Come utilizzare gli squat per raggiungere i tuoi obiettivi di fitness

fitinhub
Seguici su

fitinhub

Squad - Fit In Hub at Fit In Hub
Portatrice sana di info su Fitness, Activewear, Ricette Alternative e Beauty
fitinhub
Seguici su

Gli squat sono croce e delizia per tutti coloro che si allenano, ed indubbio che aiutano a costruire un di dietro più forte. Ma quanti di voi sanno che eseguire squat permette di raggiungere anche altri obiettivi di fitness?

Vavins Bikini Cala Luna Holi Costume intero oblò – clicca per acquistare

La rivista americana Woman’s Health ha elencato alcune tipologie di squat suddividendole in base all’obiettivo fitness da raggiungere. Vediamo nel dettaglio.

Se vuoi perdere peso: hai bisogno di aumentare la massa muscolare, per beneficiare dell’effetto brucia grassi. Una o due volte a settimana, performance sei set da 5 ripetizione dello squalo con peso (goblet o back squat) con un carico che sia pari al 50% o 60% del peso massimo. Cerca di optare per un carico che metta alla prova arrivata alla terza ripetizione.

Se vuoi correre più veloce: aumenta la potenza grazie ai front squat, utilizza un carico che sia pari al 50% o 60% del peso massimo. dai 3 ai 5 set e dalle 3 alle 5 ripetizioni. Inserisci in altri giorni di allenamento i Bulgarian split squat (un affondo in cui la tua gamba è piegata e il piede della gamba opposta appoggia sulla panca) 3 set per lato. Esegui ognuno di questi esercizi per una o due volte a settimana.

Se vuoi ridurre il mal di schiena: Finché il tuo medico sportivo è d’accordo, prova ad eseguire lentamente ed in maniera controllata front squat e box squat, da 3 a 5 set per 5 ripetizioni. Focalizzati sullo stabilizzare i fianchi e attivare gli addominali ad ogni ripetizione, sono fondamentali per rinforzare i muscoli della schiena.

Se vuoi arrotondare la forma del tuo di dietro: i back squat sono i tuoi alleati in questo caso. Due tre volte per settimana performa 3 o 5 set di 6 o 10 ripetizioni al 60% – 70% per cento del peso massimo che puoi sollevare. Evita di rimbalzare, focalizzati sul fatto di strizzare i glutei ad ogni ripetizione.

Ovviamente queste vanno prese come linee guida, ognuna di noi deve trovare il giusto equilibrio nell’ambito del suo percorso per raggiungere i propri obiettivi di fitness.