7 sintomi della dipendenza da allenamento

fitinhub
Seguici su

fitinhub

Squad - Fit In Hub at Fit In Hub
Portatrice sana di info su Fitness, Activewear, Ricette Alternative e Beauty
fitinhub
Seguici su

Abbiamo sottolineato più volte come l’allenamento possa aiutarti a migliorare di umore oltre che a migliorare il tuo aspetto fisico e stato di salute. Nonostante ciò, ci sono situazioni che dimostrano come sia facile sviluppare una dipendenza da allenamento.

Coloro che ne soffrono ad esempio, si allenano per ore nonostante i dolori e problematiche affini, oppure per paura di saltare un allenamento non partecipano ad altre situazioni di carattere sociale. Se dunque la dipendenza da allenamento è più facilmente identificabile se sottolineata da disordini di carattere alimentare, ci sarebbero altre segnali che non dovresti ignorare.

Onzie reggiseno con scollo a piramide – clicca per acquistare

Secondo la rivista Fitnessmagazine potresti avere una dipendenza da allenamento, e quindi rivolgerti ad uno specialista, se hai almeno 3 di questi sintomi:

  • Ti ritrovi ad avere la necessità di allenarti sempre di più per ottenere i risultati desiderati
  • Diventi intrattabile e ansiosa se perdi un giorno di allenamento
  • Ti ritrovi ad allenarti più del tempo programmato
  • L’allenamento determina la tua vita e sembra che tu non ne possa fare a meno, non riesci quindi ad avere il controllo
  • Trascorri un parte piuttosto consistente della tua giornata pensando all’allenamento o allenandoti.
  • Diminuzione del tempo dedicato ad altre attività. Ad esempio: non esci con le amiche perchè devi allenarti.
  • Continui ad allenarti nonostante ti sia fatta male.

Cosa fare nel caso ti renda conto di avere una dipendenza da allenamento?

  1. Parlane con un esperto o con i tuoi cari. Chiedere aiuto quando si riconosce di avere un problema è uno step fondamentale.
  2. Cerca di comprendere la differenza che c’è tra l’esercizio inteso come mezzo per rimanere in forma ed in salute e l’allenarsi in maniera ossessiva.
  3. Cerca di capire se questa tua dipendenza sta marcando ancora di più altre dipendenze o problematiche. Se anche sospetti di avere questo problema, non prenderlo sottogamba, visto che coinvolta personalmente potresti non essere il miglior giudice della situazione. Richiedi quindi l’aiuto di uno specialista o anche di una persona a te vicina.