Articoli

14 alimenti da mangiare in abbondanza senza ingrassare

Mentre non esiste un alimento a zero calorie, ci sono cibi che puoi gustare liberamente senza doverti preoccupare di mettere peso. Questi alimenti generalmente rientrano in una delle due categorie: frutta o verdura non amidacea.

Lilybod Legging Jade Super Burst – clicca per acquistare

Ecco alcune ragioni per cui non aumenterai di peso mangiando questi alimenti:

  • Sono per lo più fatti di acqua.
  • Sono a basso contenuto di calorie.
  • Contengono fibre, che ti aiutano a sentirti e a rimanere pieno.

Sebbene non siano ricchi di proteine, sono ricchi di vitamine, antiossidanti e altri nutrienti che hanno numerosi benefici per la salute.

È importante notare che, come con qualsiasi altro alimento, se ne mangi in quantità eccessiva, aumenterai di peso. Ma per i motivi sopra elencati, è improbabile che tu esageri con questi elementi specifici.

Continua a scorrere fino a 14 alimenti che puoi mangiare senza ritegno.

SEDANO

Otterrai il maggior numero di antiossidanti dal sedano se lo mangi quando è fresco. Quasi il 95% del sedano è acqua, ma ciò non significa che il vegetale non abbia significativi benefici per la salute. Il sedano contiene potassio, acido folico, fibre e il 30% del fabbisogno giornaliero di vitamina K. Ci sono solo sei calorie in una singola porzione. Ti conviene mangiare il sedano quando è fresco, però, perché perde molti dei suoi antiossidanti entro cinque o sette giorni dall’acquisto.

CAVOLO

Il cavolo ha poche calorie- una tazza di cavolo crudo ha solo circa 33 calorie – ma contiene circa tre grammi di proteine ​​e 2,5 grammi di fibre per porzione. È uno dei relativamente pochi alimenti che contengono acidi grassi omega-3, una sostanza nutritiva che la maggior parte delle persone assume dal pesce. Come altri tipi di lattuga, il cavolo è anche ricco di vitamine e folati. 

MIRTILLI

I mirtilli hanno più antiossidanti di qualsiasi altro frutto. I mirtilli sono famosi per il loro contenuto antiossidante. Il frutto ha più antiossidanti di qualsiasi altro frutto. E per tutta la fibra una confezione di mirtilli – il 14% del valore giornaliero consigliato – ha solo circa 85 calorie. Ricetta torta di mele fit con mirtilli e avena

Torta di avena e mirtilli

CETRIOLI

La maggior parte del valore nutrizionale di un cetriolo è nella sua pelle e semi, quindi è meglio non sbucciarli. Un frutto che è per lo più costituito da acqua, i cetrioli contengono solo 16 calorie per porzione. La buccia e i semi forniscono sia fibra che una forma di vitamina A meglio conosciuta come beta-carotene, nota per fa bene alla vista.

POMODORI

I pomodori sono meglio conosciuti per il fatto che contengono licopene, un carotenoide che aiuta a combattere le malattie croniche e che dà al frutto il suo colore rosso. Oltre al licopene, i pomodori sono ricchi di vitamine A, C e B2,  folati, cromo, potassio e fibre. E per tutti i nutrienti che vanta, un pomodoro di media grandezza ha solo circa 25 calorie.

POMPELMO

Il pompelmo è stato a lungo conosciuto come un frutto che può aiutare con la perdita di peso. Gli studi hanno dimostrato che l’aggiunta di pompelmo alla vostra dieta può aumentare la perdita di peso, che è spesso il motivo per cui è considerato un alimento dietetico. Questo perché i pompelmi sono ricchi di fibre, che mantengono a bada la fame stabilizzando i livelli di zucchero nel sangue e aiutandoti a sentirti più pieno più a lungo. In metà pompelmo ci sono solo 50 calorie.

BROCCOLI

I broccoli sono più nutrienti se consumati crudi o al vapore. Questo super-vegetale contiene sulforafano, un anticartogeno che lavora per distruggere le sostanze chimiche cancerogene che il corpo potrebbe assumere sia attraverso l’ambiente che attraverso il cibo. Oltre alle vitamine A, C, E e K, una porzione di broccoli al vapore contiene circa il 20% del fabbisogno giornaliero di fibre. Inoltre, ci sono solo circa 31 calorie in una porzione. Zuppe per l’inverno: spinaci e broccoli

 

MELONE GIALLO (DI CANTALUPO)

Il cantalupo ha più beta carotene – una forma di vitamina A che promuove la salute degli occhi – rispetto a molti altri frutti simili come arance, pompelmi, pesche e mango. Solo una tazza di frutta ti fornisce potassio e oltre il 100% del valore giornaliero raccomandato di vitamine A e C. Inoltre, poiché l’acqua costituisce il 90% del melone, in una porzione ci sono solo 55 calorie.

