Articoli

Come proteggere i capelli ed evitare che si spezzino durante l’allenamento

I capelli sono una nota dolente per chi si allena. Che siano lunghi, ricci, lisci, a caschetto, colorati, sono sempre difficilissimi da gestire. Quante volte ti è capitato di allenarti non avere nessunissima voglia di lavarli? Inseriscici pure nel club.

Considerazioni sarcastiche a parte, i capelli sono una potentissima arma di bellezza per noi donne, ed è per questo che dovremmo averne particolare cura soprattutto quando li stressiamo parecchio, come succede per chi si allena frequentemente.

Lilybod Reggiseno sportivo Ivy Mirage – clicca per acquistare

Come proteggere i capelli durante l’allenamento ed evitare che si spezzino

Trattali bene quotidianamente. Ogni giorno i tuoi capelli subiscono almeno una delle seguenti azioni: strofinamento da asciugamano, legatura con elastici troppo stretti, raccoglimento in chignon prima di andare a dormire. Esegui queste azioni con molta naturalezza. Bene sappi che quanto più i tuoi capelli subiscono frizioni di questo tipo, tanto più si indeboliscono e facilmente soggetti a nodi e quindi a spezzarsi. Cerca quindi di trattarli come tratteresti l’ultimo capo di athleisure che hai appena comprato, con molta cura,

Cerca di essere ancora più delicata quando i capelli sono bagnati. In queste condizione, infatti i tuoi capelli, sono il 30% più predisposti alla rottura. Invece quindi di strofinarli come se stessi liberandoti dai pidocchi, tamponali delicatamente e poi cerca di scogliere i nodi con una spazzola dedicata ai capelli bagnati, ovvero con denti flessibili.

Idratazione è la parola d’ordine dopo l’allenamento, anche per quanto riguarda i capelli. Se sei solita saltare il lavaggio dei capelli dopo l’allenamento, sappi che la combinazione del sale prendete nel sudore e il calore dell’asciugacapelli, disidrata notevolmente i tuoi capelli.

Cambia continuamente la tua pettinatura di “salvataggio”. Le lunghezze si spezzano più facilmente, quindi portare ogni giorno la coda, piuttosto che lo chignon può seriamente danneggiare i capelli. Cerca di cambiare spesso pettinatura: prova un giorno la coda alta, uno quella bassa, un altro ancora una treccia. Inoltre per prevenire la rottura causata dagli elastici, cerca di usare elastici doppi che sono più gentili sui tuoi capelli e generano meno tensione.

Anche i capelli meritano di dormire bene. Questo è probabilmente il trucchetto più noto: utilizzare un copri cuscino di seta. E se proprio non riesci a far a meno di legarti i capelli prima di andare a letto, cerca di tenere lo chignon piuttosto largo.



5 modi per dare volume ai capelli piatti

No, non stiamo parlando dell’umidità, nemico giurato di una chioma in perfetta piega, elegante e che ci fa sentire in grado di conquistare il mondo. Stiamo invece parlando di dare volume ai capelli con qualche trucchetto pratico e di styling.

Vigg Leggings – click to shop

5 modi per dare volume ai capelli piatti 

Shampoo a secco. Per quanto possa sembrarti strano, è in realtà un trucchetto usato da diverse beauty blogger. Shakera, spruzza il prodotto sulle punte, e lascialo agire per 30  secondi in maniera tale che possa eliminare qualunque tipo di effetto oleoso, e poi spazzola per avere maggiore volume.

Bigodini. Mai sottostimare i vecchi rimedi della nonna. Sono perfetti per aggiungere volume e facilissimi da utilizzare, più di qualsiasi spazzola. Il consiglio è quello di preparare i capelli con prodotti che diano maggiore consistenza ai capelli, poi dividili in ciocche delle stesse dimensioni e arrotola i capelli nei bigodini a partire dalle punte. Il volume è assicurato

Cotonatura. Fa un po’ anni ’80, ma le ragazze all’epoca ne sapevano una più del diavolo in termini di volume. Non hai di certo bisogno di una chioma da leonessa, ma una cotonatura leggera può sicuramente aiutarti a combattere i capelli piatti. E’ facilissima da eseguire: con i  capelli asciutti ed un pettine a portata di mano, pettina in senso contrario alle lunghezze dei tuoi capelli, in direzione scalpo. Le aree da cotonare le decidi tu, alcuni optano per la chioma intera altre solo per alcune aree. In ogni caso ricordati di non strafare, finirai per maltrattare i tuoi capelli, e l’effetto finale non sarà per nulla carino.

