5 muscoli che influenzano il corretto allenamento degli addominali

fitinhub
Seguici su

fitinhub

Squad - Fit In Hub at Fit In Hub
Portatrice sana di info su Fitness, Activewear, Ricette Alternative e Beauty
fitinhub
Seguici su

Chi ha un ventre allenato, non esegue solamente esercizi isolati. Grazie infatti all’effetto domino, puoi definire il tuo girovita utilizzando dei movimenti che coinvolgono più muscoli contemporaneamente, permettendo al tuo corpo di esprimersi al massimo delle sue performance. Inclusi quei muscoli che non hai idea possano influenzare il corretto allenamento degli addominali.

Iscriviti alla newsletter per ottenere il 10% di sconto

5 muscoli che influenzano il corretto allenamento degli addominali

Flessori del collo. Se per caso non ci hai mai fatto caso, i flessori del collo partecipano al corretto allenamento dei tuoi addominali ogni volta che esegui plank e crunch. Per far si che ciò accada cerca di tenere la testa in linea con le spalle e porta il mento indietro.

Diaframma. Se non riempi la pancia di aria prima di eseguire gli esercizi per gli addominali, stai inconsapevolmente modificando l’allenamento. Il che si traduce ad esempio in una minore forza per eseguire squat, deadlift e movimenti pliometrici. Il diaframma si trova sotto ai polmoni e funziona a prescindere dall’allenamento. Aumenta la pressione intra addominale e permette di aumentare la stabilità alla parte centrale del corpo, soprattutto quando ti muovi. Ciò che quindi devi fare è respirare correttamente per attivare maggiormente il diaframma.

Dentato anteriore. Quel piccolo muscoletto ai lati delle costole stabilizza le scapole. Il segnale che non li stai attivando durante l’esecuzione dei plank viene dalle scapole, che si aprono durante il movimento. Rinforzarli viole dire mantenere plank più a lungo, eseguire push up più facilmente e vedere la parte superiore dell’addome più scolpito.

Il muscolo psoas. Fianchi e spina dorsale sono circondati da questo muscolo, il che vuol dire che se è contratto può intaccare la funzionalità di altri muscoli tra cui addominali e glutei. Per permettergli di funzionare a dovere, esegui esercizi di stretching e allungamento.

Akrovita Icon Sulphur Bra – clicca per acquistare

Adduttori. I muscoli dell’interno coscia. Quando lavorano a dovere con gli addominali, vanno a formare una sorta  di powerhouse che sprigiona forza dalla parte centrale del corpo. Spesso sono stressati dall’eccessivo utilizzo a causa della debolezza degli addominali. Un esercizio utile per verificare il funzionamento in sincrono di addominali è adduttori e la Pallof press.

  • Lega una banda elastica ad un palo all’altezza del petto.
  • Impugna la banda elastica con le mani e allontanati dal palo quel tanto che basta per tenere la banda elastica tesa.
  • Dai il fianco sinistro al palo e sposta il piede sinistro leggermente in avanti rispetto a quello destro. (In alternativa puoi farlo anche come mostrato nella gif)
  • Tieni le mani vicino al petto per 4 conteggi e lentamente porta in avanti le braccia in 4 conteggi e tieni le braccia tese per altri 4 conteggi. (Resisti alla forza che ti porta verso sinistra)
  • Ritorna in posizione die partenza.
  • Questa conta come una ripetizione.
  • Cambia lato e ripeti.