Articoli

Sai cosa ti spalmi sulla pelle quando usi un detergente come il Cetaphil?

Sai cosa ti spalmi sulla pelle quando usi un detergente come il Cetaphil?

Il cetaphil è probabilmente il detergente più usato in qualsiasi sapone viso. Le riviste di bellezza e i dermatologi lo amano e consigliano come un detergente delicato. Tuttavia non c’è nulla di sano in esso. Il cetaphil non contiene un singolo ingrediente benefico e ciò di cui è fatto è l’equivalente di fanghi tossici. Se si pensa che ciò che mettiamo sulla pelle viene assorbito nel flusso sanguigno e che la ricerca ha dimostrato che quasi tutti i pochi ingredienti in esso sono cancerogeni… Allora vale la pena fermarci un attimo.

Cetaphil Gentle Cleanser per la pelle contiene solo otto ingredienti: acqua, alcool cetilico, glicole propilenico, sodio lauril solfato, alcool stearilico, Methylparaben, propylparaben, butylparaben. Tutti, tranne l’acqua, sono  fabbricati chimicamente e tra glicole propilenico, sodio lauril solfato e parabeni sono da anni nelle liste di ingredienti cosmetici potenzialmente tossici.

Sai cosa ti spalmi sulla pelle quando usi un detergente come il Cetaphil?

Julia March, top facialist di New York, spiega che tantissime persone credono che il Cetaphil sia sano, ignorandone completamente gli ingredienti. “L’alcool cetilico  un emolliente usato in molti cosmetici, è essenzialmente una cera.
Glicole propilenico è un umettante comune (che significa che porta l’umidità dall’aria alla pelle), ma migliora anche la penetrazione del prodotto nel sangue.
Lauril solfato di sodio è un agente schiumogeno, irritante per gli occhi e la pelle, che disturba la salute della barriera lipidica della pelle, e i parabeni sono un gruppo di conservanti  potenzialmente rischiosi per la salute”.

Dato che non c’è nulla di pulito in questo tipo di detergenti, è piuttosto sorprendente che milioni di donne pensino ancora di non leggere le etichette dei prodotti e non informarsi su cosa si stanno spalmando. Certo il Cetphil come tanti altri, non irriterà la pelle ma di certo non la nutre. Non ci sono gli antiossidanti che aiutano a combattere i danni dei radicali liberi. Non un filo di oli di semi vegetali ricchi di omega che fortificano la barriera della pelle. Non una goccia di erbe calmanti.

Un detergente che si usa due volte al giorno deve essere giudicato per quello che dà la pelle. Considera perciò nuovi criteri quando sceglierai il tuo detergente viso.

Source: wellandgood

Come fare un trattamento viso da spa in casa

Come fare un trattamento viso da spa in casa

Se non hai il tempo o i soldi per frequentare una spa o un’estetista, puoi fare dei trattamenti viso a casa, da sola. Perché una volta a settimana è importare dare alla tua pelle un trattamento viso per tenerla più morbida, più luminosa, liscia e più giovane. Come? Con i consigli di estetiste, esperti cura della pelle e facialists più celebri in America. Prova queste dritte! È il modo perfetto per donare alla pelle risultati extra, oltre la normale routine di cura della pelle.

trattamento viso fai da te

trattamento viso fai da te


Fai un massaggio viso

Si, puoi farlo anche tu. I massaggi facciali settimanali contribuiscono a far ripartire la circolazione e il flusso linfatico, riducendo il gonfiore e creando un tono è un aspetto di pelle più luminoso. Come spiega Barbara Close, fondatrice e CEO di Naturopathica. “Per eseguire il massaggio del viso, usa un condizionante pelle, come un toner o l’olio del viso per rallentare l’invecchiamento cellulare. ”

Movimenti verso l’alto

È anche possibile incorporare un massaggio veloce nella routine quotidiana, mentre applichi la tua crema idratante. Osserva Lindsey Blondin, estetista per il George Salon di Chicago: “i movimenti devono essere leggeri e verso l’alto, pizzica delicatamente la pelle o toccala con le dita, picchiettandola.  È anche possibile fare molte di queste tecniche per tutta la giornata con nessun prodotto, basta evitare di fare troppa pressione.