Asciuga i capelli a testa in giù. E’ l’operazione numero uno da fare per dare volume ai capelli e sembrare ti sia appena fatta una piega dal parrucchiere. Il modo migliore per ottenere il risultato dall’asciugatura dei capelli a testa in giù e banalmente passare le dita di una mano in testa, mentre con l’altra tieni il phon.

Cambia la direzione della riga. Se hai una serie di vertigini in testa, sai bene l’effetto che fanno sulla presentazione finale dei tuoi capelli. Quando i tuoi capelli decidono di rimanere piatti seguendo una delle vertigini, la cosa migliore che puoi fare per dare volume è semplicemente spostare i capelli stessi in direzione opposta.



Maschere naturali per capelli da preparare…. in cucina!

I capelli, si sa, sono croce e delizia: forse più del trucco, ci danno un senso di sicurezza quando sappiamo di averli sistemati nella maniera giusta. Su Pinterest si trovano migliaia e migliaia di trucchetti per il fai da te di maschere naturali per capelli, e qui sotto abbiamo selezionato quelle che ci hanno incuriosito di più. Sia che i tuoi capelli siano crespi, secchi o una via di mezzo ci sono dei rimedi naturali per affrontare ogni tipo di problematica. La cosa meravigliosa e che si trovano nella tua cucina.

Maschere naturali per capelli da preparare…. in cucina!

Capelli secchi. Mescola 4 cucchiaini di miele, 6 cucchiaini di olio e applicali in testa. Metti una cuffia, o una busta di plastica , e lascia agire la maschera per 15-30 minuti. Lava i capelli con il tuo solito stampo e goditi un rinnovato senso di morbidezza!

Capelli che si spezzano facilmente. Mescola due cucchiaini di miele e mezza tazza di latte a temperatura ambiete. Assicurati che siano ben mescolati. Con molta attenzione versa il composto in testa e lascia agire per circa un’ora.  Lava i capelli con il tuo solito shampoo.

Punte spezzate. Anche in questo caso non si fanno magie, ma si cerca più che altro di migliorare la situazione. Mescola 2 cucchiaini di miele, 1 cucchiaino di olio di mandorle e 1 cucchiaino di sidro di mele. Se per caso sei allergica alle noci, prova a sostituire l’olio di mandorle con l’olio di cocco. Applicala esclusivamente sulle punte e lasciala in posa per circa 30 minuti.Rrisciacqua con il tuo shampoo.

Capelli crespi. Schiaccia mezza banana (l’altra metà mangiala per un boost di energia e potassio). Aggiungi 2 cucchiaini di miele e mezzo cucchiaino di olio di mandorle. Massaggia la maschera tra i capelli e sullo scalpo, e lasciala agire per 20 minuti. Risciacqua con il solito shampoo per capelli lucidi.

Capelli grassi. Combina il 1/8 di tazza di latte, un cucchiaio di olio di mandorle e 1/4 di tazza di avena in un frullatore. Una volta che avrai ottenuto un impasto consistente, applicalo sui capelli e lo scalpo per 15 minuti prima di risciacquare profondamente.

E tu quale proveresti?



Dalla palestra al lavoro: ecco i look per i tuoi capelli

,

Se riesci a trascinarti fuori dal letto abbastanza presto, una sessione mattiniera di workout e sudore è il modo perfetto per le tue endorfine di darti la carica per tutta la giornata!
Ma, quante volte hai saltato una lezione di yoga o una session di corsa perché subito dopo avevi un incontro di lavoro e non volevi avere i capelli post-allenamento?
Certo, puoi lavarli in palestra, ma portarsi dietro spazzole, phon e prodotti vari è già una fatica in sé e per sé. La palestra poi, affollata e umida, non è il posto ideale per ottenere la tua piega migliore.

Per questo la guru dei capelli Lacy Redway ha creato 2 look adatti al tapis roulant e al post-cardio per scappare a lavoro senza dover cambiare nulla. Pronto a giocare con i tuoi capelli?

