Articoli

First Base: anima sportiva e rispetto per l’ambiente

Vivere e lavorare a Bondi Beach, Sydney, Australia, nel 2013 ha permesso alla designer Alison Cotton di creare qualcosa che entrasse sotto la pelle, eliminando il superfluo e le permettesse di arrivare al fulcro delle cose.

Alison Cotton – fondatrice First Base

L’idea era quella di tradurre il suo amore per il surf e la cultura sportiva, sviluppando un’idea pulita, semplice e iconica. Proprio come Bondi Beach.

Dal reggiseno sportivo ai leggings, l’idea era quella di creare qualcosa che potesse andare bene per qualsiasi occasione: First Base ti accompagna durante il corso di tutta la giornata, dall’allenamento al brunch. Per la donna che ama e ha la forza per combattere. Un’avventuriera, quella che incontri una volta e non dimentichi più.

A differenza di molti altri brand First Base ha molto a cuore il tema della trasparenza. Supportare la produzione etica vuol dire assicurarsi che tutte le fabbriche che producono i prodotti First Base siano compatibili con le linee guida WRAP (ovvero produzione responsabile globale accreditata)

First Base: anima sportiva e rispetto per l’ambiente

Con l’hashtag #itscooltobekind First Base intende sottolineare il suo impegno verso l’ambiente, supportando la produzione sostenibile cercando di implementare costantemente nuove pratiche aziendali per ridurre i costi e l’impatto sull’ambiente.

I prodotti First Base sono realizzati con con cotone organico al 100% e controllati e certificati dal GOTS (Global ORganic TExtile Standard) e dal Control Union Ceretifications.

Il cotone organico utilizzato non solo permette di utilizzare meno acqua nel processo di crescita, ma elimina gli agenti inquinanti e le tossine, associate al cotone standard, un beneficio a cui First Base da molto valore per la salvaguardia dell’ambiente.

First Base Legging Countour – clicca per acquistare i saldi

I prodotti dedicati all’allenamento sono inoltre ricavati per il 78% da fibre riciclate. Quindi oltre a darti un tocco di stile in più e supportarti nei tuoi allenamenti, non produce danni all’ambiente. Inoltre, con il supporto di Carbon  Neutral Australia, First Base ha ideato il programma Pianta un Albero.

Scopri la collezione presente nello Shop Fit In Hub



Via libera ai leggings per il tempo libero. Lo dice Vogue.






Per molto tempo si è associata l’idea del leggings al tempo trascorso in palestra. Sono infatti considerati un capo talmente casual, da essere indossato in situazioni estremamente informali, come ad esempio per andare a fare la spesa, o per fare servizi vari ed eventuali che non richiedessero il doversi mostrare troppo in pubblico.

Clicca per visitare lo shop – Iscriviti alla Newsletter per ottenere il 10% di sconto sul primo acquisto

Via libera ai leggings per il tempo libero. Lo dice Vogue.

Tuttavia, come riportato da VOGUE America, che di trend se ne intende, i leggings rivivono una nuova età dell’oro. Le opzioni in questo senso sono una miriade e ti permettono di trovare il giusto compromesso tra l’abbigliamento da palestra, il brunch con le amiche e l’aperitivo. Le appassionate di yoga, ballerine e non solo hanno finalmente l’opportunità di portare l’eleganza sportiva che le contraddistingue anche fuori dagli studi.

Lilybod Mali Ultrajet – clicca per acquistare

Se vuoi abbracciare il trend ti consigliamo di dare un’occhiata al nostro Shop – Fit In Hub e alla collezione di leggings. Poi ti suggeriamo anche di iscriverti alla newsletter, perchè abbiamo nuovi arrivi ogni settimana, e sappiamo che ti piace avere le news in anteprima.

First Base Leggings – Clicca per acquistare

Se hai dei dubbi su come sfoggiare il tuo ultimo acquisto, Vogue ti consiglia di mantenere sempre a mente le proporzioni: la silhouette slim dei leggings va bilanciata con un top di più ampie proporzioni. A noi piace molto anche il trend più popolare su Instagram, del leggings con crop top abbinato.

Buono shopping!