Articoli

Instagram: segui i fitness hashtag più popolari

,

Instagram è innegabilmente una delle principali fonti di #fitspiration, e qui di seguito potrai leggere alcuni consigli da seguire per iniziare o continuare a cercare fitness hashtag.

Sia che tu voglia seguire le dritte dei personal trainers delle star, o che sia alla ricerca di un nuovo allenamento, sia che tu abbia voglia di sperimentarti in un viaggio verso uno stile di vita più sano o che voglia provare nuove ricette alternative… Con i suoi 400 milioni di utenti che postano oltre 80 milioni di foto al giorno, Instagram è un posto meraviglioso in cui condividere le #gains e i #goals (obiettivi) con le comunità fitness pronte a stimolarti nei tuoi successi.

E se il 2015 è stato l’anno dell’hashtag #HIIT e di tutte le pratiche di meditazione, sfrutta le tendenze fitness più utilizzate nel 2016 per aiutarti ad adottare un healthy lifestyle!

10. #Fitspo: 24,342,312 immagini

fitspo-instagramPuoi trovare un mondo di citazioni motivazionali, questa ad esempio è quella #fitspo di Ellie Goulding.

 

 

 

 

 

 

9. #Eatclean: 25,361,322 immagini

tastyas
Se vuoi imparare a “mangiare sano e pulito”, non puoi che farti ispirare da fantastiche creazioni.

Noi le amiamo.

Questa ad esempio è di @tastyasheck

 

 

 

 

8. #Health: 31,788,978 immagini

a9dacec366019db8a11c1aa262da47fa
Ha mai visto qualcosa di #health ma così appetitoso?

Prova anche le Ricette Alternative FitInHub  !

 

 

 

 

 

7. #Fitfam: 33,610,842 immagini

alo-yoga-fitfam
Che si tratti della “Famiglia della palestra” o tei tuoi parenti reali, è bello avere delle persone che realmente si allenano con te.

Scopri i benefici e ora, che aspetti ad allenarti con amico?

6. #Fit: 45,903,920 messaggi

9e94481449eacf517afe03407f14665d
In quanto #healthy, amiamo le vibrazioni positive del #fit.

 

 

 

 

5. #Workout: 46,409,387 immagini

2c8f54a2f96f81478643bc7a69d188a5
Qualunque sia il tuo allenamento prescelto, tieniti pronta a instagrammarlo!

 

 

 

 

 

4. #Motivation: 51.812.990 immagini

just-do-it-instagram
Just do it l’inno motivazionale più noto al mondo. Ma con l’hashtag #motivation puoi scoprirne un’infinità.

Trova la motivazione per il tuo workout !

 

 

 

 

3. #Gym: 55,065,923 immagini

b2e5e095bb9f5610ede9ae6688bfcba6
Se hai intenzione di avere un sedere da paura, fai anche sapere che stai lavorando per raggiungere il tuo obiettivo e non cadere vittima dei mille modi in cui siamo capaci di autogiustificarci pur di saltare la palestra.

 

 

 

 

2. #Healthy: 59,234,170 immagini

vegan-food-lovers-instagram_0
Sappiamo che si trovano alcuni fitspiration che possono essere dannosi per la propria immagine corporea, ma siamo felici di vedere che #healthy è uno degli hashtag più utilizzati. E grazie a @veganfoodlovers che ci ricorda che possiamo goderci la nostra torta (di barbabietole)!

 

 

 

1. #Fitness: 102,500,668 immagini

c8589c1edc249f3104ef8daee2df675b

#fitness

Con ben oltre 100 milioni di immagini, questo semplice hashtag è il più utilizzato.

E ora lasciati ispirare dal profilo Instagram di FitInHub, seguici e instagrammati con i nostri hashtag: #fitinhub #strongisthenewskinny #SINS .

Siamo già pronte a motivarti!

 

 

source: 

Buddha bowl di proteine e verdure: Una ricetta carica di energia! 

Siamo vicinissima alla stagione delle Buddha Bowl ovvero un piatto unico, ricco di tanti ingredienti, che a differenza della solita insalatone, ti lascerà soddisfatta ad ogni boccon. Se vuoi dare una scossa di gusto alla tua routine alimentare, prova questa combinazione di proteine e verdure, ideale per chi vuole mangiare senza senza passare troppo tempo in cucina.