Tocca la tua faccia

Ildi Pekar, visagista delle star, ama la tecnica del Tapping ungherese, per stimolare e ri-energizzare. “Prendi la crema idratante (meglio con la vitamina C e acido ialuronico) e applica in modo uniforme sul viso con movimenti circolari per stimolare la pelle e contribuire a far penetrare il prodotto velocemente. Istantaneamente diventa più radiosa!”

Il Drenaggio linfatico è la chiave

Pekar raccomanda, inoltre, di fare un mini drenaggio linfatico, per drenare il gonfiore. La tecnica è facile da fare in casa e riguarda il massaggiare i punti chiave su viso e collo. Check out questa guida a portata di mano qui per iniziare. Friziona delicatamente se hai la pelle sensibile o con acne. Anche se il massaggio è vantaggioso per tutti i tipi di pelle, Blondin dice che le persone con pelle sensibile o inclini all’acne dovrebbero stare lontano da troppo attrito. La creazione di troppo flusso di sangue e linfatico può causare irritazione. È possibile utilizzare i pennelli, le dita, le sfere lisce, sfere di vetro. Basta evitare di usare la pressione profonda per lunghi periodi di tempo.

Applica un impacco caldo

Per un semplice rituale a casa, metti un asciugamano sotto un rubinetto dell’acqua calda, strizzalo, nebulizzato con un profitto termale ed essenze aromatiche e poggialo sul viso. Applica poi dell’ olio viso e massaggia partendo dal collo è andando verso l’alto e verso l’esterno con movimenti ampi.

Usa uno scrub

Dopo aver pulito la pelle con un detergente delicato, Rouleau ama usare un delicato scrub esfoliante alla menta, per abbattere e rimuovere le cellule della pelle secca in superficie. I vegetali della menta aumentano il flusso di sangue e portano ossigeno e sostanze nutritive fresche alle cellule.

Peeling

Prova ad applicare un sottile strato di esfoliante per 7 a 10 minuti per rimuovere le cellule morte e preparare la pelle alla maschera. Le professioniste, usano acidi che abbassano delicatamente il PH per dissolvere e digerire ulteriormente l’accumulo cellulare per una pelle veramente liscia. “La miscela di potenti bacche, ricche di antiossidanti e cinque gli acidi AHA e BHA stimolano il rinnovamento e migliorano la struttura, riducendo l’aspetto dei pori dilatati.

Siero e maschera

Passaggio successivo è l’applicazione di  4/5 gocce di un siero adatto al tuo tipo di pelle. Un siero pelle migliorerà i risultati, fornendo i giusti principi attivi. I sieri hanno una piccola struttura molecolare e dovrebbero sempre essere utilizzati sotto una crema idratante o una maschera. Assicurati di applicarlo intorno agli occhi, ma non troppo vicino alle ciglia per evitare l’irritazione.

Applicazione post-siero

Sciacqua con acqua fresca e applica un sottile strato di maschera per viso e collo per 10/15 minuti. La maschera contribuirà a spingere il siero più in profondità.
Maschere di argilla sono ideali per pelli grasse o con problemi; maschere in gel sono per pelli sensibili e disidratate;
maschere cremose sono i migliori per pelle secca e danneggiata dal sole. Risciacqua bene dopo.

cura della pelle a casa

cura della pelle a casa

Investi in una buona maschera

Jessica Richards, proprietario di Shen bellezza a Brooklyn, consiglia di investire in una buona maschera per affrontare i problemi di cura della pelle individuali. Una Maschera rosa all’ Aurelia offre vegetali e probiotici per la pelle. È rilassante e ideale per ridurre rossore e l’infiammazione, ristabilisce l’equilibrio e va bene per la secchezza.”

Prova una maschera di argilla

Karen Ballou, fondatrice di Immunocologie, consiglia di utilizzare una maschera di argilla depurata arricchita con minerali, come il rame, magnesio, zinco e calcio, per idratare e sostenere la salute del sistema immunitario della pelle.

source: thefashionspot

maschera ai mirtilli dopo abbronzatura.

Maschera ai mirtilli dopo abbronzatura

Siamo tutti settati in modalità vacanza. Sia che tu vada al mare o preferisca la montagna, ti può essere utile conoscere la maschera ai mirtilli dopo abbronzatura. Se tutto quello che vuoi è una maschera riparatrice dei danni UV, che sia naturale, efficace per nutrire la pelle, fatta in casa e veloce da creare, sei nel posto giusto. Ti serviranno davvero pochi ingredienti.

maschera ai mirtilli dopo abbronzatura.

maschera ai mirtilli dopo abbronzatura.

