5 abitudini da seguire per una pancia piatta

fitinhub
Seguici su

fitinhub

Squad - Fit In Hub at Fit In Hub
Portatrice sana di info su Fitness, Activewear, Ricette Alternative e Beauty
fitinhub
Seguici su

Quello della pancia piatta è un desiderio forse della maggior parte di noi, anche perchè quando vediamo comparire gli addominali ci sentiamo subito più motivate a portare avanti le nostre sane abitudini di allenamento. Ovviamente non è solo una questione di esercizio fisico, un ruolo importantissimo lo svolgono anche le nostre abitudini quotidiane.

Vigg Leggings – clicca per acquistare

5 abitudini da seguire per una pancia piatta

Abbandona lo yogurt. Pur avendo la reputazione di favorire il proliferare di batteri “buoni” per la pancia, in realtà molti yogurt nascondono una quantità di zucchero più nociva che altro. Sono inoltre alti in lattosio, che per molti non è di facile digestione e può causare gonfiore. Se proprio non puoi fare a meno dello yogurt prestate attenzione agli zuccheri.

Fai una doccia prima di andare a dormire. Dormire comporta automaticamente un raffreddamento del corpo, per questo abbiamo difficoltà a dormire quando fa troppo caldo. Ma quando si fa una doccia prima di andare a dormire, si attiva il termostato del corpo, permettendoti di addormentarti più facilmente. Dormire bene, inoltre vuol dire abbassare i livelli dell’ormone dello stress, il cortisolo.

Fai colazione a base di avena, cioccolato fondente, frutti di bosco e mandorle, con un pizzico di cannella. Questa combinazione di ingredienti ti permetterà di produrre livelli più alti di acido butirrico aiutando a ridurre le infiammazioni e di conseguenza a sentirti meno gonfia.

Elimina i cibi salati. Chi non ama mangiare i pop corn davanti ad un bel film. Sappi però che soprattutto quelli venduti nei cinema, sono carichi di sodio, che avrà l’effetto di farti sentire più gonfia il giorno dopo.

Liberati dell’abitudine di masticare gomme. Le tue care gomme senza zucchero in realtà sono piene di sorbitolo e zuccheri alcolici che impiegano molto tempo per essere digeriti, provocando eccesso di gas e flatulenza nello stomaco.