Clicca per visitare lo shop – Iscriviti alla Newsletter per ottenere il 10% di sconto sul primo acquisto

Buddha bowl di proteine e verdure porzione per una persona

Ingredienti:

  • 1 tazza di cavolo riccio, massaggiato
  • 1/2 tazza di pollo tagliuzzato pollo (o di qualsiasi altra proteina – il salmone sarebbe perfetto)
  • 1/2 patata dolce , tagliata a dadini e tostato
  • 1/2 avocado, affettato
  • 1/2 limone fresco
Bowl di proteine green

Buddha bowl proteine e verdure

Procedimento:

  1. In una ciotola, aggiungi tutti gli ingredienti. Premi il limone e goditi l’energia di questa ricetta!

Se l’idea di inserire le buddha bowl di proteine e verdure ti entusiasma e ti piace sperimentare, mandaci la tua combinazione e condividila con la nostra community!



insalata hippie

L’insalata hippie per un pranzo divertente

La nuova stagione in palestra sta per iniziare, non perderti il nostro abbigliamento sportivo!

Stare in forma e mangiare sano e pulito, non è la condanna a un pasto a base di insalata scondita, di quelle che dopo un’ora sbrani il tavolo e hai la testa nel frigo. Questa semplice insalata, con quinoa e uova occhio di bue ti sazia di più di qualsiasi normale insalata. Il tahini, il limone e i crauti aggiungono sapore al piatto.

Insalata hippie per un pranzo divertente

Insalata hippie per un pranzo divertente

Se dall’immagine ti sembra fantastica, sappi che al gusto è ancora meglio!

Ingredienti:

  • 1/2 tazza di quinoa cruda, risciacquata
  • 2 carote
  • 4 ravanelli
  • 1/2 finocchio
  • 2 avocado
  • 2 piccole foglie di cavolo, rimuovi gli steli
  • 1 manciata di lattughino
  • 2 cucchiai di olio d’oliva
  • 2 cucchiaini di succo di limone
  • 1 pizzico di sale marino e pepe nero
  • 2 cucchiai di tahin (pasta di sesamo)
  • 4 cucchiai di crauti (vedi ricetta qui)
  • 2 uova occhio di bue (o se preferisci sode)
  • 2 cucchiaini di semi di canapa

Procedimento: 

  1. Per la quinoa: Metti la quinoa in una  casseruola di medie dimensioni con acqua e un pizzico di sale; porta a ebollizione. Abbassa la fiamma lentamente e lascia cuocere delicatamente  per circa 15 minuti, o fino a  che vedi delle piccole codine sui semi di quinoa. Metti da parte a raffreddare in una ciotola.
  2. Per l’insalata: affetta le carote e i ravanelli. Taglia il finocchio molto finemente. Taglia l’avocado a cubetti. Rimuovi le foglie esterne dal cavolo rapa e tagliuzza. Utilizza una centrifuga per insalata per asciugarla
  3. Metti tutti gli ingredienti preparati, tra cui il lattughino, nella ciotola della quinoa. Condisci con olio d’oliva, succo di limone, sale e pepe. Muovi il tutto con le mani.
  4. Dividi l’insalata in due ciotole, spolvera ogni ciotola il tahin e un paio di cucchiai di crauti. Termina aggiungendo un uovo in ogni ciotola e cospargi di semi di canapa. Servi subito.

Source: Greenkitchenstories



Idea per un dessert healthy: cheesecake di fragole

Questa gustosissima cheesecake farcita di fragole è un dolce sano ma che effettivamente soddisfa la gola, con meno di 100 calorie a porzione.
Un dessert con queste premesse, merita di essere fatto!

Ingredienti:

  • 45 gr di fragole fresche
  • 110/115 gr di crema di formaggio, atemperatura ambiente
  • 1-2 cucchiai di miele (a seconda se ti piace più dolce o meno)
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 1/2 cracker Graham, schiacciati (circa 2 cucchiai sbriciolato)
cheesecake-stuffed-strawberries-made-healthier-96-2-640x849

cheesecake

Procedimento:

  1. In una piccola ciotola, mescola la crema di formaggio, il miele e l’estratto di vaniglia insieme.*
  2. Taglia e scava i’interno di ogni fragola. Metti la composta di crema al formaggio in un sacchetto di plastica e taglia un angolo (puoi usare una saccapoche) e riempi tutte le fragola, creando una decorazione a forma di vortice.
  3. Cospargi le briciole di cracker Graham. Servi subito.

