Articoli

La fonte della giovinezza: benefici del collagene

Clicca per acquistare i capi più cool dello Shop

La fonte della giovinezza anche detto collagene, è una proteina che “tiene insieme” il nostro corpo. Con il tempo, il corpo perde la capacità di produrre in maniera efficace questa proteina, avendo come effetto la comparsa di rughe e articolazioni irrigidite. Il nostro corpo è composto per il 25-35% da collagene e la nostra pelle ne contiene circa il 70% della sua totale composizione, questo dovrebbe darci un’idea dell’importanza del collagene. Oltre ad una serie di integratori, disponibili sul mercato, madre natura ci viene incontro regalandoci una lista di frutta e verdura in grado di mantenere il nostro corpo sempre contento da questo punto di vista.

Credits: thechefs-talk.com

Benefici del collagene

Assumere collagene tramite l’alimentazione è l’opzione principale da prendere in considerazione. Ne sono ricchi :

  • verdure a foglia verde come ad esempio gli spinaci e il cavolo riccio
  • barbabietole e peperoni
  • bacche scure e agrumi

Il collagene presente in questi alimenti, ci permette di tenere funzionante il nostro corpo e i benefici si realizzano in:

  • aumento dell’elasticità della pelle
  • diminuzione del tempo di guarigione delle ferite
  • aumento della salute delle articolazioni e ossa

Aumentare i livelli di produzione del collagene non è così facile come si può pensare. Molte persone le assumono sotto forma di gelatina di estratti vegetali o integratori che ne aumentano la presenza nel  corpo. Altri modi di aumentare la capacità di produzione di collagene naturalmente sono:

  • Mangiare una varietà di verdure, specialmente a foglia verde, che contengono vitamina C aumentando la produzione di collagene e il suo utilizzo efficace.
  • Assumi antociani tramite more, mirtilli e ciliegie o anche tramite cavoli viola. Questi bioflavonoidi aiutano a rinforzare le fibre di collageni presenti nel corpo mentre ne incoraggiano la produzione.
  • Stai alla larga dai raggi diretti del sole. I raggi UV tendono a seccare la pelle diminuendo la produzione di collage e accentuando i segni dell’età.
  • Aggiungi degli integratori. Prendi in considerazione questa ipotesi per aumentare la produzione di collagene
  • Nel caso lo fai, smetti di fumare.



5 cibi per sbiancare i denti in modo naturale

Il sorriso è tra le prime cose che le persone notano – Julia Roberts ha costruito una carriera sui su questo – ed avere i denti meravigliosamente bianchi è qualcosa che tutti vorremmo. Il trend commerciale dei prodotti sbiancanti, in particolare in estate, aumenta; ma abbiamo fatto qualche ricerca e trovato che ci sono 5 cibi per sbiancare i denti in modo naturale.

5 cibi per sbiancare i denti in modo naturale

5 cibi per sbiancare i denti in modo naturale

Innanzitutto, per essere sicuri di star facendo la cosa giusta da un punto di vista della salute ma anche per una questione puramente estetica, è importante mantenere i denti in ottime condizioni. Dal momento poi che i principali colpevoli di placca e macchie – caffè, cioccolato, vino rosso – sono dei nostri fedeli alleati, questo può essere più facile a dirsi che a farsi.

Fragole per sbiancare i denti

Fragole per sbiancare i denti

5 cibi per sbiancare i denti in modo naturale

# 1 Fragole
Il segreto del sorriso di Catherine Zeta-Jones: sfregare le fragole, schiacciandole, su denti e  gengive! Come? Le fragole contengono una forma naturale di acido malico, che è la sostanza che si trova in prodotti sbiancanti per i denti. Perfetto, un altro motivo per mantenere nella tua alimentazione questi deliziosi frutti a basso contenuto calorico.

Sbiancante naturale per i denti: l'olio di cocco

Sbiancante naturale per i denti: l’olio di cocco

# 2 olio di cocco
L‘olio di cocco davvero risolve tutto. Il prodotto miracoloso per prevenire le rughe e aiutare nella digestione, a quanto pare è usato anche per sbiancare i denti! Metti in bocca un cucchiaio di olio di cocco e sfregalo anche sulle gengive, dopo averli lavati, dai 5 ai 20 minuti. Questo piccolo trucco sta guadagnando popolarità nel mondo del benessere a causa delle proprietà antimicrobiche presenti nell’olio. Per cosa lo useremo al prossima volta?