Coda di cavallo 2.0

Coda di cavallo 2.0

Coda di cavallo 2.0
La coda di cavallo è un pilastro dell’allenamento per un motivo: è facile. Ma, questo non vuol dire che non abbia bisogno di un aggiornamento serio. Per fortuna, la Redway ha una splendida torsione ( in senso letterale e figurato) sul classico che è altrettanto facile ed economica in termini di tempo.

Parti dal centro dei capelli andando in giù,  in modo da dividere la testa in 2 sezioni. Ruota ogni sezione su se stessa verso la base del collo. Usa un pettine a coda di topo, come nell’immagine, per aiutarti a rotolare i capelli su se stessi e assicurarti che siano stretti e perfetti. Quando hai fatto, fai scivolare semplicemente il pettine fuori e fissa i capelli con un elastico.

Coda di cavallo 2.0 - risultato finale

Coda di cavallo 2.0 – risultato finale

Una volta che hai legato, unisci entrambe le sezioni tirandole verso il centro e fissale con un altro elastico. Per un look completo, avvolgi una piccola parte di capelli attorno l’elastico per nasconderlo.

Coda di cavallo 2.0 - in giro per la città

Coda di cavallo 2.0 – in giro per la città

Ora, la coda di cavallo ha raggiunto il suo scopo – non farti andare i capelli sul viso – ma in modo molto più raffinato. Una volta che hai finito con la palestra, la coda passerà indenne tutta la tua giornata lavorativa.

Twisted sister - risultato finale

Twisted sister – risultato finale

Twisted Sister
Se le trecce sono un po’ troppo per l’outfit da ufficio, noi ti suggeriamo uno chignon intrecciato. La bellezza del look è nella sua semplicità – anche alle più maldestre di noi riusciranno a fare questa pettinatura.

Twisted sister - step 1

Twisted sister – step 1

Passa una mousse leggera tra le ciocche – soprattutto se hai molte vertigini. Quindi, tira i capelli in due code di cavallo basse sulla nuca del collo.

Twisted sister - Step 2

Twisted sister – Step 2

Twisted sisters - Zoom risultato finale

Twisted sisters – Zoom risultato finale

Poi, ruota le 2 sezioni (una per volta) su se stesse. I due “twist” avranno un aspetto diverso a seconda del di capello.  Ma, alla fine, i twist inizieranno a ruotare su se stessi . Una volta che i capelli sono arrotolati fissali con delle forcine. Quando ripeti il procedimento sulla seconda sezione, assicurati di infilare la parte finale della codina all’interno dei twist, per un look più completo e pulito.

Se desideri una tenuta extra mentre lavora, spruzza la lacca prima di andare in palestra o dopo per un ritocco post-sudore.

Twisted sister - in giro per la città

Twisted sister – in giro per la città

Certo, sembra complicato, ma è davvero un gioco da ragazzi. Chiunque può fare uno chignon, ma questo twisted style è una versione molto più glamour. Si abbina perfettamente a un tailleur pantalone allo stesso modo di leggings e felpe.

 

Source: refinery29



frullato mirtillo e verdure

Per unghie e capelli rovinati, fai un frullato mirtillo e verdure

,

Quante di noi lottano contro i capelli fragili e tendenti alle doppie punte? O alle unghie sfaldate, che si spezzano facilmente? Al di là di shampoo, condizionanti, maschera pre lavaggio e post lavaggio, crema per le punte, crema per il phon, crema per l’umidità…  C’è una sola cosa che può correggere quasi tutti i problemi di capelli, unghie e pelle ed è un’alimentazione equilibrata e nutriente. Il prodotto naturale, più sano e semplice che ci possa essere. Ad esempio, per unghie e capelli rovinati, fai un frullato mirtillo e verdure, di un rosa intenso e cremoso, carico di sostanze nutritive eccezionali, che renderà le tue unghie e i tuoi capelli sani, forti e luminosi.