Ingredienti per la maschera ai mirtilli:

  • 10 mirtilli
  • 1 cucchiaio di yogurt bianco

1. Schiaccia i mirtilli con un cucchiaio (o usa un robot da cucina), quindi aggiungi lo yogurt.
2. Stendi la maschera su tutto il viso; rimuovi con acqua dopo 15 minuti

Benefici di Bellezza

I mirtilli sono ricchi di vitamine C ed E, essenziali per la riparazione e idratazione della pelle serve per prevenire le rughe causate dal sole. Mentre, l’acido lattico dello yogurt aiuta a esfoliare gli strati dell’epidermide danneggiati.

 

minerali e vitamine per la pelle

Migliori minerali e vitamine per la pelle

Scopri quali sono i migliori minerali e vitamine per la pelle. Dopo aver passato in rassegna alcune delle principali vitamine che portano benefici alla pelle (che trovi da leggere qui), è ora il momento di darti qualche dritta su ulteriori vitamine e minerali essenziali alla cura della pelle e in quali alimenti puoi assumerli.

minerali e vitamine per la pelle

minerali e vitamine per la pelle

I migliori minerali e vitamine per la pelle:

Acido folico
L’acido folico è una forza come rassodante della pelle. Aiuta ad eliminare le tossine, apporta benefici a qualsiasi organo ed è una fonte ormai nota per rendere luminosi i tuoi capelli.
Mangia : verdure a foglia verde , banane, arance, fagioli, pomodori, carne, pesce, uova, legumi, cereali, funghi, fragole e broccoli.

Acidi grassi Omega-3:
Ormai ne parliamo ovunque, questi sono i grassi buoni. Promuovono la salute del cuore ed anche della pelle. Regolando le membrane cellulari, gli omega 3 trattengono  nel corpo ciò che è buono e ti fa bene e bloccano ciò che è nocivo. Mangia: frutti di mare (soprattutto tonno e salmone), noci, olio di canola e semi di lino.

bellezza: minerali e vitamine per la pelle

bellezza: minerali e vitamine per la pelle

I MIGLIORI MINERALI E VITAMINE PER LA PELLE:

Q10
Il coenzima Q10 riduce il danno cellulare e aiuta il ricambio delle cellule della pelle. In uno studio clinico giapponese, gli adulti che hanno assunto il coenzima Q10 per via orale hanno mostrato una riduzione della profondità delle rughe dopo appena due settimane.

Selenio
Il selenio è il più benefici quando si tratta di diminuire il rossore, il che significa che è utile la sua assunzione post-allenamento. Può anche aiutare con la forfora e rinforza il cuoio capelluto .

Diossido di titanio
Oltre il 90 per cento dei segni di invecchiamento visibile e dei tumori della pelle vengono dall’esposizione non protetta ai raggi UV. La scelta di un ampio spettro SPF 30 o superiore, con biossido di titanio (un minerale presente in natura) può aiutare a proteggere la pelle. I filtri solari minerali bloccano la luce del sole prima di essere assorbito nella pelle. Essi sono spesso meno irritanti rispetto ai prodotti che contengono sostanze chimiche. Un altro vantaggio è che sono efficaci nella protezione contro altre fonti che possono contribuire a danni alla pelle, come la luce visibile e anche la luce che proviene dallo smartphone.

Zinco
Lo zinco è non solo un protettore solare alto ma ti protegge anche dai brufoli. Lo zinco riduce la risposta infiammatoria coinvolta nella produzione di acne. Perché aiuta il ricambio cellulare, può inoltre diminuire parte della produzione di olio che porta a pori ostruiti.
Mangia : Ostriche, manzo, zucca, semi e anacardi

 





cura della pelle secca

8 miti sulla bellezza realmente veri

Una carrellata rapida di miti sulla bellezza, che per anni abbiamo creduto fossero falsi miti, ma che in realtà sono più veri che mai. E tu quali miti, veri o falsi che siano, conosci?

miti sulla bellezza

miti sulla bellezza

8 miti sulla bellezza realmente veri:

1. Cignon troppo stretti e code di cavallo possono far cadere i tuoi capelli.

2. Sfregare, toccare e strizzare spesso gli occhi, causa le rughe.

original (1)

3. Risciacquare i capelli con la birra, li rende più spessi è più forti.

4.Alcuni tipi di cibo, possono causare la comparsa di acne.

