Meglio un allenamento di 30 minuti o uno di 60?

E’ il giorno dopo il ponte lungo, e si magari hai esagerato un po’ con il mangiare, ti sei forse concessa qualche bicchierino in più e forse l’ultima cosa che ti viene fisiologicamente di fare, è una sessione di allenamento che magari duri anche una sessantina di minuti. Ti capiamo, amica!

Clicca per visitare lo shop

Se non vedi via di uscita da questo loop, potresti prendere in considerazione un opzione intermedia, ovvero un allenamento di 30 minuti.

Gli allenamenti brevi sembrano avere la stessa efficacia degli allenamenti lunghi. Secondo la scienza ovviamente. Una ricerca dell’Università di Copenaghen dimostra come un allenamento di 30 minuti giornaliero ha effetti sulla perdita di peso, al pari di un allenamento di 60 minuti.

Lo studio ha preso in considerazione due gruppi composti da uomini soliti eseguire allenamenti cardio a moderata intensità ogni giorno. Un gruppo si è allenato per 30 minuti, l’altro per 60. Di media gli uomini che si sono allenati per 30 minuti hanno perso più peso e bruciato piò colore al giorno di coloro che si sono sottoposti ad allenamento più lunghi.

I ricercatori credono che i risultati possano essere legati al fato che gli allenamenti di breve durata hanno permesso ai partecipanti di allenarsi con più energia ed entusiasmo. Per lo meno paragonati al  coloro che hanno dovuto sottoporsi ad allenamenti più lunghi.

Per farla breve, optare per allenamenti molto lunghi non è sempre l’opzione migliore. Quindi non preoccuparti se domani non riesci proprio dedicarti all’allenamento per 60 minuti, 30 possono bastare.

Clicca per iscriverti alla newsletter



Commenta su Facebook
fitinhub
Seguici su

fitinhub

Squad - Fit In Hub at Fit In Hub
Portatrice sana di info su Fitness, Activewear, Ricette Alternative e Beauty
fitinhub
Seguici su