Hai unghie e capelli rovinati? C'è il frullato mirtillo e verdure

Hai unghie e capelli rovinati? C’è il frullato mirtillo e verdure

Il corpo ha bisogno di cibo che contenga tutti i macronutrienti, antiossidanti, minerali e vitamine per restare in buona salute e mantenere nutriti e forti capelli, pelle e unghie.
Tenere troppo tempo lo smalto sulle unghie o a volte una nail art troppo aggressiva o troppi trattamenti per capelli hanno l’effetto negativo dovuto all’accumulo nelle nostre cellule di parabeni, coloranti, profumi sintetici e altre sostanze chimiche che possono causare uno squilibri.

Per i capelli: Usa uno shampoo  delicato che avrai possibilmente diluito, risciacqua i capelli con l’aceto di sidro di mele, e nutrili con un olio sulle punte (cocco e avocado sono il top). Poi, quando sei di fretta il frullato ti risolve la situazione, sostituendo il latte tradizione con del latte vegano per una texture vellutata e sostanze nutrienti supplementari.

Verdure fresche, mirtilli, noci, latte vegan: sono ricchi di antiossidanti, vitamina K e manganese, tutti coinvolti nel mantenere un’attività sana del fegato, aiutandolo a neutralizzare le tossine e gli ormoni in eccesso, proteggendo le cellule dai danni dei radicali liberi e l’invecchiamento precoce. Non solo sono ricchi di proteine per aiutare le nostre cellule a rigenerarsi ma sono carichi di minerali essenziali, tra cui  magnesio e calcio. Il motivo per cui amo le noci e il latte è la loro alta concentrazione di acidi grassi omega-3  che favoriscono la crescita dei capelli e l’equilibrio del cuoio capelluto. Inoltre il latte vegan dà cremosità al frullato e lo arricchisce di vitamina A ed  E, con solo 60 calorie per porzione!

Verdure a foglia verde scuro: che si tratti di spinaci, cavoli e bietola, sono tutti una grande fonte di carotenoidi e acido folico, elementi essenziali per la salute di pelle, occhi e capelli. Essi contengono anche elevate concentrazioni di sali minerali,  in particolare calcio e ferro.

Tempo di preparazione : 5 minuti – Tempo totale : 5 min – Ingredienti per : 2
INGREDIENTI: 

  • 1 tazza di frutti di bosco misti (io ho usato i mirtilli e mirtilli rossi)  freschi o surgelati
  • 1 ½ tazza di latte vegan non zuccherato (o latte di cocco, o latte di soia)
  • 1 banana matura
  • 3-4 foglie di cavolo
  • 1 manciata di noci
  • 1cucchiaino di olio di cocco
  • 5-6 foglie di menta piperita fresca
  • Opzionale : 1 cucchiaino di miele grezzo organico

PROCEDIMENTO:
Frulla tutto fino a rendere il tuo smoothie cremoso.

frullato mirtillo e verdure per il capelli rovinati

frullato mirtillo e verdure per il capelli rovinati

Source: helloglow

Capelli rovinati ? 6 rimedi utili

Hai i capelli rovinati ? Hai ipertrattato i tuoi capelli? Qui trovi 6 consigli efficaci per ridonare loro nuova vita.
Se ogni volta che ti guardi allo specchio, vedi il caos assoluto, e non riesci a sistemare i capelli che non sono più morbidi e fluenti come qualche mese fa, non ti preoccupare c’è rimedio. Nel cercare di averli più belli è probabile che tu li abbia ipertrattati solo di più; tra un nuovo colore, lo shampoo tutti i giorni (perché di certo a lavoro non ci vai con i capelli poco poco sporchi) e la piega con il ferro per le beach waves del weekend, ecco che i capelli da un giorno all’altro sono più stressati e impossibili da gestire.

Capelli rovinati

Capelli rovinati? 6 consigli per ridonare vita ai capelli

Se perciò scopro che questi metodi ti stanno rendendo in realtà meno bella, non puoi non prendere in considerazione questi 6 consigli per gestire i capelli dai trattamenti eccessivi.

1. Fermati con il lavaggio giornaliero

I capelli non possono essere lavati con questa frequenza. Se hai adottato questa idea, sappi che purtroppo è sbagliata e hai bisogno di riconsiderarla: fare troppi shampoo è uno dei principali modi per rendere i capelli secchi, fragili e con doppie punte. Al massimo, puoi pensare di lavarli/asciugarli ogni 2 giorni, ma fai lo sforzo di optare per un lavaggio ogni 3 giorni. Inizialmente, per attendere il trascorrere dei 3 giorni un buon metodo è quello di usare uno shampoo a secco. Dopodiché puoi passare al lavaggio.

