5 notizie scientifiche sul fitness che cambieranno il modo in cui ti alleni

fitinhub
Seguici su

fitinhub

Squad - Fit In Hub at Fit In Hub
Portatrice sana di info su Fitness, Activewear, Ricette Alternative e Beauty
fitinhub
Seguici su

L’allenamento si compone di tante piccole accortezze e abitudini che combinate nella maniera ottimale faranno si che tu possa raggiungere i tuoi obiettivi. Anche la scienza in questo senso aiuta, ovvero esistono (reperibili online) numerose ricerche che posso confermare o farti cambiare idea rispetto a ciò che credi sia fondamentale nel tuo allenamento.

La pubblicazione online Well+Good ha riassunto alcune delle notizie scientifiche sul fitness più rilevanti e che molto probabilmente ti faranno riflettere sul modo in cui ti alleni.

L’urv Fever Pitch legging navy – clicca per acquistare

  • Se sei intimidita dagli allenamenti ad alta intensità, la giusta playlist potrebbe farti cambiare idea. Uno studio ha infatti rilevato come la musica giochi un ruolo fondamentale: se la musica ti piace sarai molto più propensa a continuare quella tipologia di allenamento.
  • Fai leva sul tuo spirito competitivo. Sembra che uno studio abbia rilevato come la competizione ti permetta di spingere al massimo durante i tuoi allenamenti, molto più del supporto che potresti ricevere dal tuo compagno di workout.
  • Allenamenti di lunga durata possono avere degli effetti su ormoni come il cortisolo e il testosterone e un nuovo studio ha rilevato come i due ormoni sopra citati impieghino più tempo per tornare a livelli normali. Che fare dunque? Un’interessante ricerca sostiene che l’interazione sociale dopo l’allenamento possa riportare equilibrio ormonale più facilmente.
  • E’ abbastanza noto come ci sia uno stretto legame tra l’allenamento e il buon umore. Non solo: uno studio ha portato alla luce l’efficacia dell’allenamento nel trattare la depressione e sembra abbia un fondamento scientifico il legame tra l’aumento della forza muscolare e le funzioni celebrare in adulti di una certa età con indebolimento cerebrale
  • Uno studio ha misurato la tolleranza al glucosio e il grasso addominale di adulti snelli e attivi prima e dopo il consumo del 30% di calorie in più del normale per una settimana. I ricercatori hanno rilevato che l’esercizio ha un sorprendete potere protettivo, per coloro che si allenano regolarmente, la tolleranza al glucosio non è cambiata e il tessuto adiposo è stato protetto dalle infiammazione che di solito si rilevano nel mangiare troppo.