Dalla palestra al lavoro: ecco i look per i tuoi capelli

,
fitinhub
Seguici su

fitinhub

Squad - Fit In Hub at Fit In Hub
Portatrice sana di info su Fitness, Activewear, Ricette Alternative e Beauty
fitinhub
Seguici su

Se riesci a trascinarti fuori dal letto abbastanza presto, una sessione mattiniera di workout e sudore è il modo perfetto per le tue endorfine di darti la carica per tutta la giornata!
Ma, quante volte hai saltato una lezione di yoga o una session di corsa perché subito dopo avevi un incontro di lavoro e non volevi avere i capelli post-allenamento?
Certo, puoi lavarli in palestra, ma portarsi dietro spazzole, phon e prodotti vari è già una fatica in sé e per sé. La palestra poi, affollata e umida, non è il posto ideale per ottenere la tua piega migliore.

Per questo la guru dei capelli Lacy Redway ha creato 2 look adatti al tapis roulant e al post-cardio per scappare a lavoro senza dover cambiare nulla. Pronto a giocare con i tuoi capelli?

Coda di cavallo 2.0

Coda di cavallo 2.0

Coda di cavallo 2.0
La coda di cavallo è un pilastro dell’allenamento per un motivo: è facile. Ma, questo non vuol dire che non abbia bisogno di un aggiornamento serio. Per fortuna, la Redway ha una splendida torsione ( in senso letterale e figurato) sul classico che è altrettanto facile ed economica in termini di tempo.

Parti dal centro dei capelli andando in giù,  in modo da dividere la testa in 2 sezioni. Ruota ogni sezione su se stessa verso la base del collo. Usa un pettine a coda di topo, come nell’immagine, per aiutarti a rotolare i capelli su se stessi e assicurarti che siano stretti e perfetti. Quando hai fatto, fai scivolare semplicemente il pettine fuori e fissa i capelli con un elastico.

Coda di cavallo 2.0 - risultato finale

Coda di cavallo 2.0 – risultato finale

Una volta che hai legato, unisci entrambe le sezioni tirandole verso il centro e fissale con un altro elastico. Per un look completo, avvolgi una piccola parte di capelli attorno l’elastico per nasconderlo.

Coda di cavallo 2.0 - in giro per la città

Coda di cavallo 2.0 – in giro per la città

Ora, la coda di cavallo ha raggiunto il suo scopo – non farti andare i capelli sul viso – ma in modo molto più raffinato. Una volta che hai finito con la palestra, la coda passerà indenne tutta la tua giornata lavorativa.

Twisted sister - risultato finale

Twisted sister – risultato finale

Twisted Sister
Se le trecce sono un po’ troppo per l’outfit da ufficio, noi ti suggeriamo uno chignon intrecciato. La bellezza del look è nella sua semplicità – anche alle più maldestre di noi riusciranno a fare questa pettinatura.

Twisted sister - step 1

Twisted sister – step 1

Passa una mousse leggera tra le ciocche – soprattutto se hai molte vertigini. Quindi, tira i capelli in due code di cavallo basse sulla nuca del collo.

Twisted sister - Step 2

Twisted sister – Step 2

Twisted sisters - Zoom risultato finale

Twisted sisters – Zoom risultato finale

Poi, ruota le 2 sezioni (una per volta) su se stesse. I due “twist” avranno un aspetto diverso a seconda del di capello.  Ma, alla fine, i twist inizieranno a ruotare su se stessi . Una volta che i capelli sono arrotolati fissali con delle forcine. Quando ripeti il procedimento sulla seconda sezione, assicurati di infilare la parte finale della codina all’interno dei twist, per un look più completo e pulito.

Se desideri una tenuta extra mentre lavora, spruzza la lacca prima di andare in palestra o dopo per un ritocco post-sudore.

Twisted sister - in giro per la città

Twisted sister – in giro per la città

Certo, sembra complicato, ma è davvero un gioco da ragazzi. Chiunque può fare uno chignon, ma questo twisted style è una versione molto più glamour. Si abbina perfettamente a un tailleur pantalone allo stesso modo di leggings e felpe.

 

Source: refinery29