Vocabolario alimentare: quello che i nutrizionisti non tollerano

Ci sono alcune parole del vocabolario alimentare che in realtà ai nutrizionisti farebbero rizzare la pelle. Sono parole che vengono comunemente usate ma che in realtà sono possono lasciare troppo spazio all’interpretazione dei non addetti ai lavori.

vocabolario-alimentare

Ecco quindi le frasi e parole che i nutrizionisti bandirebbero dal vocabolario alimentare

Sbarazzarsi della pancetta. Sarebbe stupendo se si riuscisse a sbarazzarsi del grasso addominale con un pulsante. In realtà non è così: Il tuo corpo tende a perdere peso da tutte le aree proporzionalmente. Il grasso della pancia, alias grasso viscerale, è associata a gravi complicazioni di salute, come problemi cardiaci. Gli uomini sono in realtà noti per avere maggiore presenza di grasso della pancia rispetto alle donne, e le donne accumulano la maggior parte del peso in eccesso su  fianchi e glutei.

Dieta. Parola di 5 lettere che deve essere bandita dal vocabolario di tutti. Le diete non funzionano, la loro stessa natura è temporanea e ingannevole, e ti prepara per la privazione piuttosto che una sana alimentazione per tutta la vita.

Senza sensi di colpa. Preferire sempre la qualità è l’imperativo e insinuare che dall’altro lato della medaglia dovrebbe esserci il senso di colpa, è semplicemente un approccio sbagliato. Non ci si dovrebbe sentire  colpevoli quando si tratta di scelte alimentari.

Cibi brucia grassi. Quelle tre piccole parole vengono spesso fraintese e intese come se esistesse una tipologia di cibo che scioglie letteralmente il grasso dal corpo.

ananas

Cheat day. Se il tuo piano alimentare è così restrittivo che hai bisogno di una giornata intera per mangiare tutto quello che normalmente non ti è consentito avere, probabilmente si tratta di un approccio non sostenibile nel lungo periodo.

Cibo cattivo.  Parlare di cibo cattivo è tendenzialmente sbagliato-. Quando si eliminano cibi come latticini e carboidrati si fa un errore grossolano, poiché sono ricchi di nutrienti.”

Detox. Non è necessario sottoporsi a diete di soli liquidi per disintossicarsi. Esistono reni e fegato per questo.

Tossine. Le parole tossico  e tossine inducono la gente a pensare che ci siano scorie nucleari nel loro cibo. Alcuni alimenti devono essere limitati, ma non sono velenose per il corpo e non c’è bisogno di evitarli del tutto.

Superfood. Mentre il termine è nato come un modo per mettere in evidenza gli alimenti che promuovono benefici per la salute, la sua mancanza di regolamentazione lo ha trasformato in uno dei termini più abusati nel mondo della nutrizione e della salute. Ora è utilizzato principalmente come una tattica di marketing per migliorare le vendite di un prodotto. Invece di mettere tanta enfasi sul mangiare un particolare superfood, l’obiettivo è quello di includere una grande varietà di frutta e verdura.

Non mangiare niente di bianco. Non giudicare la qualità nutrizionale di un alimento esclusivamente dal suo colore.

riso-bianco

Naturale. Solo perché qualcosa è etichettato come naturale, è automaticamente una scelta più sana. Questo può essere fuorviante e portare a persone che consumano una quantità eccessiva di un determinato cibo, quando in realtà non ha alcun beneficio nutrizionale.

Tutto organico. Mangiare biologico non è necessariamente l’opzione migliore per te. Le persone possono mangiare tutti i cibi biologici, non-OGM confezionati e non una frutta o verdura. Una dieta equilibrata è ciò che è importante

Senza carboidrati. In molti sono fan della dieta povera di carboidrati o tendendo ad eliminare i carboidrati in toto senza sapere cosa sia un carboidrato. Per la cronaca, frutta e verdura sono entrambi carboidrati e fanno decisamente bene. Leggi anche: 6 carboidrati per mantenerti in forma

Source: shape.com



fitinhub
Seguici su

fitinhub

Squad - Fit In Hub at Fit In Hub
Portatrice sana di info su Fitness, Activewear, Ricette Alternative e Beauty
fitinhub
Seguici su