Crumble di pera con more e nocciole – Provato, testato, gustoso.

crumble di pera con more e nocciole

Il crumble di pera con more e nocciole di Donna Hay è la versione sana di un piatto tipicamente carico di zucchero. E’ semplice da fare, ed è addolcito con un semplice tocco di sciroppo d’acero e datteri. Questa colazione, dessert, o in qualsiasi momento del giorno il crumble di pera con more e nocciole è perfetto in coppia con yogurt o creme light.

Crumble pera, more e nocciole

Crumble light pera, more e nocciole

Ingredienti per il crumble di pera con more e nocciole
  • 4 tazze (560g) more anche congelate
  • 2 cucchiai di sciroppo d’acero
  • ½ cucchiaino di cannella in polvere
  • 1 cucchiaio di semi di chia bianchi +
  • nocciola, la data e l’amaranto crumble
  • 1 tazza (140g) nocciole, tritate grossolanamente
  • 6 datteri freschi (110g), snocciolate, tritate grossolanamente
  • ½ cucchiaino di cannella in polvere
  • ¼ di tazza amaranto soffiato ++
  • 1 cucchiaio di sciroppo d’acero
Procedimento per il crumble di pera con more e nocciole
  1. Preriscalda il forno a 180 ° C (350 ° F). Per rendere il crumble, posiziona la nocciola, i datteri, la cannella, l’amaranto e lo sciroppo d’acero in una grande ciotola e mescola bene per unire. Metti da parte.
  2. Posiziona la pera, more, sciroppo d’acero e cannella in una grande casseruola a fuoco alto. Cuoci per 8 minuti, mescolando. Aggiungi la chia e mescola per combinare.
  3. Con un Cucchiaio prendi il composto e mettilo in stampini da 250ml e ricopri con la miscela di crumble. Disponi su una teglia da forno e cuoci per 8 minuti o fino a doratura.

Dosi per 4 persone.

+ semi di chia: Questi semi nero o bianco provengono da una pianta e sono confezionati con le proteine, gli acidi grassi omega-3, minerali e fibre. Una volta aggiunti alla frutta, si addensano ai succhi della frutta, creando una consistenza leggermente da confettura.

++ amaranto: i fiocchi di amaranto e amaranto soffiato sono utilizzati nelle guarnizioni crumble per aggiungere texture e dare un sapore di nocciola. Come la quinoa, l’amaranto è una grande fonte di proteine. L’amaranto è senza glutine, quindi è ottimo in una varietà di piatti.

source: sporteluxe

Commenta su Facebook
fitinhub
Seguici su

fitinhub

Squad - Fit In Hub at Fit In Hub
Portatrice sana di info su Fitness, Activewear, Ricette Alternative e Beauty
fitinhub
Seguici su