5. Il miglior posto dove conservare il tuo profumo è il frigorifero.

 

6. Burro di cacao e balsamo per labbra contengono additivi.30a118c23a3e15f130cb931b7ee8f647

7. Puoi usare una piccolissima quantità di lacca per fissare il tuo makeup.

8. Il condizionante, anche usato senza shampoo, può pulire i tuoi capelli.

cura della bellezza in palestra

Cura della bellezza in palestra: pulizia, trucco e capelli

Cura della bellezza in palestra  Così come curi l’alimentazione o decidi consapevolmente di allenarti (leggi: ti stai impegnando a essere meno pigra) è importante sapere come evitare la disidratazione della pelle o i brufoli dovuti al sudore, o anche imparare a truccarti o meno durante i workout. Perché sì, a quanto pare è fondamentale la cura della bellezza in palestra: dalla pulizia della pelle, al trucco e ai capelli nel pre, durante  e post-allenamento:

L’urv Rumble in the jungle crop top – clicca per acquistare

cura della bellezza in palestra: PRE-ALLENAMENTO

– Pulizia –
In realtà è più importante lavare la pelle dopo che prima di allenarti, dato che gli oli, i batteri e il sudore si accumulano sulla pelle. Ma, se indossi un fondotinta pesante, è bene pulire la pelle pre-allenamento con un detergente delicato, seguito da un tonico senza alcool e una leggera lozione oil-free.

– Idratante –
“Quando ti alleni, la pelle perde acqua, lasciando il viso disidratato. Quindi non saltare la crema idratante pre o post-allenamento. La pelle disidratata aumenta i segni sul nonché le cellule morte che si accumulano ostruendo i pori. Usa una formula oil-free che non rende grassa la pelle ma ha ottime proprietà per mantenere la giusta umidità. Se ci ti alleni all’aperto e sei esposta al sole, usa un’idratante molto leggero, con una protezione solare SPF 30. Puoi optare anche per polvere minerale con SPF.

“Mi piace aiutare la pelle con acqua di rose. Le dà carica energetica e la idrata naturalmente con delicatezza” –Hannah Bronfman, fondatore di HBFIT; DJ

benefici di bellezza del bicarbonato

Benefici di bellezza del bicarbonato di sodio

Probabilmente hai del bicarbonato di sodio nella dispensa e forse una scatola in frigorifero per assorbire gli odori. Vediamo insieme i benefici di bellezza del bicarbonato di sodio che è senza dubbio una valida alternativa, in termini di risultati, a molti trattamenti termali.

benefici di bellezza del bicarbonato

benefici di bellezza del bicarbonato

Benefici di bellezza del bicarbonato di sodio

Pulizia dei capelli
Se mousse, sieri, spray e altri prodotti si accumulano nei capelli, lasciando i capelli appiccicosi, il bicarbonato di sodio ti viene in soccorso: cospargilo sui capelli, usa il tuo shampoo normale, lava e risciacqua come al solito. I capelli saranno più lucidi e più gestibile.

Shampoo a secco

Amiamo shampoo a secco per un rapido ritocco la mattina o post-palestra, e per le calde giornate estive quando si sporcano più facilmente. Quando hai bisogno di essere presentabile in un lampo e non hai uno shampoo a secco in casa, metti qualche pizzico di bicarbonato di sodio sulle tue radici, metti in disordine i capelli, e quindi passa una spazzola.

Scrub viso
Ami la sensazione di pulizia profonda dopo uno scrub viso esfoliante? Il bicarbonato fa miracoli per la pelle. Fai un impasto di tre parti bicarbonato di sodio per una parte di acqua, massaggialo delicatamente sul viso con movimenti circolari, e poi risciacqua con acqua tiepida.

Esfoliante corpo

Se la pelle del corpo ha un aspetto opaco ed è secca, è probabile che le cellule morte siano accumulate sulla superficie della pelle. Se vuoi dare una efficace, invidiabile e veloce luminosità fai con il bicarbonato di sodio, la stessa formula usata per lo scrub viso: una parte di acqua per tre parti di bicarbonato di sodio. Non avrai bisogno di acquistare uno scrub costoso.

benefici di bellezza del bicarbonato

benefici di bellezza del bicarbonato

Lenitivo dopo il rasoio
L’infiammazione o “bruciatura” da rasoio nella zona bikini può essere fastidiosa e sgradevole. Per lenire la pelle sensibile prova con una soluzione di 1 tazza di acqua con 1 cucchiaio di bicarbonato di sodio. Lasciare che la soluzione agisca sulla pelle (ci vorranno circa 5 minuti), e poi sciacqua con acqua fredda. Gli uomini possono usare questa stessa formula per un trattamento pre-barba e dopobarba trattamento sul viso.