* Se usi una crema di formaggio light, non usare un frullatore e mano o la crema diventerà troppo liquida. Metti in frigo per mezz’ora può aiutarti a rassodarla.

Informazioni nutrizionali:
Porzioni per ricetta: 6
Per porzione: (3-4 cheesecake ripiena fragole, a seconda della grandezza delle fragole: calorie 103 gr; grassi 6,8 gr(saturi 4,2 gr); carboidrati 3 gr; fibre 1,5; zucchero 6,7 gr.; proteine: 2 gr.

Source: feastingnotfasting.com

Cura della pelle: hai una wine face?

Quello che mangiamo influisce sulla nostra pelle. Al punto che, secondo alcuni specialisti della cura della pelle, è possibile dire in che modo una donna si alimenta controllando solo il suo viso.

L’idea è che la salute della pelle sia legata alla salute dell’apparato digerente, per cui il volto reagisce allo stress a seconda dei tipi di cibo o bevande a cui sei intollerante.
Scegli se e come le illustrazioni influenzeranno le tue abitudini, ma nel caso in cui ti stai chiedendo se troppo caffè causa le occhiaie, stai certa che troverai interessante ciò che è quì sotto.

1451325722-syn-hbz-1451272145-sugarface-blog

Viso “allo zucchero”:
Linee e rughe sulla fronte, rilassamento sotto gli occhi, brufoli dolorosi in tutto il volto, assottigliamento della pelle, tono della pelle grigio/bianco, sopracciglia sottili.

Perché?

  • I batteri presenti nel vostro intestino sono responsabili dei brufoli. Secondo la Face Mapping (un antico concetto che collega le parti del tuo volto agli organi nel corpo) il tuo apparato digerente è legata alla tua fronte, così avrai zone secche e brufoli concentrati in quella parte.
  • Picchi di insulina mettono sottopressione le ghiandole surrenali (responsabili anche del controllo della fronte), che causano l’assottigliamento della pelle e sopracciglia poco folte.

Segui Fit ‘n Food su Instagram

 

Viso “al latte”:
Palpebre gonfie, borse e occhiaie sotto gli occhi, piccole macchie bianche e bozzi sul mento.

Perché?

  • Una intolleranza al lattosio comune può interessare anche il sistema immunitario che porta più risposte infiammatorie nel corpo. Per cui gli occhi gonfi e le borse si fanno più pronunciati.
  • Gli ormoni estrogeni e progesterone nel latte portano le cellule della pelle ad avere una eccessiva produzione di pori che bloccano la fuoriuscita del sebo e causano l’aspetto a macchie.

Jennifer Aniston: Workout e consapevolezza

Il segreto per la forma fisica a 47 anni? Ce lo rivela Jennifer Aniston, che sul numero di Aprile di Harper’s Bazaar, ha raccontato come si prende cura di se stessa seguendo una routine ferrea di dieta e workout, aiutata da Mandy Ingber personal trainer delle star, per lo yoga.

La cosa pazzesca è che se desideri un corpo come Jen (e siamo onesti, chi non lo vorrebbe?) non c’è bisogno di essere ricchi e famosi. Questa è la routine consigliata da lei che puoi adattare al tuo stile di vita.

Iscriviti alla newsletter e ottieni il 15% di sconto sul primo acquisto e la spedizione gratuita

La Routine
Il programma di workout col personal trainer si svolge tre volte a settimana, comincia con il riscaldamento e poi con 20 a 25 minuti di cardio (di solito la Aniston fa spinning). Prosegui con 45 minuti di yoga (le pose predilette sono: guerriero II e III, triangolo, albero, mezza luna, Le piace pure la plancia, perché lavora molto gli addominali, o la tavola/avambraccio)

Mantenere la motivazione
Avere gli occhi del pubblico addosso, di certo è una ragione in più per restare in forma, ma per farlo comunque si ritaglia del tempo e si motiva a lavorare come tutti. Che si tratti di una celebrità o no, in generale non è facile automotivarsi, soprattutto se ti dividi tra lavoro, amici, compagno. Ciò che però puoi fare è pianificare il tuo tempo. Metti il workout nella tua routine settimanale, impegnati, segnalo in agenda, rendendolo un vero e proprio appuntamento.

