Articoli

Stufa del solito pranzo noioso? Hummus pomodoro e basilico

Aggiungi sprint ai soliti pranzi noiosi con l’hummus pomodoro e basilico. Non sono mai troppe le ricette per fare l’hummus, giusto? Già ne abbiamo condiviso qualcuna, ma ci sono in giro così tante alternative e combinazioni, sempre nuove da provare, che è difficile fermarsi. L’ hummus è così facile da preparare e fatto in casa è molto meglio di quello acquistato. Inoltre, è ottimo da solo e stupefacente nei sandwich ed involtini.
Amerai dell’ hummus pomodoro e basilico i sapori caldi, del sole e del Mediterraneo,  semplicemente coinvolgenti!

Potrebbe interessarti anche leggere: 13 modi per fare l’hummus


Hummus pomodoro e basilico

Ingredienti

  • 1 lattina (15 once) di ceci, scolati (conserva il liquido e mettilo da parte)
  • 1/3 di tazza di pomodori secchi in olio di oliva (circa 8), e molti di più per guarnire
  • 2 cucchiai di olio d’oliva (dal barattolo di pomodori secchi)
  • 3 cucchiai di succo di limone fresco
  • 2 cucchiai di salsa tahini
  • 1 grande spicchio d’aglio
  • 1/2 cucchiaino di sale, o per il gusto
  • 2 cucchiai di basilico fresco, e molto di più, finemente tritato, per guarnire

Procedimento:

  1. Aggiungi i ceci in un frullatore o robot da cucina con i pomodori secchi, 2 cucchiai di olio dal barattolo di pomodori secchi, succo di limone, tahini, aglio e sale. Mixa per 1 minuto poi raschia i lati e il fondo dell contenitore e rimescola per un altro minuto. Aggiungi 2 cucchiai del liquido di ceci, riavvia il frullatore per 2 – 3 minuti, raschia nuovamente i lati e la parte inferiore del contenitore (aggiungi più liquido se necessario). Aggiungi il basilico e il polso fino a poco macinata in hummus.
  2. Se lo si desidera servi l’hummus condito con più olio di oliva, basilico fresco e pomodori secchi tritati finemente. Servi con verdure fresche.

Source: cookingclassy

9 cibi magri da tenere a portata di mano

9 idee per uno snack a portata di mano

Uno snack dovrebbe essere a portata di mano, sempre! Quante volte ti è capitato di arrivare a casa troppo stanca per cucinare e sei finita a mangiar schifezze o hai ordinato cheeseburger, pizze e patatine fritte? Sappiamo che quando la fame prende il sopravvento siamo capaci di spazzolare via tutto e fare scelte rapide e convenienti più che pensare alla salute. Il consiglio è di fare scorta in casa di questi 9 snack da tenere a portata di mano, che ti permettono di restare in forma, per quando non hai tempo e voglia di cucinare o la fame non si placa.

9 idee per snack a portata di mano

9 idee per uno snack a portata di mano

Snack a portata di mano

Hummus e vegetali: 
l ceci sono un pasto o uno spuntino semplice, ricco di proteine che combatte i livelli di zucchero nel sangue che ti fanno venir fame. Al forno, grigliato, in un’insalata o sotto forma di hummus non sono la cosa peggiore che si può mangiare, accompagnandoli ad alcuni vegetali possono avere un impatto benefico sul corpo più di quanto ti pensi . L’ Hummus aumenta l’energia perché contiene ferro e se lo accompagni al peperone rosso che contiene vitamina C  e ti aiuta ad assorbire il ferro dell’ hummus. Segui le nostre ricette alternative per fare un hummus da congelare e tenere a portata di “gola”.

2.Uova
L’equivoco che è che si debbano mangiare solo gli albumi (bianco). In realtà l’uovo col tuorlo ha un sapore migliore e contiene l’altra metà di proteine che stimolano il rilascio di glucagone, che brucia i grassi e a combatte il grasso localizzato della pancia. Il tuorlo d’uovo ha vitamina E e ti aiuta a mantenerti piena più a lungo. Prepara già qualche uova per la settimana facendoli bollire, così da tenerlo a portata di mano per quando hai ancora fame.

uova, cibo magro da tenere a portata di mano

uova, cibo magro da tenere a portata di mano

3.Mandorle
Mentre il burro di arachidi è ricco di proteine, le mandorle sono un tipo di noci di migliore qualità, ricche di vitamina E e antiossidanti che contrastano i danni dei radicali liberi. Non solo le mandorle sono ottime per capelli e pelle più sana, ma sono anche ricche di magnesio e vitamina B2 che aiuta a combattere lo stress. Quando sei stressata, il cortisolo viene rilasciato nel corpo e provoca l’aumento di peso. La vitamina B2 aiuta anche a migliorare i livelli di energia.

