utilizzare l’energia derivata dai carboidrati è un processo veloce. Se hai intenzione di aumentare l’intesnità, la richiesta di energia ha un picco rapido, e allora il corpo attingerà sia ai grassi che  ai carboidrati.

Correre ad un andatura lenta “stressa”  meno le fibre muscolari,  impegnando meno il sistema nervoso. Durante una corsa intensa si ne utilizzano circa il 20% in più rispetto ad una corsa lenta. Inoltre andare più veloce come ad esempio eseguire delle accelerazioni comporta un maggiore impegno muscolare richiedendo così al corpo di adattarsi e migliorare.

allenarsi con la corsa 4

Inoltre bruci più calorie quando vai veloce, anche se ci metti meno tempo.

Fin qui sarai convinta di voler optare per la corsa veloce. Ma aspetta un minuto. C’è un motivo per cui non puoi optare solo ed esclusivamente per la corsa veloce. Anche nel caso di atleti professionisti si parla sempre di eseguire circa due, massimo tre allenamenti ad alta intensità per settimana. La ragione è che potresti subire un affaticamento maggiore, iniziando a accumulare calorie, sbalzi d’umore e dormire male.

La corsa veloce va bene quando riesci a recuperare in tempi brevi e se decidi di allenarti pochi giorni a settimana. Se ti alleni tre volte a settimana considera gli altri quattro giorni rimanenti per recuperare.

allenarsi con la corsa

Ecco un piano da seguire per allenarsi con la corsa

Un allenamento ad intervalli può coniugare velocità e divertimento. Corri per 40 minuti in totale realizzando 8 round da 2 minuti ad alta intesintaà alternandoli a due di bassa intensità. Tieni gli intervalli tra 1 e 5 minuti come regola generale. Il tuo rating di sforzo percepito (RPE) dovrebbe essere intorno agli 8.9 su 10. E si raccomanda di eseguire l’allenamento una volta a settimana

Corsa a tempo. dura di solito 20-25 minuti a circa 6 o 7 RPE . anche questo va eseguito una volta a settimana.

Lunga distanza corsa lenta. Questa tipologia di allenamento va regolata in base alle proprie esigenze. comunque si raccomanda di rimanere nell’ambito di rimanere al di sotto dei 150 BPM.

Allenamento Strenght. è la chiave per prevenire infortuni, anche se non lo fai regolarmente per aggiungere massa. Allenati per due volte a settimana per 20 minuti.

Source:shape