2. Cambia Shampoo
Passare da uno shampoo all’altro è la chiave per mantenerli forti, con le punte sane, soprattutto se sei nel bel mezzo di un cambio di stagione e vai incontro all’estate. Nel corso del tempo, i capelli si abituano al prodotto. I residui inizia a formarsi attorno follicoli dei capelli, dando ai tuoi capelli quell’aspetto senza luce e vitalità. Considera uno shampoo purificante al sidro di mele per liberare i tuoi, e continua a cambiare lo shampoo per tutto l’anno.

Capelli rovinati

6 consigli per i capelli rovinati

3. Taglia, anche se poco, taglia

So che l’ultima cosa che volevi leggere è questa. Ma quando si tratta di situazioni di emergenza come questa, a volte è solo necessario. Se sono opachi, pieni di doppie punte o vuoi che crescano più sani, un taglio o una spuntatina servono. Non possiamo negare  l’evidenza.

4. Proteggili dal calore

Comprendiamo anche sei riluttante a lasciare i tuoi capelli con una piega naturale quando vai in ufficio o esci con le amiche. È possibile, tuttavia, adottare misure di salvaguardia per difenderli da piastre, arricciacapelli e asciugacapelli. Usa lo spray protettivo sempre prima dello styling!

5. Usa un olio quotidiano

Oli e sieri non sono uguali. I sieri si fermano sulla parte esterna delle tue ciocche, mentre gli oli penetrano nel follicolo pilifero e realmente aiutano a rinvigorire la loro salute. Usa un olio naturale come l’olio di cocco o il marocchino, evitando di passarlo sulle radici per mantenere il regolare il ciclo di lavaggio ogni 3 giorni.

Capelli rovinati

6 consigli per i capelli rovinati

6. Usa una maschera capelli

Capelli rovinati , fragili e spezzati hanno bisogno di essere ringiovaniti con una  una maschera per capelli di qualità. Che si tratti di una fai da te o un marchio di qualità comprato al’importante è che sia una maschera idratante , ricca di sostanze nutritive che porteranno un po’ di vigore alla chioma. Ricetta per la maschera fai date: 1 tuorlo d’uovo, olio di avocado o olio di oliva! 

Il gioco è fatto: ti assicuriamo che avendo cura di questi 6 suggerimenti i capelli rovinati( e la mattina avanti lo specchio) torneranno alla normalità.

Source: hbfit

Vuoi capelli più lunghi? Ecco gli 8 cibi che fanno per te

Se sei in piena crisi per i capelli che hai tagliato troppo o dopo un nuovo look, c’è un momento difficilissimo che abbiamo provato tutte… La lunga e snervante attesa che i capelli ricrescano. Per fortuna, a differenza della pentola che se viene guardata non bolle mai, puoi fare qualcosa per avere risultati effettivi sulla  crescita dei capelli,  in particolare modo si tratta di mangiare in modo strategico. Qui ci sono otto alimenti che fanno crescere i capelli più velocemente, consigliati dal nutrizionista della Harvard e Yale Medical School Jayson Calton, PhD, e dalla fitness chef Mira Calton, NC.

Pelo Trenzado

8 cibi che aiutano i tuoi capelli a crescere più velocemente

1.Salmone

Questo pesce è pieno dei forti sostenitori dei capelli come la vitamina D e le proteine, e contiene anche gli acidi grassi omega-3 che promuovono la crescita dei capelli, mantenendo il cuoio capelluto sano.

2.Peperoni gialli

I peperoni gialli contengono quasi cinque volte e mezzo più vitamina C delle arance (341 milligrammi, al contrario di 63). La vitamina C è un antiossidante che rafforza i follicoli dei capelli e dei fusti, impedendone la rottura.

3.Ostriche

La carenza di zinco è stata riconosciuto come una tra le cause della perdita dei capelli. Le ostriche sono ricche di zinco, basta pensare che solo 80/100 gr di ostriche contengono più del 493% per cento del valore giornaliero di zinco.