Macchie sulle unghie e cuticole
Invece di tagliare le cuticole o spingerle indietro nella pelle (azione questa che può portare a infezioni), usa uno scrub al bicarbonato di sodio per esfoliare e lisciare.

Pedicure

Per un pediluvio rilassante utilizza una soluzione di bicarbonato di sodio immerso in acqua calda. Lascia i piedi in ammollo per circa 10 minuti, e poi applicare una ricca lozione per le gambe e i piedi. Avvolgili in un asciugamano caldo e lascia riposare per 5/10 minuti. Le gambe e i piedi saranno molto più liscia

Sbianca i denti
Per i denti più bianchi, senza alcuna sostanza chimiche, cospargi il bicarbonato di sodio nel palmo della mano, immergi uno spazzolino umido, e lava i denti per circa un minuto. Non usare il bicarbonato di sodio come un sostituto per il dentifricio, che contiene fluoro, fondamentale per prevenire la carie.

Source: health

maschera viso dopo sole con avocado

Maschera viso dopo sole con avocado

Dimentica di spendere tempo e denaro per le maschere viso lenitive e riparatrici ed inizia a curare i danni del sole con questa maschera viso dopo sole con avocado, realizzata con soli 4 semplici ingredienti e pronta in 5 minuti!
In quanto drogate di prodotti beauty, siamo alla ricerca costante delle ultime tendenze in fatto di cura della pelle. In particolare nel periodo estivo quando abbiamo bisogno di preparare e riparare la nostra pelle da esposizioni solari troppo aggressive.

avocado per la pelle dopo sole

avocado per la pelle dopo sole

Non fraintendetemi, abbiamo tutti bisogno di un po’ di sole! La vitamina D è fondamentale per la nostra salute, fisica e mentale. E’ importante però anche proteggerci con adeguati fattori di protezione e nutrire la nostra pelle baciata dal sole estivo. Questa maschera viso dopo sole, fai da te con ingredienti naturali è magnifica.
Abbiamo usato l’avocado perché #avocadosforlife ma anche perché è un frutto ricco di grassi sani incredibilmente idratanti per la pelle. Abbiamo anche usato il miele, perché è antibatterico e anti-aging (è pieno di antiossidanti!), e l’olio dell’albero del tè perché è purificante così come l’olio di semi di rosa canina, che è ad alto contenuto di vitamina E per aiutare con la rigenerazione delle cellule della pelle.

avocado per la maschera viso dopo sole

avocado per la maschera viso dopo sole

Preparati ad avere la pelle più morbida e più idratata anche a mare.

Ingredienti per la  maschera viso dopo sole con avocado

  • 1/2 avocado maturo
  • 1 cucchiaino di miele grezzo
  • 1/2 cucchiaino di olio di semi di rosa canina
  • 2 gocce di olio di tea tree

Istruzioni

  1. Unisci tutti gli ingredienti in un frullatore o schiacciali con schiacciapatate o una forchetta.
  2. Lava il viso con un detergente,  applicare la maschera generosamente su viso e collo asciutti.
  3. Lascia riposare 20 minuti.
  4. Lava la maschera dal viso e idrata con crema dopo sole o la tua crema idratante.
maschera dopo sole fai da te con avocado

maschera dopo sole fai da te con avocado

Source: thehealthymaven

7 cose che succedono se smetti di truccarti

7 cose che succedono se smetti di truccarti

Sappiamo cosa stai pensando, che senza trucco hai un aspetto stanco o meno attraente e che tutti troveranno strano vederti al naturale. Noi ti diciamo 7 cose che succedono se smetti di truccarti o di truccarti un po’ meno.

Clicca per acquistare i leggings Terez

1.Tutti ti guarderanno: In realtà, la probabilità che nessuno se ne accorgerà è molto più bassa di quello che pensi. Stai sopravvalutando forse un po’ troppo la situazione. E anche se potrai sentire un misto di impaccio e disagio inizialmente, vuoi mettere tutti i vantaggi che puoi ottenere, a partire dalla mezz’ora che risparmierai la mattina?

