Articoli

First Base: anima sportiva e rispetto per l’ambiente

Vivere e lavorare a Bondi Beach, Sydney, Australia, nel 2013 ha permesso alla designer Alison Cotton di creare qualcosa che entrasse sotto la pelle, eliminando il superfluo e le permettesse di arrivare al fulcro delle cose.

Alison Cotton – fondatrice First Base

L’idea era quella di tradurre il suo amore per il surf e la cultura sportiva, sviluppando un’idea pulita, semplice e iconica. Proprio come Bondi Beach.

Dal reggiseno sportivo ai leggings, l’idea era quella di creare qualcosa che potesse andare bene per qualsiasi occasione: First Base ti accompagna durante il corso di tutta la giornata, dall’allenamento al brunch. Per la donna che ama e ha la forza per combattere. Un’avventuriera, quella che incontri una volta e non dimentichi più.

A differenza di molti altri brand First Base ha molto a cuore il tema della trasparenza. Supportare la produzione etica vuol dire assicurarsi che tutte le fabbriche che producono i prodotti First Base siano compatibili con le linee guida WRAP (ovvero produzione responsabile globale accreditata)

First Base: anima sportiva e rispetto per l’ambiente

Con l’hashtag #itscooltobekind First Base intende sottolineare il suo impegno verso l’ambiente, supportando la produzione sostenibile cercando di implementare costantemente nuove pratiche aziendali per ridurre i costi e l’impatto sull’ambiente.

I prodotti First Base sono realizzati con con cotone organico al 100% e controllati e certificati dal GOTS (Global ORganic TExtile Standard) e dal Control Union Ceretifications.

Il cotone organico utilizzato non solo permette di utilizzare meno acqua nel processo di crescita, ma elimina gli agenti inquinanti e le tossine, associate al cotone standard, un beneficio a cui First Base da molto valore per la salvaguardia dell’ambiente.

First Base Legging Countour – clicca per acquistare i saldi

I prodotti dedicati all’allenamento sono inoltre ricavati per il 78% da fibre riciclate. Quindi oltre a darti un tocco di stile in più e supportarti nei tuoi allenamenti, non produce danni all’ambiente. Inoltre, con il supporto di Carbon  Neutral Australia, First Base ha ideato il programma Pianta un Albero.

Scopri la collezione presente nello Shop Fit In Hub



Via libera ai leggings per il tempo libero. Lo dice Vogue.






Per molto tempo si è associata l’idea del leggings al tempo trascorso in palestra. Sono infatti considerati un capo talmente casual, da essere indossato in situazioni estremamente informali, come ad esempio per andare a fare la spesa, o per fare servizi vari ed eventuali che non richiedessero il doversi mostrare troppo in pubblico.

Clicca per visitare lo shop – Iscriviti alla Newsletter per ottenere il 10% di sconto sul primo acquisto

Via libera ai leggings per il tempo libero. Lo dice Vogue.

Tuttavia, come riportato da VOGUE America, che di trend se ne intende, i leggings rivivono una nuova età dell’oro. Le opzioni in questo senso sono una miriade e ti permettono di trovare il giusto compromesso tra l’abbigliamento da palestra, il brunch con le amiche e l’aperitivo. Le appassionate di yoga, ballerine e non solo hanno finalmente l’opportunità di portare l’eleganza sportiva che le contraddistingue anche fuori dagli studi.

Lilybod Mali Ultrajet – clicca per acquistare

Se vuoi abbracciare il trend ti consigliamo di dare un’occhiata al nostro Shop – Fit In Hub e alla collezione di leggings. Poi ti suggeriamo anche di iscriverti alla newsletter, perchè abbiamo nuovi arrivi ogni settimana, e sappiamo che ti piace avere le news in anteprima.

First Base Leggings – Clicca per acquistare

Se hai dei dubbi su come sfoggiare il tuo ultimo acquisto, Vogue ti consiglia di mantenere sempre a mente le proporzioni: la silhouette slim dei leggings va bilanciata con un top di più ampie proporzioni. A noi piace molto anche il trend più popolare su Instagram, del leggings con crop top abbinato.

Buono shopping!



Lucas Hugh London activewear tra perfomance e stile

Ci capita spesso di individuare marchi che fanno dello stile di vita attivo un modo per proporre un abbigliamento sportivo non solo funzionale al movimento atletico, ma alla vita di tutti i giorni.

Lucas Hugh London è un activewear brand nato per sottolineare le forme e progettato per garantire supporto. E’pensato per una donna che non vuole scegliere tra stile e perfomance. Con il suo look definito e funzionale, Lucas Hugh ben si adatta al bisogno di abbigliamneto versatile che comunica energia ed equilibrio ben oltre gli allenamenti in palestra.