4.Uova

Le uova sono una fonte eccellente di omega-3, e di biotina (che molte persone cercando di far crescere i loro capelli prendono in forma di supplemento). Ma attenzione: non è il “sano” bianco d’uovo che renderà i capelli lunghi e belli, è il tuorlo. Mangiare troppi albumi può effettivamente bloccare l’assorbimento di biotina nel corpo, causando una deplezione di questo micronutriente.

5.Semi di girasole

Solo pochi piccoli semi sono in grado di fornire con abbondanza la vitamina E, che aumenta il flusso di sangue al cuoio capelluto e promuovere la crescita dei capelli più velocemente.

94f5e73795a04e58362e89347902a1a2

8 cibi che aiutano i tuoi capelli a crescere più velocemente

6.Patate dolci

Le patate dolci sono ricche di beta-carotene, il precursore della vitamina A, che non solo promuove un cuoio capelluto sano, ma favorisce efficacemente la crescita dei capelli. Scegliere alimenti con beta-carotene integrandoli con alte dosi ( più di 2500 milligrammi ) di vitamina A da retinolo, però può essere tossico a livelli molto elevati.

7.Avocado

Grazie alla loro alta concentrazione di acidi grassi essenziali naturalmente presenti nelle cellule della pelle (l’avocado aiuta a mantenere la pelle liscia e morbida), l’avocado è un segreto di bellezza che si tramanda da secoli. Quando applicato topicamente sui capelli e sul cuoio, ha la capacità aggiuntiva di stimolare il collagene e la produzione di elastina. Mescola un po’ di avocado con panna acida (che contiene acido lattico per aiutare a esfoliare la pelle morta e ripulire l’accumulo di tossine sul cuoio capelluto) e applica questa maschera sui capelli e cuoio capelluto per una decina di minuti prima di lavare via .

8.Mandorle

Le mandorle stimolano la crescita a causa del loro elevato contenuto di biotina. Una tazza di mandorle contiene quasi un terzo del fabbisogno giornaliero. Dovresti essere in grado di vedere i risultati in un mese o due, se li aggiungo alla tua routine alimentare.

original

food and hair care

Source: Stylecaster

Il più rivoluzionario dei phon Dyson Supersonic

image-10

Dopo aver legato il suo nome nella progettazione di potenti aspiratori e ventilatori considerati ad oggi come opere d’arte, Dyson si è lanciato nel mondo della bellezza sviluppando la linea di asciugacapelli Supersonic. E fino a qui potrebbe sembrarti un phon completamente prevedibile.

Il phon Dyson è, in realtà, uno dei prodotti beauty più innovativi e futuristici che tu abbia mai visto. Sì, anche più del self-twirling curling iron.

Il Supersonic è il risultato di quattro anni di progettazione, 71 milioni di dollari per il suo sviluppo, che ha coinvolto il NASA-lab con 103 ingegneri, 600 prototipi e oltre 100 brevetti. Il phon è venuto alla luce sulla base di quello che il team ha scoperto sulla salute dei capelli, su come questi reagiscono allo stress e su come il calore ha effetto sullo styling.
ll risultato è che è leggerissimo, asciuga i capelli in fretta (in un solo passaggio!) ed è dotato di un microchip che regola la temperatura per salvaguardare la salute del capello. Soprattutto parliamo di un phon a ultrasuoni, il cui rumore è impercettibile all’orecchio umano.

E poiché la Dyson ha un occhio alla moda e alle tendenze oltre che alla tecnologia, ambasciatrice ufficiale del marchio è la celebrity hairstylist  Jen Atkin (guru di Jennifer Lopez, Kate Perry, Gwen Stefani, Jessica Alba, Reese Witherspoon, Kristen Stewart ) che oltre ad essere la stilista della famiglia Kardashian, Atkin ha una sua strepitosa linea per la cura dei capelli, Ouai, che conta un enorme fan club su Instagram .

dyson-supersonic-hairdryer-1Unico lato negativo è che per vederlo in commercio bisognerà avere pazienza. Il phon Dyson Supersonic sarà venduto a $ 400 esclusivamente presso i punti vendita Sephora (negli Stati Uniti dal prossimo settembre e nel Regno Unito a 299 sterline/385 euro.)

Source: refinery29