Fitness model e zero cardio: e’ possibile?

La fitness model Sophie Guidolin ha avuto due gemelli di un anno fa, e si dice pronta a competere nuovamente. In un post che ormai ha fatto il giro del mondo delle riviste specializzate di fitness, la Guidolin sostiene di allenarsi 4 volte alla settimana, prima che i figli si sveglino e di non fare assolutamente nessun tipo di cardio, in quanto non ha tempo. Controlla la massa grassa semplicemente con l’alimentazione, senza limitarsi particolarmente, ma mangiando bene e in maniera sana.

Yesterday I finally got back into my ‘Comp/progress’ bikinis to do my updated timeline which I have done over the last couple of years as circumstances has changed, from comps, post Comps, pregnancy, post pregnancy and now 1 year post twins. ☺️ At the moment: I am still unable to train upper body as normal due to my reconstruction. I am training 3-4 days a week, mostly early mornings before the kids wake up. I am NOT doing any cardio. (Don’t have time and nutrition controls my body fat) I am not able to complete my bod functional sessions (mainly due to my chest still not healing/can’t skip/run/pushups etc just yet) I am not restricting any calories (see my eating intuitively VLOG with nath on my youtube) I am not ‘prepping’ however am currently leaner than I have ever competed. I LIVE and BREATHE this lifestyle, I LOVE it. I work in and own a gym, my husband is a pro natural bodybuilder and I have been consistent for 5+ years now- not overnight, but certainly achievable and healthy. ☀️ Now to the FUN part, we have 5 spots still available for SEASON A comps with our team of legends at @holdyourown_ email to start as our cut off is in roughly 2 weeks! I also got ash to film me doing my posing as I have the Comp itch again, is this of interest to anyone? If so I will post it for you all!! #ifbbbikini #fitmom #sophieguidolin #twinmum #momof4

Una foto pubblicata da Fitness Mom & Bikini Model (@sophie_guidolin) in data:

Le persone che sostengono di “non fare cardio” e che sono evidentemente molto in forma, come riporta Self.com eseguono esercizi di resistenza ad una più alta intensità per un breve lasso di tempo, dedicando poco tempo al riposo tra un set e un altro prima di riprendere l’allenamento.

Secondo una ricerca dell’Università del Wisconsin, le braccia e le gambe sono le più potenti macchine brucia calorie. Un allenamento ad intervalli (HIIT) ad alta intensità può essere la chiave per bruciare più calorie in meno tempo.  Durante uno studio del 2013, si è concluso che le persone che fanno un circuito di 20 minuti di allenamento HIIT bruciano fino a più di 15 calorie al minuto rispetto a chi si allena con la corsa. L’allenamento era composto da push-up, burpees, squat e affondi. Ogni allenamento della durata di 4 minuti era caratterizzato da una pausa tra un round e l’altro. 

sophie-guidolin

Ovviamente anche allenamenti com la corsa hanno dei benefici, tuttavia gli allenamenti HIIT fanno letteralmente a brandelli la massa grassa, ti aiutano a risparmiare tempo e ti permettono mantenere la massa muscolare, mentre perdi peso.
Aggiungere in allenamenti HIIT una o due volte alla settimana per  consentire al corpo un tempo di recupero tra le sessioni HIIT, anche se sono brevi. Se ti è difficile eseguire l’allenamento per 20 minuti, iniziare con un’esecuzione meno intensa e continua a lavorare per migliorare la performance.

Clicca per visitare lo shop



Commenta su Facebook
fitinhub
Seguici su

fitinhub

Squad - Fit In Hub at Fit In Hub
Portatrice sana di info su Fitness, Activewear, Ricette Alternative e Beauty
fitinhub
Seguici su