CAVOLFIORE

Sebbene il suo colore bianco possa far pensare diversamente, il cavolfiore è in realtà un ortaggio molto versatile e nutriente. Contiene antiossidanti e sostanze fitochimiche – che aiutano entrambi a combattere le malattie croniche – ed è un’ottima fonte di folati, fibre e vitamine C e K. Ci sono circa 25 calorie in una porzione. Mangia sano e leggero: purea di cavolfiori e funghi

MORE

I benefici per la salute delle more sono molteplici. Come molte altre bacche, il frutto è ricco di vitamina C e antiossidanti noti come bioflavonoidi. Oltre a ciò, mangiare le more può aiutare con la digestione e il livello di concentrazione, stringe i tessuti, portando a una pelle dall’aspetto più giovane. Ci sono circa 62 calorie in una singola porzione di bacche.

FRAGOLE

C’è più vitamina C in una porzione di fragole di quante ce ne siano in un’arancia. Inoltre, le fragole sono anche piene di polifenoli, un tipo di antiossidante. Le fragole sono anche una buona fonte di potassio e fibre, e sono senza grassi, senza sodio e senza colesterolo, che li rende sane per il cuore. Una tazza di fragole ha solo circa 50 calorie. Mini cheesecake alle fragole


LATTUGA

La lattuga fornisce acido folico, ferro e vitamine A e C. La maggior parte dei tipi di lattuga ha solo circa 10 o 20 calorie per porzione. E anche se la lattuga non aggiungerà molte proteine ​​alla vostra dieta, aggiungerà molte vitamine e sostanze nutritive come il folato, il ferro e le vitamine A e C.

ARANCE

La parte bianca intorno al midollo arancione contiene molte fibre.  La maggior parte delle persone conosce le arance per il loro contenuto di vitamina C, ma gli agrumi sollecitano molti altri benefici. Dal momento che la vitamina C è fondamentale nella produzione di collagene, le arance aiutano a mantenere il bell’aspetto della pelle e limitano i danni. Sono anche a basso contenuto di calorie; un’arancia di medie dimensioni ha circa 80 calorie. E se non hai mai mangiato quella quella parte bianca sotto la pelle di un arancio – midollo – dovresti iniziare. Il midollo contiene molta fibra, che aiuta a ridurre il colesterolo e i livelli di zucchero nel sangue.

MELONE VERDE (MELONE DI MELATA)

Melone di melata ha 14 grammi di zucchero naturale e contiene oltre la metà del valore giornaliero raccomandato di vitamina C, così come il rame, che è fondamentale per la salute della pelle.



Infusi di acqua e frutta

Infusi di acqua e frutta – Kiwi e arancia

Inutile stare a ripetere quanto sia importante idratarsi e bere acqua, ma la nuova tendenza per rendere questo gesto quotidiano ancora più benefico è quella di fare degli infusi di acqua e frutta. Cioè, aggiungere all’acqua, frutti di bosco, agrumi, cetrioli ed erbe aromatiche, per avere un drink perfetto da bere per tutta l’estate e per dare un tocco di brio ad una semplice acqua.

Il primo vantaggio degli infusi di frutta è che ti idrati – ammettiamolo, tante volte non abbiamo voglia di bere acqua o ce ne dimentichiamo – e contemporaneamente assorbi i nutrienti della frutta, perché voglio dire, come si fa a non mangiare poi la frutta rimasta sul fondo del bicchiere?!
Il secondo vantaggio è che gli infusi di frutta sono più rinfrescanti, gustosi, sani e ideali da bere quando hai già esagerato con la caffeina. Sarai finalmente felice di bere l’acqua! Per non parlare dell’ossessione che rischi di sviluppare per instagrammare le foto di questi infusi coloratissimi.

Qui di seguito ti proponiamo qualche variante, prova anche tu a sbizzarriti con i tuoi mix di frutta preferiti!

Infuso di frutta – Kiwi e Arancia

  • 2 tazze di acqua o di acqua frizzante
  • 2 tazze di ghiaccio
  • 1 arancia a fette
  • 2 kiwi, sbucciati e affettati
  1.  Unisci tutto in un grande vaso o una brocca e bevi subito o lascia riposare in frigo da 1 a 4 ore in ammollo per ottenere un sapore più intenso.

Cosa succede quando bevo troppa acqua?

,

Bevo troppa acqua. Gli effetti della disidratazione li conosciamo bene, ma cerchiamo di essere bilanciate, perché anche bere troppa acqua non fa bene. Mantenere  equilibrio vuol dire non sabotare il proprio corpo.

Bevo troppa acqua

Bevo troppa acqua

Se bere abbastanza acqua durante la giornata favorisce la perdita di peso, aumenta i livelli di energia, fa risplendere la pelle e riduce i livelli di ansia, strafare con l’idratazione può essere addirittura nocivo. Il Dr. Christopher Calapai, D.O. sostiene che alcune persone sono così devote al fatto di bere acqua che subiscono tutti gli effetti di una idratazione eccessiva.

