Allenamento e dolori in zona lombare: esercizi, cosa fare e cosa non fare

fitinhub
Seguici su

fitinhub

Squad - Fit In Hub at Fit In Hub
Portatrice sana di info su Fitness, Activewear, Ricette Alternative e Beauty
fitinhub
Seguici su

Bicicletta

Atleta Adele Vicinanza

  • Distenditi sulla schiena e piega leggermente le gambe
  • Sollevale in maniera tale da assicurarti che la schiena sia poggiata al pavimento.
  • Simula dunque una pedalata e riporta le gambe a terra.

Torsione del busto a terra

Atleta Adele Vicinanza

  • Distenditi sulla schiena, gambe piegate a piedi ben saldi a terra.
  • Braccia aperte verso l’esterno, in linea con le spalle.
  • Porta le ginocchia al petto, contrai gli addominali e assicurati di tenere la zona lombare a terra.
  • Ruota lentamente il busto, assicurandoti di tenere le ginocchia unite, verso destra e una volta toccato il pavimento ritorna in posizione di partenza. Procedi anche dal lato opposto.

Per molte persone i dolori in zona lombare, possono rappresentare un passo indietro, ma. come abbiamo già detto, nella maggior parte dei casi è una condizione temporanea.

 

Ignorare il fatto di dover rallentare, potrebbe solo peggiorare la situazione.

6 cose da non fare se hai dolori in zona lombare

  • Cerca di evitar di rimare seduta troppo tempo nella stessa posizione
  • Evita sedute morbide o profonde
  • Cerca di evitare qualsiasi tipo di sollevamento mentre sei in torsione o piegata in avanti
  • Non sollevare pesi al di sopra della zona del petto
  • Non piegarti in avanti con le gambe tese
  • Cerca di evitare materassi particolarmente soffici

5 cose da fare se hai dolore in zona lombare

  • Fai stretching, cammina e cambia spesso posizione
  • Metti un cuscino o un asciugamano ben arrotolato nella parte bassa della schiena
  • Quando sei seduta in macchina cerca di tenere le ginocchia in linea con i fianchi
  • Se necessariamente devi sollevare qualcosa da terra, mantieni le ginocchia piegate e utilizza la forza nelle gambe per supportare il sollevamento.
  • Dormi sul fianco con le gambe piegate per non fare pressione sulla schiena oppure dormi con un cuscino sotto le gambe.

In ogni caso ascolta il tuo corpo e trova la posizione che ti fa stare meglio non tutti sono uguali. Inoltre quando cammini a passo sostenuto ricordati di indossare scarpe che siano ben ammortizzate e non dimenticare di avere un’approccio sempre positivo.