Allenamento a circuito: come strutturarlo per ottenere risultati

Immagina di dare un boost alla tua routine di allenamento che unisce cardio al rinforzamento muscolare, e che ti permette di essere fuori dalla palestra in 30 minuti. In più è personalizzabile all’infinito per raggiungere i tuoi specifici obiettivi. Per quanto questa tipologia di allenamento sia altamente raccomandata, cercare di capire come realizzare un allenamento a circuito efficace può essere difficile.

Acquista l’abbigliamento sportivo e casual sporty più cool del momento

Ecco quindi che la rivista americana Shape.com elenca i sei punti da seguire per creare l’ allenamento a circuito perfetto

1 – L’allenamento a circuito non è nient’altro che la definizione di set di esercizi che eseguirai finché non esaurisci il tempo a disposizione. Quindi sapendo quanto tempo hai a dispozione puoi determinare quanti circuiti ti serviranno per completare l’allenamento e quanto duramente dovrai lavorare. Quanto più corto è il workout tanto più intensamente dovrai lavorare.  Leggi anche: Ecco quanto dovresti allenarti se stai seduta tutto il giorno

2 – Scegli come allenare la parte superiore del corpo
Il plus dell’allenamento a circuito è che puoi utilizzare qualsiasi attrezzo o strumento hai a disposizione. Se sei in palestra ovviamente le opzioni sono maggiori, ma in realtà quello di cui hai bisogno è semplicemente il peso del tuo corpo. Puoi scegliere diverse mosse che coinvolgano la parte superiore del corpo, o semplicemente ripetere la stessa.
3 – Scegli un esercizio per la parte bassa del corpo. Così come per la parte alta del corpo, scegli per la parte bassa degli esercizi che lavorino bene ogni singolo muscolo. Anche qui puoi scegliere diversi esercizi o ripetere sempre lo stesso. Leggi anche: 4 esercizi per allenare il corpo dalla vita in giù
4 –  Va bene allenare il corpo con i pesi, ma per creare il circuito perfetto hai bisogno di inserire anche delle mosse cardio total body
allenamento-a-circuito
5 – Scegli uno sprint di 1 minuti. Ricerche dimostrano come eseguire sprint sia il modo più efficace di bruciare il grasso in eccesso, soprattutto nella parte addominale. Scegli qualsiasi esercizio cardio preferisci e performalo per 1 minuto. Esempio: corsa, salto con la corda, rowing, cyclette…
6 – Riposati per 1 minuto. te lo sei guadagnato, quindi fai scendere il battito cardiaco e ritorna ad eseguire il circuito.



Commenta su Facebook
fitinhub
Seguici su

fitinhub

Squad - Fit In Hub at Fit In Hub
Portatrice sana di info su Fitness, Activewear, Ricette Alternative e Beauty
fitinhub
Seguici su