Sbiancante per i denti: la mela

Sbiancante per i denti: la mela

# 3 Mele e verdura
Frutta e verdure croccanti sono i nostri spazzolini da denti naturali. Buoni non solo per la digestione, sembrerebbe che masticare verdure aiuti a sollevare i batteri in eccesso rimasti in bocca e strofinare le verdure sui denti aiuterebbe ad attenuare le macchie superficiali. Le mele in particolare contengono una grande quantità di acido malico che agisce come ingrediente principale tra gli smacchiatori.

Pompelmo e arance sbianca denti

Pompelmo e arance sbianca denti

# 4 Uva, pompelmo, arance
Mangiare frutta più acida come arance e pompelmi aiuta a rimuovere l’eccesso sporcizia sul bianco, grazie al potente acido citrico di cui sono ricchi questi alimenti.

aceto di mele per sbiancare i denti

aceto di mele per sbiancare i denti

# 5 Aceto di mele
L’aceto di mele può funzionare come una delle migliori soluzioni per lo sbiancamento dei denti. Mescolato con bicarbonato di sodio per un dentifricio sbiancante fai da te o usato da solo come collutorio per rendere i denti più bianchi a poco a poco.

Source: sporteluxe

colazione con il frullato anti-età per una pelle luminosa

Esclusiva: colazione con il frullato anti-età per una pelle luminosa

,

Avere la pelle luminosa e un colorito radioso è più facile di quanto pensi. La tua pelle risente molto dei cibi che consumi e dello stile di vita; quindi, la soluzione è già nelle tue mani, senza l’artificio del trucco o l’aiuto di troppe creme.  Fai colazione con il frullato anti-età per una pelle luminosa! Questo smoothie è pieno zeppo di antiossidanti e lo crei in 5 minuti netti.
Perché il segreto è semplice: aumentare il consumo di frutta e verdura è la chiave per nutrire la pelle di antiossidanti che ti donano quel bagliore e luminosità che tanto desideri.

Purtroppo, la vita a volte stravolge i piani anche delle più tenaci da un punto di vista alimentare, perciò abbiamo per te questa ricetta ricca di ingredienti anti-invecchiamento, veloce e infallibile. Il fattore in più del frullato anti-invecchiamento è che contiene anche grassi sani e proteine che fanno miracoli per il resto del corpo, contribuendo ad abbassare il colesterolo e la pressione sanguigna, migliorare il sonno, la concentrazione e riduce lo stress.
Interessata? Convinta? Leggi e mangia questa esclusiva colazione!

colazione con il frullato anti-età per una pelle luminosa

il frullato anti-età per una pelle luminosa

Ingredienti frullato anti-età:

  • ½-¾ tazza di tè di ibisco e di rosa canina
  • ½ tazza di mirtilli (anche congelati)
  • 1 banana tritata
  • 4 foglie di lattughino
  • 2 cucchiai di yogurt al cocco (o yogurt greco + scaglie di cocco)
  • 1 cucchiaio di semi di chia
  • 1 cucchiaio di bacche di Goji
  • 1 cucchiaio di Proteine organiche in polvere
  • 1 cucchiaio di miscela organica Superfood  di frutti e verdure

Procedimento:

  1. Aggiungi tutti gli ingredienti nel frullatore in un frullatore, selezionando la massima velocità, e Frulla fino a quando il composto è liscio e cremoso.
  2. Versa in una ciotola da prima colazione, ricopri con altre bacche e frutti di bosco freschi e yogurt, poi… e poi mangia e inizia bene la tua giornata!

Source: byrdie

Image source: Teresa Cutter

 

Trattamenti di lusso: maschera illuminante in oro 24 carati

Domenica è relax. Perché non lasciarsi coccolare da una maschera da 24 carati per rendere la pelle ancora più luminosa?