Ogni pezzo è realizza per supportare e mettere in evidenza il fisico per un maggiore comfort e per rendere più facili i movimenti. Il mix di tessuti elasticizzati permetto una vestibilità perfetta che supporta la circolazione sanguigna, proteggendoti dall’affaticamento muscolare. I tessuti proteggono dai raggi UV, sono traspiranti e antibatterici con pannelli di ventilazione accuratamente posizionati e fibre elesticizzate per favorire la traspirazione.

Tutti i capi Lucas Hugh sono testati con sportivi professionisti per assicurarsi di soddisfare standard rigorosi. La produzione è completamente europea in una delle fabbriche tecnologicamente per quanto riguarda la produzione dello sportswear.


Adidas sneakers: l’activewear che fa bene all’oceano

Per un po’ di tempo adidas e Plarley For The Oceans un’organizzazione dedicata a ridurre la quantità di rifiuti di plastica nell’oceano, hanno collaborato per realizzare una scarpa da materiali di plastica riciclati dall’oceano. L’anno scorso è stato presentato il prototipo che dimostrava come la realizzazione del progetto fosse possibile rendendo reale l’idea di liberare l’oceano dall’inquinamento della plastica.

adidas3

 

Saranno prodotte circa 7000 paia di scarpe al prezzo di 220$. La parte di sopra della scarpa è fatta al 95% di materiali plastici presi direttamente dall’oceano (nello specifico a largo delle Maldive), mentre il resto della scarpa è stata realizzata con vari materiali riciclati. Se la prima commercializzazione prevede la messa sul mercato di 7000 pezzi, adidas non sembra volersi sbarazzare del progetto, anzi pare abbia grandi sorprese in riserva: pare infatti che ne saranno prodotte circa un milione di paia.

adidas

 


Look da palestra: leggings L’urv

L’abbigliamento da palestra sembra non essere mai abbastanza, e per le appassionate di leggings come noi, abbiamo fatto una piccola selezione dei nostri  leggings L’urv preferiti . Stili e colori diversi, non solo ideali per andare in palestra, ma anche per il tuo tempo libero.

L’urv leggings – clicca per acquistare

L’urv – Attention please!

Comodo, funzionale ma soprattutto bellissimo. Regala una silhouette definita e asseconda tutti i tuoi movimenti. Per te che vuoi aggiungere un tocco romantico alle occasioni casual così come alle tue lezioni di yoga e pilates.

L’urv – clicca per acquistare il completo

Il completo total black L’urv sportswear :

Leather Lust Moto Legging

Il must di stagione! A lunghezza intera è adatto alle tue performance ad alta intensità così come ad occasioni più informali, grazie al design stile biker che lo caratterizza. Ha una finitura glossy simil pelle.

Leather Lust Bra Nero

Reggiseno sportivo, adatto anche ad occasioni casual, può essere lasciato a vista con legging a vita alta oppure abbinato con top trasparente. Super trendy nel suo look glossy.

Sfoglia la gallery della collezione L’urv e  iscriviti alla newsletter per ricevere il 10% di sconto sul primo acquisto. 

Questo slideshow richiede JavaScript.



Lilybod leggings moderni senza limiti!

Lilybod leggings moderni senza limiti! I leggings sono il capo di abbigliamento che più ci piace indossare. Sono comodi, stanno bene con tutto (o quasi), sono versatili e sono divertenti. Perfetti per i brunch con amiche, occasioni informali, passeggiate al parco ed estenuanti sessioni in palestra. E’ ora possibile acquistare i leggings più visti su Instagram su Shop.fitinhub.com e iscrivendoti alla newsletter (in fondo alla homepage) potrai ricevere il 10% di sconto sul primo acquisto.

lilybod1

Clicca per vedere lo Shop

Tra i brand che più ci piacciono e che di recente abbiamo scoperto, vi presentiamo oggi Lilybod. Dando un’occhiata al lookbook noterai subito che le loro proposte variano dal total black al dotted colorato.

Clicca per vedere lo Shop

Si sa che indossando i leggings le gambe sono sempre in primo piano e Lilybod di sicuro sa come metterle in evidenza al meglio con dettagli che costituiscono il segno distintivo della casa di activewear e abbigliamento sportivo australiana.

Clicca per vedere lo Shop

Valorizzando la performance con tessuti che ben si adattano a qualsiasi tipo di movimento e super elasticizzati, sono disegnati per dare un tocco di stile in più ai tuoi allenamenti. Sono già super trendy su Instagram e siamo certe che non faticheranno a diventare must have del tuo inverno a all’insegna del  fitness!



