6 cose da fare nel post allenamento

La perfetta routine post allenamento è più facile da elencare che non da mettere in pratica. Ma come la gestisci è importante come il tuo allenamento. Visto che è impossibile mangiare, farsi la doccia ed eseguire una sessione di stretching contemporaneamente, abbiamo consultato diverse testate specializzate del settore e riportato le 6 cose da fare immediatamente nel post allenamento.

Esegui almeno 5 minuti di cardio leggero subito dopo l’allenamento, ti servirà a portare a livelli normali il battito cardiaco. Sia che stai correndo, facendo spinning, nuotando o seguendo semplicemente una classe di cardio, rallentare il ritmo non può che farti del bene.

Fai stretching. E’ necessario eseguire lo stretching prima che i muscoli si raffreddino completamente. Diventa ancora più importante se in fase di ingrossamento muscolare hai sacrificato qualcosa in termini di flessibilità e ampiezza di movimento. Fatto nella maniera giusta, secondo muscleandfitness.com può aiutare il sistema nervoso a rilassarsi e recuperare a tutto vantaggio dei muscoli. La chiave per l’esecuzione di uno stretching perfetto è l’equilibrio tra fastidio e dolore: allunga i muscoli affaticati ma senza provocarti dolore. Focalizzati dunque sulla respirazione

Utilizza un foam roll e se non sei pratica, chiedi aiuto, dovresti comunque provarlo. E una volta provato, credici non ne potrai fare a meno. Anche se non possiamo prometterti che non faccia un po’ male i benefici  nell’utilizzo del foam roll sono molteplici tra cui lenire i piccoli doloretti muscolari che si verificano subito dopo l’allenamento, favorire il flusso sanguigno e la circolazione. Puoi perfino utilizzare il foam roll per riscaldarti prima di un allenamento.

Reintroduci i liquidi persi ovvero idratati. Probabilmente questa è una delle parti più importanti del post-allenamento, in quanto se salti questo passaggio sarà veramente dura recuperare. Se ti alleni per più di un’ora ad alta intensità probabilmente avrai bisogno di qualche bevanda specifica per lo sport. Per capire cosa bere, ecco un piccolo trucco suggerito da Popsugar: fai un check delle tue urine se il colore non è molto intenso allora sei idratata, viceversa hai bisogno di maggiore idratazione, prima, durante e dopo l’allenamento. Sorseggia lentamente la tua bevanda per aiutare il tuo corpo a reidratarsi più rapidamente.

Mangia. Ciò che è valido per l’acqua, è valido anche per il cibo. Uno dei modi più popolari di ingerire nutrienti dopo l’allenamento, è quello di bere uno shake proteico. L’idea è quella di dare i nutrienti necessari ai muscoli per ripararsi e rimettersi in sesto per l’allenamento successivo. Se ti stai allenando per perdere peso, non pensare che ingerire calorie sia controproducente. Mangiare non modifica il fatto che tu abbia bruciato calorie, questo perchè mentre ti alleni il tuo corpo brucia massa grassa per recuperare energia. Introdurre calorie sane dopo un allenamento ti permetterà semplicemente di riparare e ricaricarti.

Fai una doccia e cambiati. Sembra anche più ovvio del fatto di bere l’acqua, ma in realtà per molti non è così. Fare una doccia e cambiare i vestiti dopo l’allenamento può fare una differenza enorme, non solo per la tua salute manche per quelli che ti sono intorno… Scherzi a parte, si tratta di una questione di igiene: come riportato dalla rivista shape.com , i vestiti intrappolano il sudore che incoraggia lo sviluppo di germi, batteri, funghi e muffe, che possono comportare infezioni e brufoli.





fitinhub
Seguici su

fitinhub

Squad - Fit In Hub at Fit In Hub
Portatrice sana di info su Fitness, Activewear, Ricette Alternative e Beauty
fitinhub
Seguici su