Mangiare bene e idratarsi
E’chiaro che Jennifer Aniston è una persona molto coerente anche con la sua nutrizione. Segue una dieta ricca di proteine, con pasti centrati su proteine magre (che ti fanno sentire sazia) e verdure fresche biologiche. Resiste agli zuccheri (margarita e guacamole sono i suoi peccati), e il suo pranzo è generalmente un’insalata con proteine o un hamburger di pollo con lattuga.
Mangia molta frutta fresca e si idrata bevendo molta acqua durante tutto il giorno.

Segui Fit ‘n Food su Instagram

Meditare
Jennifer completa la sua sessione con un shavashana di 5 minuti, che è fondamentalmente una posa cadavere; di solito fa anche meditazione da sola.

Puoi provare questa tecnica: chiudi gli occhi, siedi in posizione eretta su una sedia, i piedi ben posizionati sul pavimento, e poni tutta la tua attenzione sul respiro, facendo del tuo meglio. E’ naturale distrarsi, la mente inizia a vagare quando si prova a meditare le prime volte. Basta notare il pensiero che stai facendo, e provare a riportare la tua attenzione e consapevolezza nuovamente sul respiro.
La meditazione è come un muscolo, ha bisogno di essere allenata, dedicandosi ad essa cinque minuti al giorno.

Mixare
Quando non è giorno di yoga, il trucco di Jennifer è fare qualcosa da sola e variare l’attività. Un allenamento tipico potrebbe consistere in 15 min. di affondi, 15 min di corsa e 30 di di cardio (spinning, ellittica). E’ consigliata anche una porzione di allenamento a terra, con “Body by Simone DVD”.

Se vuoi variare come lei, ma non hai tempo, puoi fare un buonissimo allenamento in soli 20 minuti a piedi o a passo veloce, sono sufficienti per smuovere il tuo metabolismo e il drenaggio del sangue alle gambe. O prova una routine veloce di yoga (totale 20 minuti, 10 di saluto al sole – 5/6 min di posizioni in piedi e 5 min di stretching).
O ancora, uno degli esercizi preferiti, molto efficace per la tonificazione, è tenere la posizione dello squat (come se ti sedessi su una sedia immaginaria) per 30 secondi, seguiti da 10 squat normali. Da ripetere per 3/4 volte.

Ma forse il vero segreto di bellezza è in una sua frase “mi sento meglio ora di quando avevo 20 o 30 anni perché ora so cosa voglio e chi voglio essere.”

Source: harpersbazaar.com



Focaccine con avocado e fagioli bianchi

Oltre ad essere ricche di proteine vegan, il ripieno croccante di avocado di queste focaccine saprà come soddisfare la tua gola.

Ingredienti:

  • 450 gr di fagioli bianchi, sciacquati e scolati
  • 1 piccolo avocado, tagliato a dadini
  • 1/3 di tazza cipolla dolce a dadini
  • 1 carota piccola, tritata
  • ½ tazza spinaci, tagliati finemente
  • 2 cucchiaini di pasta di miso bianco
  • 1 cucchiaino di aceto di mele
  • Succo di 1 limone
  • 1 cucchiaio di succo di mandarino fresco o d’arancia
  • 2 cucchiai di lievito alimentare
  • 1 cucchiaio olio di canapa o di semi di girasole
  • 1 pizzico di pepe di cayenna (opzionale)
  • 3 muffin inglesi di grano germogliato, fare tostati – in sostituzione: paninetti/focaccine/tigelle da tostare
  • Sale
  • Pepe
  • 1 cucchiaino di harissa
  • erba cipollina fresca (opzionale)
focaccine

focaccine

Procedimento:

  1. Posiziona i fagioli e l’avocado in una ciotola e schiacciali bene con una forchetta fino a che si forma un composto cremoso (simile ad un guacamole o un hummus).
  2. Aggiungi cipolla, carota, e spinaci. Sbatti insieme la pasta di miso, l’aceto, i succhi di agrumi e la scorza in una ciotola a parte. Aggiungi alla composta di fagioli il lievito alimentare, i semi di canapa o di girasole, e il pepe di cayenna (se hai deciso di utilizzarlo per il tuo piatto), fino a che risultano uniformi e cremosi.
  3. Spalma la crema sui muffin inglesi/focaccine, e condisci a piacere con sale, pepe, harissa, e l’erba cipollina.
    La crema può anche essere messa in frigorifero per 15/30 minuti prima che la servi.)