Peccato che il tragitto, per arrivare alla Spa che propone il trattamento, non sia proprio breve.. Jumeirah Zabeel Saray, il resort di lusso in style ottomano situato a Dubai, ha messo sul mercato una delle esperienze più “lussuose” nel settore bellezza. Eh si, una maschera in oro 24 carati

Maschera illuminante oro 24 carati

Maschera illuminante oro 24 carati

La maschera  disegnata dalla fondatrice di Margy’s, Meargie Lombard, è realizzata in maglia di oro 24 carati intrecciato. E sebbene una volta posata sul viso, sembrerai un cavaliere della tavola rotonda, il trattamento si propone di trasformare la tua pelle rendendola più morbida, luminosa, tirando fuori una te più giovane. Tutto questo perché pare che l’oro funge da conduttore di ioni, che stimolano la crescita cellulare, rigenerando la pelle e regalando un effetto lifting.

Il trattamento di 90 minuti è parte di un pacchetto di trattamenti giornaliero che include un Arabian gold Hammam, un Rose Bliss and un massaggio all’olio di Argan, relax in vasca idromassaggio, pranzo a base di champagne e caviale in una sala privata.

Se volete dare un’occhiata a tutti i passaggi del trattamento date un’occhiata a questo articolo Tour of BeautyIl trattamento non può che essere prezzolato: 6800$ per una giornata da vera regina. Direi che visti i costi, passiamo, limitandoci ad illuminare il nostro viso con l’illuminate Multiple Orgasm di NARSl’effetto luce ti accompagnerà per tutta la serata.

Nars - Illuminante Multiple Orgasm

Nars – Illuminante Multiple Orgasm

La verità sul trucco indossato durante il workout

,
make up in palestra

make up in palestra

Se ti sei ripromessa di darci dentro con la palestra o se semplicemente segui la tua routine settimanale di lezioni o spinning, se sei filata dritta in palestra dopo il lavoro, non può non esserti passata per la testa una domanda che riguarda tutte noi: posso indossare il trucco mentre mi alleno?

L’attenzione che abbiamo nel fare la doccia o curare il nostro corpo post-workout non è la stessa che abbiamo nel lavare il viso e struccarci prima del workout. Avanti, ammettiamolo è una cosa che dimentichiamo più facilmente della password di Zara.com!
Basti pensare che molte tra noi si truccano solo per andare in palestra (New York Times).

La realtà però è che tutto lo sforzo che stai mettendo per tenerti in forma e sentirti più bella, potrebbe creare problemi al tuo viso soprattutto se ti alleni truccata. È quasi impossibile trovare un professionista della cura della pelle che non rabbrividisca al pensiero di una donna che indossa il trucco in palestra – make-up friendly o no.

Esperti dei più grandi gruppi di dermatologia spiegano il perché.
Sudore, batteri e tossine restano intrappolati sotto il makeup che crea una barriera che blocca la loro eliminazione, impedendo alla pelle di respirare e disperdere il calore correttamente. Questo porta all’occlusione dei pori che poi si dilatano e che, col passare del tempo, diventano punti neri. Nei casi di maggiore sensibilità, si hanno eczemi o la rosacea, cioè l’arrossamento e il tono della pelle non uniforme. Oppure l’aggravamento dell’acne pre-esistente.

La pelle, sotto sforzo, resta molto sensibile e ha bisogno di interagire con l’ambiente circostante. Qualsiasi prodotto che interferisce con la sua capacità di percepire i cambiamenti nell’ambiente e di reagire in modo adeguato può causare problemi.

Al di là della tua base
Non trascurare i prodotti per labbra e occhi. Anche se il potenziale negativo di questi prodotti di bellezza, quando usati in palestra, è minimo, è facile che ti ritrovi con sbavature (hai presente gli occhi a panda col mascara colato?!) o strisciate che ostruiscono i pori delicatissimi del contorno occhi e della bocca, o irritare e infettare l’occhio stesso.

Trucco sì, trucco no?

Se lavi il viso prima di allenarti, non significa che tu non debba farlo anche dopo – ogni risciacquo ha il suo scopo: è importante pulire la pelle prima di rimuovere il trucco per eliminare i batteri che potrebbero entrare nei pori mentre stai sudando. E’ altrettanto importante lavare il viso post-workout per rimuovere germi e sporcizia accumulati durante l’allenamento.