Sei anche tu una fanatica del bere acqua? Se sei un atleta che si allena ad esempio per una maratona, potresti essere a rischio – in alcuni casi l’eccessiva idratazione ha portato a decessi da intossicazione d’acqua. Il Dr Calapai sostiene inoltre che la sensazione di sete può inoltre essere provocata da un diabete non rilevato, così come da certe medicine o condizioni psichiatriche.

Cosa succede quando bevo troppa acqua?

Sintomi leggeri di eccessiva idratazione

  • Nausea e vomito
  • mal di testa
  • Cambio dello stato mentale
  • Aria nello stomaco

Sintomi gravi di eccessiva idratazione

L’eccesso di idratazione da acqua, diminuisce i livelli di sodio nel sangue, e può causare sintomi piuttosto gravi.

  • debolezza dei muscoli, spasmi e crampi.
  • convulsioni
  • stato di incoscienza
  • coma
  • morte

Come faccio a prevenire l’eccesso di idratazione da acqua?

paula radcliffe maratoneta

Paula Radcliffe maratoneta

Pesati. Il Dr Calapai suggerisce che gli atleti di sport come la maratona si pesino prima e dopo l’allenamento per capire quanta acqua hanno perso e di quanta ne hanno bisogno.

  • Conosci i tuoi limiti. Un litro per ora è il massimo!
  • Gestisci la tua idratazione. Se corri per una maratona o un evento che richiede uno sforzo continuato nel tempo, idratati per bene prima e durante gli esercizi per evitare un eccesso di idratazione subito dopo l’evento. Sorseggia, non inondare lo stomaco. Per l’idratazione quotidiana sorseggia lentamente e spesso e assicurati che il corpo sia idratato ma che le quantità siano distribuite durante il corso della giornata.
  • Bilancia con drink specifici per lo sport. Non esagerare , ma inserire dei drink specifici per lo sport aiuta a recuperare magnesio, potassio ed elettroliti che sono persi con il sudore ma che non vengono recuperati bevendo solo acqua. Meglio optare per un’opzione a basso contenuto di zuccheri.
  • Ascolta il tuo corpo. Fai attenzione a come vai in bagno. L’urina di mattina dovrebbe essere copiosa, trasparente e chiara.
  • Parla con il tuo dottore. Chi ne sa più di tutti è il tuo dottore. Se senti di avere sempre troppa sete o un urgenza eccessiva di bere acqua, contatta il tuo dottore prima di sviluppare i sintomi. Potrebbe trattarsi di un problema medico che richiede trattamento.





Piccoli trucchi per essere felice tutto il giorno

Se vuoi essere felice tutto il giorno, devi iniziare la giornata con il piede giusto. Invece di buttarti già dal letto, imposta la sveglia qualche minuto prima e prenditi un po’ di tempo per te stessa. Quando ti dai tempo, corpo e mente avranno benefici per tutta la giornata.

Quindi prendi esempio dalle persone dalle persone felici, seguendo questi semplici passi.

L’urv Leggings – Clicca per acquistare

1Bevi acqua
Sapevi che ancora prima di svegliarsi la mattina molti di noi soffrono degli stessi sintomi come disidratazione, letargia, scarsa concentrazione e mal di testa? Nulla di più strano che i sintomi accompagneranno tutta la giornata. La prima cosa da fare appena svegli è bere acqua. Consiglio: tieni l’acqua sul comodino vicino al letto, così potrai bere ancora prima di lasciare il materasso.

2. Rifletti
Pensa alle cose accadute il giorno precedente che non ti hanno reso felice e prova a trovare una soluzione per far si che non si ripetano oggi. Inoltre cerca di perdonarti per gli errori commessi nel passato, ma più di tutto si contento dei risultati raggiunti.

3. Ringrazia
Prenditi tempo per capire di cosa sei grato, a volte i problemi possono essere insormontabili, ma essere grati per le cose positive di ogni giorno, è un modo corretto per acquisire la giusta prospettiva delle cose e creare serenità interiore.

4. Respira
Dopo avere idratato il tuo corpo, e pensato a tutte le ragioni per essere felice, inspira e espira per un paio di minuti, un po’ di tempo dedicato alla meditazione, ti permette di avere le idee chiare e ossigenare il cervello, alleviare il dolore.

5. Fai stretching e sorridi
In fine, rilassa ogni muscolo nel tuo corpo, e mentre fai stretching cerca di farlo con un sorriso. Dopo tutto sorridere favorisce il rilascio di quelle sostanze chimiche che ti fanno sentire felice.  Dopo questa breve routine, ti sentirai pronto a conquistare il mondo senza lamentarti, sarai più produttivo e avrai una fantastica giornata.