Informazioni nutrizionali
Porzioni per ricetta: 3
Per porzione:. 412 kcal cal, 10,5 g di grassi (2,5 g di grassi sat.), 123 mg di sodio, fibra di 8 g, 20 g pro, 85 mg di calcio, 5 mg di ferro.

 

Source: shape.com

Burritos di fagioli speziati e guacamole

daily-motivation-78

Burritos veggie con fagioli e guacamole

Per chi pensa che i burritos appartengono a quella categoria di cibi da evitare, beh ecco una buona notizia: esistono anche in versione healthy. Ovvio che non vanno mangiati tutti i giorni, ma possono essere una valida alternativa per qualche pranzo alla scrivania.

Ingredienti:

  • 1/2 tazza di fagioli in scatola, a basso contenuto di grassi
  • 1/4 di tazza di salsa
  • 3 cucchiai di guacamole preparato
  • 1 tazza di lattuga romana, tagliuzzata
  • 2 tortillas integrali
  • 1 tazza di uva rossa
loaded-guacamole-vegetarian-tacos-1-062214

Fagioli, salsa guacamole e lattuga

Procedimento:

  1. Mescola insieme fagioli e salsa. Passa nel forno a microonde per 1 o 2 minuti.
  2. Farcisci la tortillas con il composto di fagioli caldi, la guacamole e la lattuga, poi arrotola la tortillas su se stessa. Servila con l’uva.

Informazioni nutrizionali
Porzioni per Ricetta : 1
Per porzione : 398 cal , 8 g di grassi totali (1 g di grassi sat.) , 82 g di carboidrati  (12 g fibre) , 15 g proteine

 

Source: fitnessmagazine.com

 

I migliori e peggiori cibi per la pancia piatta

,

Impara quali sono i cibi sani e nutrienti, battendo sul tempo in tuoi gonfiori di pancia.

Clicca per visitare lo shop active più cool sulla piazza!

Best Food: yogurt normale o greco

Tutti sappiamo che lo yogurt fa bene, ma sapevi che è ottimo anche per il mantenimento del ventre piatto e degli addominali? I batteri probiotici dello yogurt aiutano a mantenere il sistema digerente in salute, che significa meno gonfiore e costipazione.

Worst Food: bevande gassate
Riempiono la pancia d’aria, impedendo allo stomaco di stare disteso. Bevi tantissima acqua o bevande ricche di antiossidanti e a basso contenuto calorico come il tè verde (che riducono l’infiammazione correlata all’aumento
dei depositi di grasso sull’addome)

Best Food: verdure
Come i broccoli, cavolini di Bruxelles, asparagi, peperoni e fagioli gialli, che contengono vitamine A, C e K, così come acido folico, beta-carotene, calcio, magnesio e fibre.

Worst Food: carboidrati raffinati
Stai lontana da farine bianche e riso bianco che digeriti molto rapidamente, causano picchi di zucchero e insulina nel sangue, che portano a un conseguente aumento del grasso localizzato nella zona addominale. (In alternativa ci sono altri 8 tipi di farina differenti)

Best Food: cereali integrali
Sostituisci pane bianco e riso con cereali integrali: ad esempio 100% pane integrale, lenticchie e riso integrale. Un recente studio dell’American Journal of Clinical Nutrition ha dimostrato che una dieta a calorie controllate ricca di cereali integrali taglia il livello di grasso corporeo nei soggetti obesi. Anche questo può essere dovuto alla risposta insulinica più bassa con i cereali integrali rispetto i carboidrati raffinati.

Lilybod Mali Ultrajet Legging – clicca per acquistare

Worst Food: cibi salati
Ti sei mai chiesta perché ti senti gonfia dopo aver mangiato sushi e salsa di soia? Mangiare cibi ad alto contenuto di sodio può portare alla ritenzione di liquidi. Si raccomanda di consumare meno di 2000 mg di sodio al giorno.

Best Food: grassi monoinsaturi
Un’alimentazione ricca di grassi monoinsaturi (l’olio d’oliva) può aiutare a perdere il grasso della pancia, non modificando di troppo il tuo apporto calorico giornaliero.

Best Food: aceto
Uno studio giapponese ha trovato che le persone in sovrappeso che consumavano 1 o 2 cucchiai di aceto di mele al giorno per 12 settimane mostravano una significativa diminuzione di peso corporeo, BMI (indice di massa corporea), di massa grassa e circonferenza vita rispetto al gruppo di controllo che non consumava l’aceto.

Source: shape.com

Clicca per visitare lo shop