Se la tua è davvero una questione di tempo, e se proprio non riesci a non pensarti in palestra senza trucco, utilizza questi accorgimenti:

  • Lava il viso anche solo una volta. Prima o dopo dipende dalla tua routine abituale.
  • Se usi un trucco più pesante o a base di olio, è molto importante lavarlo pre-workout.
  • Se indossi illuminanti in polvere o BB e CC creme, la probabilità di un danno alla pelle è minore. Risciacquare la pelle dopo un allenamento dovrebbe diventare la tua regola.
  • Riduci al minimo i danni con l’applicazione di un siero esfoliante o di un tonico sotto il trucco; contribuiranno a prevenire l’otturazione dei pori
  • Prediligi polveri illuminanti o BB creme, piuttosto che fondotinta liquidi e pesanti.
  • Preferisci quelli  etichettati come “non-comedogeno”, cioè un prodotto che non ostruisce i pori.
  • Scegli fondotinta leggeri con composizioni più naturali, biologiche e pulite
  • Opta per eyeliner e mascara waterproof
  • Usa un detergente delicato (le salviettine senza alcool sono accettabili, anche se non altrettanto efficace)
  • Spruzza un tonico
  • Applica una crema idratante leggera, prima e dopo (no a idratanti pesanti con sostanze addensanti come il dimeticone.

 

Molte case cosmetiche creano ormai linee trucco workout friendly:

  • Birchbox ha lanciato Arrow, una linea che offre make up appena percettibile, realizzato per essere indossato quando sudiamo.
  • Polvere Dermablend

 

Adesso scappa a riorganizzare il beauty nel tuo borsone della palestra seguendo i nostri semplici tip&tricks!

 

Source: refinery29.com

L’illuminante arcobaleno per makeup addicted: Prism

Ferme tutte! Abbiamo trovato il Re di tutti gli illuminanti glitterati. Ed è successo grazie a internet: questo illuminante multitasking ispirato ai colori dell’arcobaleno è stato trovato dopo che un utente di Reddit aveva chiesto aiuto per localizzare la sua origine.

illuminante arcobaleno

illuminante arcobaleno

Il brand si chiama Bitter Lace Beauty e lo trovi su Etsy (marketplace in cui hai il tuo negozio online e vendi di tutto, con l’unica clausola che i prodotti devono essere artigianali, unici e introvabili in giro per il web).
La proprietaria dello store, Jenna, vende diversi tipi di palette makeup “fatte a mano” come parte della sua linea di prodotti.

A differenza di molti altri illuminanti, tra le caratteristiche più belle del “rainbow highlighter” è che funziona su tutti i tipi di pelle creando un perfetto luccichio arcobaleno dalle sfumature che vanno dal blu al lilla, dal verde all’argento, dal rosa al giallo. Si usa mescolando i colori e applicandolo con un pennello (o con la punta delle dita) sulle guance.

Oppure, sfumando singolarmente ognuna delle sei nuance per illuminare gli zigomi, sugli occhi o sulle labbra per un effetto metallico.

Il fantasioso arcobaleno si chiama PRISM e appena rilasciato lo scorso lunedì e andato sold out all’istante al prezzo di 22 dollari. Ma non preoccuparti, Jenna ha appena annunciato dal suo profilo Instagram di non perdere di vista lo store online e le sue pagine social (Facebook) perché è in arrivo il riassortimento.

Inaugura la primavera e l’estate, per far risaltare l’abbronzatura, con questa creativa esplosione di colori.
E non dire che non ti avevamo avvisato!

Source:www.refinery29.com

Fenty Beauty: makeup firmato Rihanna

Rhianna

Rhianna

Lo scorso settembre, Rihanna aveva acceso già tutte le nostre speranze, accennando a una sua linea di makeup e ora, il brand di bellezza sta prendendo vita. La cantante ha appena firmato un accordo con LVMH per creare la sua gamma per il trucco, Fenty Beauty di Rihanna. Sembrerebbe che l’accordo per la linea sia stato firmato per una cifra stimata di $10 milioni, e verrà lanciato nell’autunno del 2017.

“Fenty Beauty di Rihanna parte da una bellezza rock e si rivolge a un pubblico globale enorme e variegato. Puntiamo alle stelle.” ha detto David Suliteanu, CEO di Kendo, una divisione di LVMH.

Nonostante già si destreggi in un tour mondiale, ricopra la posizione di direttore creativo di Puma, abbia una sua styling agency e un documentario in lavorazione , questa ultima incursione di Bad Gal Riri nel mondo della bellezza è la prova che lei non è nemmeno vicino ad aver finito tutto il suo lavoro, lavoro, lavoro, lavoro, lavoro, lavoro.

Source: harpersbazaar.com