2.Meno stress
Proviamo ad essere realiste: le varie fasi del trucco possono essere una seccatura. Il fondotinta non steso bene, le sopracciglia che devono essere simmetriche, le 10 passate di mascara…  Non indossare il trucco ti solleverà da piccole ansie e libererà la mente per cose più importanti, come prepararti una sana colazione o fare breve attività fisica.

3.Pelle più pulita e sana:
Tra primer, fondotinta, correttore e blush hai già messo troppi strati di prodotto sul viso. E ad essere oneste, è possibile che tu non rimuova del tutto (o non rimuova per nulla) il trucco a fine giornata; il che significa che i tuoi pori resteranno ostruiti e ci saranno maggiori probabilità che spunteranno fuori i brufoletti. Dai una pausa alla tua pelle, ed in pochi giorni già noterai le differenze.

Akrovita Kristin Shirt a maniche lunghe e dettagli trasparenti – clicca per acquistre


4.Potresti sembrare più giovane

Soprattutto tendi ad avere la mano pesante con il makeup. Quella manciata di lentiggini sul naso e le guance appena rosate ti fanno sembrare più naturale e giovanile.

5.Investi più sulla Skincare
Hey, se veramente hai intenzione realmente di avere un bel aspetto, anziché investire soldi su trucchi di tutti i tipi, parti dal prenderti cura della pelle. Usa sieri, fai scrub e maschere e metti prodotti con fattori di protezione solare. Questo è ciò che è importante e la pelle prima o poi ti ringrazierà.

Vigg Liquid tights – clicca per acquistare

6.Guadagnerai tempo da dedicare ai capelli
Solo perché stai rinunciando al trucco non vuol dire che avrai un aspetto sciatto.  Usa i minuti in più guadagnati per lo styling dei capelli che è importantissimo. Se sono ordinati e belli stai a 3/4 dell’obiettivo. I capelli valgono più del make up che metti in faccia.

7.Ti renderai conto che non c’è bisogno di trucco (o che basta mettersene meno!)
Una volta che ti sarai abituata a mettere meno makeup durante il giorno, non ti sentirai così strana e noterai la differenza tra la pesantezza sulla pelle di quando lo indossi e la leggerezza. Invece di coprire l’intero viso di fondotinta tutti i giorni, tampona sulle macchiette o le imperfezioni qualche goccia di correttore. O invece di fare uno smokey eye in pieno giorno, basterò un po’ di mascara ed illuminante.



Trattamento mani anti-età e anti-macchie

Trattamento naturale mani anti-età e anti-macchie

Se le mani iniziano a invecchiare, puoi provare e fare in casa un ottimo trattamento naturale mani anti-età e anti-macchie che idrata, schiarisce ed esfolia gli strati superiori della pelle.

Con lo sfoggio della nail art, ormai diffusa sia nei centri estetici di bellezza sia a casa, è importante che anche la pelle delle mani sia sempre a posto e ben curata.  Le mani possono essere un indicatore preciso della nostra età e il modo migliore per prevenire le macchie dell’invecchiamento è quello di utilizzare anche la protezione solare ogni giorno per evitare i danni di pigmentazione dovuti al sole.

Trattamento mani anti-età e anti-macchie

Trattamento mani anti-età e anti-macchie

Ingredienti per il trattamento naturale mani:

  • 1/4 tazza di riso cotto
  • 1/2 cucchiaio di nettare di agave
  • 1/2 cucchiaio di succo di limone

Procedimento: In un frullatore, unisci tutti gli ingredienti. Poi sfrega delicatamente e in piccoli movimenti circolari la crema sul dorso delle mani e sulle macchiette. Fai una leggera pressione per 1-2 minuti e poi risciacqua con acqua tiepida. Termina con la protezione solare.

Un simile trattamento può essere usato per il viso ma  se il succo di limone è un po’ troppo forte può essere diluito con acqua. Applica sulla pelle pulita, evita il contorno occhi, e poi risciacqua con acqua tiepida. Continua con una crema idratante. Idealmente, questo trattamento dovrebbe essere fatto nelle ore notturne, poiché il succo di limone è sensibile alla luce solare.

Source: helloglow