Articoli

3 esercizi da fare con i kettlebell per eliminare i rotoli da reggiseno – Video

3 esercizi da fare con i kettlebell per eliminare i rotoli da reggiseno. Anche se sarà difficile scoprire la schiena nei per i prossimi mesi, non vuol dire che tu debba ignorare l’allenamento della parte alta del corpo. Il fastidioso cuscinetto che si crea sulla schiena, per colpa anche del reggiseno troppo stretto, non vuol dire assolutamente che tu sia fuori forma o in sovrappeso. Infatti, tutte noi ci facciamo più caso quando indossiamo il reggiseno. Se non sei contentissima di come la tua schiena appare, ci sono 3 esercizi da fare con il kettlebell per eliminare i rotoli da reggiseno. Non per niente, i kettlebell sono i migliori amici delle ragazze!

Tonificare i muscoli della schiena e della parte alta del corpo in generale, ha degli enormi benefici che vanno al di là dell’estetica. Esegui ognuno dei movimenti 10 volte per 3 set. Prima di iniziare l’allenamento, assicurati di utilizzare un kettlebell che ti permetta di eseguire tutti i set e le ripetizioni consigliate in forma corretta.

Come sempre ci teniamo a sottolineare, prima di iniziare qualsiasi tipo di allenamento, verifica di essere nelle condizioni adatte per poterlo eseguire. 

Iscriviti alla newsletter e ottieni il 15% di sconto sul primo acquisto e la spedizione gratuita

3 esercizi da fare con i kettlebell per eliminare i rotoli da reggiseno

Kettlebell press 3×10

  • Porta il kettlebell davanti al petto e impugnalo saldamente con entrambe le mani
  • Solleva il kettlebell sopra la testa buttando fuori l’aria mentre esegui il movimento
  • Riporta il kettlebell in posizione di partenza

Kettlebell Pull alternato 3×10 (per lato)

  • Posiziona il kettlebell davanti a te e porta il busto in avanti
  • Fai attenzione a non inarcare la schiena e a tenere l’addome attivo
  • Porta il braccio destro verso il kettlebell e senza muovere il busto, porta il gomito indietro sollevando il kettlebell.
  • Il braccio sinistro si trova esteso all’esterno
  • Riporta il kettlebell in posizione di partenza ed esegui il movimento con il braccio sinistro.

Leggi anche Allenare gli addominali con i kettlebell

Kettlebell bridge pullover 3×10

  • Distenditi supina, portando il kettlebell al petto e piegando le gambe a 45°. Tenendo ben salda al suolo la pianta del piede
  • Attiva il core e strizza i glutei
  • Solleva il bacino e raggiungi la posizione di bridge.
  • Solleva il kettlebell sopra la testa e portalo dietro la testa, piegando i gomiti
  • Ripeti il movimento per 10 volte

Leggi anche Gambe toniche e glutei a palloncino con i kettlebell – Video

Per una corretta esecuzione dell’allenamento guarda il video.



2 esercizi avanzati per allenare spalle, petto e addominali

Se cerchi un modo per allenare spalle, petto e addominali ecco due movimenti avanzati da provare per allenare la parte superiore del corpo. Ricordiamo che avere addome e spalle allenati ha una serie di benefici, tra cui:

Clicca per acquistare i capi più cool dello Shop

Ti consigliamo di verificare il tuo livello di fitness con un esperto e di eseguire questi esercizi, con supervisione onde evitare di farti male.

Kettlebell swing con rotazione in alto

Alleni: spalle e addominali

  • In piedi con le gambe divaricate, mantieni in kettlebell davanti alle cosce, con entrambe i palmi che rivolgono verso il corpo.
  • Fai partire una spinta dai fianchi in avanti e fai dondolare il kettlebell fin sopra la testa.
  • Quando sei all’apice del movimento, fai ruotare il busto verso la destra con il peso che si trova ancora sopra la testa.
  • riporta il busto al centro mentre simultaneamente lasci scendere il kettlebell nella posizione di partenza. Tieni il petto in su. 
  • Non fermarti quando il kettlebell raggiunge il basso, continua ad eseguire lo swing con il kettlebell ripetendo lo stesso movimento ma ruotando dal lato opposto. Questa conta come una ripetizione.
  • Prova ad eseguire 10 ripetizioni.

Push up pliometrico

Alleni: spalle, petto e addominali

  • Posiziona le mani su un tire o una ploy box in posizione push up, polsi in linea con i gomiti, gambe divaricate in maniera che i piedi siano paralleli alle spalle, schiena piatta.
  • Esegui un push up e successivamente con un movimento esplosivo sollevati dal tire con una spinta.
  • Atterra dolcemente sul tire e immediatamente esegui un altro push up.
  • Esegui due set da 20 ripetizioni.