4.Semi di chia:
Ricchi di acidi grassi omega-3 , calcio e ferro, i semi di chia sono perfetti se vuoi tenere sotto controllo la linea, perché agiscono come una spugna , assorbendo zucchero e stabilizzando i livelli di zucchero nel sangue.  Dato il loro alto contenuto di fibre, i minuscoli semi arrivano a contenere acqua fino a venti volte il loro peso.  Aggiungili alla farina d’avena o mettili in una ciotola con cioccolato amaro e latte di mandorla, saranno in grado di assorbire il liquido e se li  gelatinizzi, avranno una consistenza simile a un budino di riso .

5.Quinoa:
Questo grano senza glutine può essere fatto in grandi quantità perché resiste perfettamente in frigorifero per 5 giorni. Mangialo da solo o con qualsiasi cosa – con le verdure, i legumi, con l’insalata a pranzo. O per la colazione, prova: una ciotola di quinoa con scaglie di cocco o mandorle, banana, cannella e un po’ di vaniglia. La quinoa sostituisce il riso ed è migliore;la  quinoa è una fonte di proteina completa perché ha amminoacidi e vitamine B.

6.Parmigiano Reggiano:
Troppo bello per essere vero? E invece… il parmigiano è un ottimo ammazzafame. Usalo a scaglie su pane o crackers integrali. E’ sano, e supporta la costruzione di ossa più forti. Il Parmigiano è uno dei formaggi più saporiti, però considera che circa un cucchiaio contiene 22 calorie.

7.Yogurt
Top tra i top per avere una pancia più piatta, lo yogurt se scelto del tipo giusto, è pieno di  probiotici –  i batteri che contribuiscono a ridurre la quantità di grasso che il corpo assorbe. Preferisci lo yogurt greco al normale, perché senza grassi o a basso contenuto di grassi; perché contiene la metà di sodio del normale yogurt – ed è senza dolcificanti artificiali e conservanti.

8.Pane di grano germogliato: 
Tienilo in dispensa e usalo per panini dolci o salati, preferiscilo per accompagnare l’hummus o il formaggio di soia.

9.Snack sani
Mangia gli snack healthy che vuoi ma in porzioni ragionevoli: arance, patate al forno e frullati, cioccolato fondente multi-grano, cioccolato vegan, snack di cereali e frutta Ti raccomandiamo, se viaggi, di tenere con te mele, pomodori, uva o uno di questi snack healthy. In borsa quando sei in giro per lavoro, porta albicocche secche o mirtilli secchi perché hanno meno zucchero, ok anche al cioccolato al cocco.

Source: fitnessmagazine


Insalata di zucca arrostita e ceci

Questa insalata di zucca arrostita e ceci è un piatto unico è veramente molto semplice ma non per questo banale, una volta provata il suo delizioso sapore ti conquisterà. Non sottovalutare la semplicità di questa ricetta, e proponila come contorno accanto dei veggie burger quando hai degli amici a cena.

Insalata di zucca arrostita e ceci

Insalata di zucca arrostita e ceci


INGREDIENTI

:

Per l’insalata:

  • 100 gr di zucca
  • 1 cucchiaino di paprika
  • 1 cucchiaino di erbe miste secche per verdure
  • sale
  • olio extravergine d’oliva
  • 1/2 tazza di ceci in scatola, scolati e sciacquati
  • 1/2 cucchiaino di peperoncino in polvere
  • 1 grande manciata di rucola
  • 1 1/2 oz drenato pomodori secchi sott’olio, tritato

Per il condimento:

  • 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva
  • 1/2 cucchiaio di aceto di mele
  • 1/2 cucchiaino di curcuma
  • miele 1 cucchiaino
  • sale e pepe

INDICAZIONI

:

  1. Preriscalda il forno a 200 ° Sbuccia la zucca, quindi tagliala in piccoli pezzi. Mettila su una teglia con la paprika, erbe miste, un po ‘di sale e olio. Cuoci in forno per circa 30 minuti, finché è tenera.
  2. Metti i ceci in un’altra teglia da forno con il peperoncino in polvere, mescola bene per ricoprire e cuoci per 20 minuti, fino a quando sono cotti ma non troppo croccanti.
  3. Mescola tutti gli ingredienti insieme, condisci con un po’ di sale e molto pepe.
  4. Una volta che ceci e zucca sono cotti e raffreddati, mescola con la rucola e pomodori secchi, poi versa il condimento e mescola tutto insieme.