Monday Active: sicura di te dalla palestra alla vita di tutti i giorni

Sembrerà superficiale ma quando ci si vede belle, ci si sente bene. Noi donne siamo fatte anche un po’ così. E’ proprio su questo mantra che  Natasha Oakley e Devin Brugman gettano le basi della loro creatività dando vita ad Monday Active, una linea activewear che combina un’eleganza senza tempo ad una versatilità di uso, che ti porta a dare il meglio di te ogni giorno ed in ogni occasione.

monday-active

Focalizzati sulla forma femminile, Natasha e Devin progettato il marchio per essere indossato sia in palestra che nella vita di ogni giorno. Tutte le creazioni sono estremamente traspiranti, e fondamentalmente adattabili a qualsiasi forma e misura;  qualsiasi figura; indossando Active Monday ci si sente sicure di se sia sul tapis roulant che in giro per strada: estremamente versatile, lo stile di Monday Active ben si “abbina” a tutte le attività da svolgere in palestra, così come ad una giacca di pelle e una borsa casual, per fare commissioni, pranzi con le amiche o viaggiare.

schermata-2016-09-27-alle-17-22-41

Natasha e Devin ritengono dunque che indipendentemente dalle sfide o dalle proprie ambizioni, le donne sono in grado di raggiungere qualsiasi obiettivo. E’ questa la sensazione che sentirai indossando Monday Active.

monday-active-4

Activewear mania: Lorna Jane

Nel nostro viaggio di scoperta di nuovi brand per arricchire il nostro guardaroba sportivo, non potevamo fare a meno di parlare di Lorna Jane.

Lorna Jane è un progetto che nasce 26 anni fa con l’intento di rivoluzionare l’abbigliamento sportivo per donna e supportarla nel vivere al meglio una vita attiva. Lorna Jane mescola il divertente al funzionale, regalando la libertà a chi indossa i capi di vivere la vita in totale libertà sentendosi sempre sicura di se. Dal punto di vista dell’innovazione, i prodotti Lorna Jane sono all’avanguardia e testati per assicurare il massimo dello stile e della comodità per chi vive una vita attiva.

Ecco i nostri pezzi preferiti e clicca sule immagini per lo shop online.

lornajane

lornajane2

lornajane3

 

Christian Loubutin veste la squadra olimpica cubana

Le Olimpiadi, come ogni altro evento che si rispetti, non possono non attirare l’attenzione dei più importanti brand del mondo della moda. Accanto dunque ad Armani, che veste il tempo libero della nostra nazionale, e Stella McCartney che invece ha curato l’abbigliamento sportivo della nazionale britannica, scende in campo anche Christian Loubutin che vestirà la squadra cubana per la cerimonia di chiusura delle Olimpiadi.squadra olimpica cubana 2

Sembra che gli atleti Cubani abbiano dato dei veri e propri spunti per la collezione che si compone di giacche su misura con applicazioni che rimandano alla bandiera cubana.Inoltre ritroviamo numerosi spunti anni ’50, che rendono davvero unica la collaborazione.

L’approccio utilizzato in questo caso è proprio quello di voler mettere in risalto la delegazione cubana abbandonando, in termini di estetica e stile, un po’ quell’idea romantica prerivoluzionaria, dando risalto alla cultura locale.

L’idea di disegnare la collezione per la chiusura dei giochi olimpici, è dovuta al fatto di voler realizzare un outfit per celebrare quel momento in cui gli atleti ritornano umani alla fine dei giochi, ma ancora avvolti da quella luce di gloria.

Source: thecut.com

How You Glow – Yoga capsule collection

Sia che vuoi mostrare il tuo dark side o far risplendere la tua luce interiore, abbiamo la yoga capsule collection che fa per te: il dettaglio delle fasi lunari stampate sui leggins di questa nuova collaborazione alzerà il livelli di stile durante le tue lezioni di yoga!

Beyond yoga + How you glow

Beyond yoga + How you glow capsule collection

Ci sono state una serie di collaborazioni celebri ultimamente e oggi parliamo della partnership tra How You Glow e Beyond Yoga che ha portato alla realizzazione di una deliziosa capsule collection che include tra i must have leggins con le fasi lunari stampate.

“Siamo state insipirate dal nostro amore per lo yoga  e volevamo inserire elementi di lifestyle divertenti per completarne il design” – spiegano le californiane fondatrici di Glow Tara Sowlaty e Jessie Groveman (istruttrici certificate di yoga).

Beyond Yoga + How you glow

Beyond Yoga + How you glow

Prova ne è il tank topo Glow Hard abbinato ai leggins a vita alta Moon Phase, sul quale delle lune in miniatura si sviluppano lungo tutto il polpaccio. “Amiamo Beyond Yoga e la morbidezza dei tessuti utilizzati per realizzare i leggins. Ci è sembrata dunque una soluzione naturale quella di collaborare” dice il duo.

Beyond yoga + how you glow

Beyond yoga + how you glow

Source: Well + Good