Come far funzionare il tuo metabolismo

fitinhub
Seguici su

fitinhub

Squad - Fit In Hub at Fit In Hub
Portatrice sana di info su Fitness, Activewear, Ricette Alternative e Beauty
fitinhub
Seguici su

Il modo migliore per mantere un corpo allenato è quello di far funzionare il tuo metabolismo avendo ben in mente come funziona.

Il metabolismo non è scritto nei tuoi geni.
Dare tutta la  colpa ai geni  è semplicemente un modo per mettersi i paraocchi. Il metabolismo basale  (quantità di calorie che il corpo necessita per funzionare) è diverso da persona a persona. Ma secondo Brian St. Pierre  il direttore di nutrizione presso Precision Nutrition,  il metabolismo basale da solo non ti fa aumentare di peso in misura maggiore rispetto a chi ha un metabolismo più veloce. I suoi geni non necessariamente determinano in maniera irreversibile  il tuo peso. Proteine e alimenti non ecessivamente lavorati, il fatto di muoversi a prescindere dalle ore di allenamento, dormire bene e gestire lo stress hanno effetto sul peso e come vedi sono cose che puoi tranquillamente tenere in check.

L’urv leggings – shop @ Fit In Hub

Un periodo di riposo dall’allenamento o una fase di stallo, richiedono un adeguamento del tuo piano alimentare
Con meno esercizio fisico, è molto probabile che il metabolismo non riesca ad adeguarsi a nuovi modelli di movimento. Fortunatamente il tutto è temporaneo ma chiaramente diverso da individuo ad individuo.  Ascolta il tuo corpo e assicurati che il tuo piano alimentare sia in equilibrio e in linea con il nuovo stile di vita che segui.. I grassi sani, proteine e carboidrati rappresentano il combustibile che ti da energia. Una volta ritornata in palestra,  incorpora allenamento di resistenza e cardio così come le sessioni di recupero (a piedi o yoga), consiglia di St. Pierre. Questo ti aiuterà a mantenere la massa muscolare, bruciare calorie, e diminuire lo stress.

È necessario mangiare per allenarsi.

Mangiare poco rispetto alle abitudini di allenamento può temporaneamente rallentare alcune componenti del tuo tasso metabolico. questo succede per che il cervello percepisce quante calorie bruci e quante ne ingerisci e cerca una corrispondenza. Una componente che potrebbe intaccare il numero di calorie in uscita, riguarda la tua propensione al movimento al di fuori della palestra. Potresti sentirti stanca, e quindi non in grado di muoverti abbastanza durante il giorno – questo è la modalità in cui il corpo conserva l’energia. La giusta quantità di carburante è di fondamentale importanza per il fitness e il metabolismo, e gli atleti non devono temere carboidrati. St. Pierre consiglia  che le donne più attive mangino da  quattro a sei manciate di carboidrati al giorno; e che gli uomini ne mangiano sei a otto prese da fonti come i cereali integrali, patate, fagioli e legumi e frutta.

Source:  Furthermore.com 

Clicca per visitare lo shop