Nota: Se non hai la zucca, sostituiscila con la patata dolce, invece, ha un sapore fantastico in questa insalata!

Source: Thechalkboardmagazine





Burger alternativo di ceci e quinoa

I burgers non sono sempre e solo classici. Se sei alla ricerca di qualcosa di diverso, in linea con le tue abitudini alimentari, prova questo burger di ceci e quinoa.

burger di ceci e quinoa

burger di ceci e quinoa

Ingredienti

  • ¼ di tazza di quinoa cotta
  • 1 x 400g barattolo di ceci, scolati e sciacquati
  • 1 cucchiaino di cumino macinato
  • una manciata di foglie di prezzemolo
  • una manciata di foglie di menta
  • 1 cucchiaio di olio d’oliva
  • un buono strato di melassa di melograno
  • 1 uovo
  • sale e pepe per condire
  • fette di formaggio alla griglia
  • focacce brioche per panini
burger di ceci e quinoa

burger di ceci e quinoa

Procedimento:

  1. Preriscalda il forno a 180 ° C e fodera una teglia con carta da forno.
  2. Cuoci in una pentola d’acqua la quinoa secca secondo le istruzioni riportate sulla confezione e metti da parte.
  3. Unisci i ceci, il cumino, erbe aromatiche, olio d’oliva, melassa, uova e mixa in un robot da cucina fino a che il composto è ben combinato.
  4. Trasferisci questa miscela in una ciotola e aggiungi la quinoa cotta. Forma sei burger di misura circa. 8-9cm di diametro.
  5. Mettili sulla teglia e cuoci per 30 minuti. Girali una volta a metà cottura.
  6. Componi i burger a tua scelta con insalata sul fondo, ceci, quinoa burger, formaggio alla griglia e gustatelo!

Source: Souvlakiforthesoul

Carboidrati per dormire meglio

Abbiamo già parlato di quanto sia importante dormire per avere una giornata produttiva da qualsiasi punto di vista.
Esistono tuttavia dei cibi, ricchi in carboidrati, che ci aiuterebbero a  “dormire su sette cuscini”

Pop corn: I carboidrati non grassi contenuti nei popcorn ci aiuterebbero ad addormentarci perché stimolanti della serotonina. Visto che pasti più pesanti possono mantenerti sveglia, i pop corn (bassi in calorie) sono un ottimo snack notturno. Chiaramente senza burro o aggiunte di sale.

Ciliegie secche: non solo contengono carboidrati che stimolano la serotonina, ma sono risorsa di melatonina naturale che, come è ben saputo, favorisce il sonno. Inoltre sono ricchi di antiossidanti.
Ceci: Alti in fibre e vitamina B6, anche loro contengono carboidrati che stimolano la serotonina. Prova ad aggiungerli all’insalata o alle zuppe.
ceci
Camomilla: questa tisana non contiene caffeina ed ha un effetto calmante su tutto il corpo. Bevuta calda, favorisce il sonno riscaldando il corpo.
camomilla
Miele: Un aumento dello zucchero nel sangue può ridurre la produzione di Orexina, che di recente si è scoperto essere un neurotrasmettitore legato allo stare svegli. Prova ad mettere un cucchiaino di miele nella camomilla.

 

13 modi per fare l’Hummus

C’è poco da dire, l’ hummus è gustoso, sano e facile da fare. A partire dalla sua versione classica, puoi creare infinite varianti. In qualunque modo tu scelga di aromatizzarlo, il procedimento sará sempre uno:

  • Sciacqua e scola i ceci in scatola, unisci tutti gli ingredienti in un robot da cucina fino a che il composto è liscio. Aggiungi un cucchiaio alla volta di acqua fino a che raggiungi la consistenza  che ti piace.

Questi sono i 13 migliori piatti di hummus che mai mangerai. Enjoy!

Classico: 1 ciotola di ceci + 1/3 tazza di salsa tahini (salsa al sesamo) + 2 cucchiai di olio d’oliva + 1 spicchio d’aglio

Greco:  1 ciotola di ceci + mezza tazza di formaggio feta + 1 tazza di spinaci + 2 cucchiai di succo di limone + 1/8 di cucchiaino cannella

SouthEastern: 1 ciotola di ceci neri + 1 peperoncino chipotle + 2 cucchiai di succo di limone + 1/4 di coriandolo tritato + 1 cucchiaino di cumino

Pesto: 1 ciotola di ceci + 1/3 di tazza di tahini + 2 cucchiai di pesto + 2 cucchiai di succo di limone + 1 cucchiaio di parmigiano

Italiano: 1 ciotola di ceci + 1/4 tazza di pomodorini (anche secchi) + 2 cucchiai di olio d’oliva + 2 cucchiai di succo di limone + 1 cucchiaio di origano tritato

Edamame: 1 ciotola di fagioli di soia (edamame) + 1/3 di tazza di tahini + 2 cucchiai di olio d’oliva + 2 cucchiai di succo di limone + 1 spicchio d’aglio

Provenza: 1 ciotola di ceci + 1/3 di tazza di olive nere denocciolate + 1 peperoncino rosso + 2 cucchiai di succo di limone + 1/4 di tazza di prezzemolo tritato

Ranch: 1 ciotola di ceci + 1/3 di tazza di yogurt greco + 1 cucchiaino di prezzemolo essiccato + 1/2 cucchiaino di sale all’aglio + 1 cucchiaino di aneto essiccato

Variante del classico: 1 ciotola di ceci + 1/3 di tazza di crema di burro d’arachidi + 2 cucchiai di olio d’oliva + 2 cucchiai di succo di limone

Alle erbe: 1 ciotola di ceci + 1/2 tazza di basilico fresco + 1/2 tazza di prezzemolo tritato + 1/4 tazza di dragoncello fresco + 2 cucchiai di olio d’oliva

Alla barbabietola: 1 1/3 ciotola di barbabietola a cubetti  cotta o in scatola + 1/3 tazza di salsa tahini + 2 cucchiai di olio d’oliva + 2 cucchiai di succo di limone + 1 spicchio d’aglio

Guaca-Hummus: 1 ciotola di ceci + 1 avocado maturo + 1 peperoncino verde + 1/4 tazza di coriandolo + 2 cucchiai di succo di limone

Tunisino: 1 ciotola di ceci + 1/3 tazza salsa tahini + 2 cucchiai di salsa harissa (peperoncino rosso fresco, aglio e olio d’oliva) + 2 cucchiai di succo di limone + 1/4 cucchiaino di scorza di limone

Hummus di barbabietole arrostite

Se hai provato e riprovato, ma le barbabietole ancora non sono diventate la tua passione, ritenta con la ricetta di hummus e salsa di soia. Sarà una combo di cui ti innamorerai.

Ingredienti:

  • 1 barbabietola media o piccola, arrostita*
  • 1-2 cucchiaini di aglio tritato
  • ¼ di tazza di salsa tahini (salsa di sesamo mediorientale)
  • 2 cucchiai di succo di limone fresco
  • ¼ di tazza di olio d’oliva
  • 2 tazze di ceci cotti/fagioli garbanzo(sciacquati e scolati)**
  • 1/2 cucchiaino di Pepe nero
  • 3/4 – 1 cucchiaino di sale
  • 2-3 cucchiai di acqua
  • Per la guarnizione:
  • 1 cucchiaio di aneto tritato
  • 2 cucchiai di pinoli tostati (opzionale)
  • 2 cucchiai di feta sbriciolata (opzionale)
Hummus di barbabietole arrostite

Hummus di barbabietole arrostite

Procedimento:

  1. Metti tutti gli ingredienti per l’hummus nel frullatore un robot da cucina, lascia mescolare per 2-3 minuti fino a che il composto ti sembra liscio e cremoso. Fermati più volte e utilizza una spatola di gomma per raschiare i lati del contenitore e garantire una consistenza uniforme al tuo hummus.
  2. Aggiungi 3/4 di cucchiaino di sale o anche un po’ di più se lo preferisci più saporito. Aggiungi 2 cucchiai di acqua in un primo momento e 1 in più se l’hummus è troppo corposo.
  3. Adagia l’ hummus in un piatto da portata e guarnisci con aneto. Se lo desideri, aggiungi i pinoli tostati*** e la feta sbriciolata.

* Per le barbabietole arrostite: avvolgile nella carta stagnola e mettile in forno preriscaldato a 200°, cuoci per 45 minuti/1 ora a seconda delle dimensioni della barbabietola.

** Per rendere l’hummus più omogeneo, rimuovi la pelle dai ceci prima della miscelazione.

*** Per tostare i pinoli, mettili in un pentolino a fuoco basso. Mescola spesso per 6-8 minuti fino a che sono leggermenti tostate ed emanano odore. In alternativa usa il microonde per 40 secondi/1 minuto.

Informazioni nutrizionali
Porzioni per ricetta: 12
Per porzione (55 gr): calorie 193, grassi 8.9 gr (saturi 1.2 gr); carboidrati: 22.5 gr.; fibre. 6.5 gr; proteine: 7.5 gr.

Source: myfitnesspal