La bibbia del Jet Lag: pre partenza – I parte

La bibbia del Jet Lag: pre partenza

La bibbia del Jet Lag: pre partenza. Il primo appuntamento di tre, per capire quali sono i metodi per aiutare a prevenire, gestire e recuperare il jet lag. ll Jet lag è il pedaggio che si paga al primo giorno all’estero, sonno incostante e irritabilità generale. Black out dei ritmi circadiani che influenzano una lunga lista di funzioni corporee, dal cicli sonno-veglia al rilascio ormonale, i sintomi sono vari e numerosi: insonnia, stanchezza, ridotta capacità di concentrazione, disturbi digestivi, problemi respiratori, etc. Per ogni fuso orario attraversato, ci vuole un giorno per correggere il nostro orologio interno e per i viaggi ad est è anche molto più difficile che in direzione ovest.  Iniziamo a combattere il Jet Lag: pre partenza.

Jet Lag - Pre partenza

Jet Lag – Pre partenza

1.Sudore, stretching e roll

stretching per affrontare il jet lag

stretching per affrontare il jet lag

Fai esercizio il giorno prima per aiutare la circolazione, fai una seduta di stretching e utilizza il Roll. Utilizzare un rullo di schiuma o di una palla da tennis, premendo lo strumento sui muscoli rigidi, specialmente quelli che sono sottostimolati dal fatto di essere seduta per lunghi periodi di tempo (ad esempio, spalle, collo e parte bassa della schiena). In questo modo, riduci al minimo la rigidità che potresti accumulare lungo in viaggio.

2.Prepara degli spuntini

snack sano per il volo in aereo

snack sano per il volo in aereo

Mentre c’è qualche interessante ricerca su come il digiuno può aiutare a prevenire il jet lag, non è questo un metodo pratico e utile per i viaggiatori abituali. Dana James, MS, che pratica la medicina funzionale a New York City, suggerisce di creare un piano di spuntini sani che comprendono ingredienti immunostimolanti. Sorseggia un frullato di verdure sulla strada per l’aeroporto per avere una potente dose di fitonutrienti. E da portare in aereo porta uno snack come le bacche di Goji per la loro vitamina C, ferro e fibre; o semi di zucca, noci del Brasile e gelsi che offrono antiossidanti.

3.Controlla le variabili pre-volo

Il jet lag può esacerbare lo stress e anche se una certa quantità di ansia è inerente il viaggio che stai per fare, sii proattiva nella pianificazione. E scegliere la via facile del bere alcol in volo.

4.Sii un viaggiatore attivo

Cogli ogni occasione per mantenerti attivo. Dal momento in cui sarai fermo per un lungo periodo di tempo e la circolazione ne può risentire. Rinuncia al tapis roulant e anche alla scala mobile, e prendi la valigia e portala a mano come si faceva ai vecchi tempi.

come programmare il sonno

come programmare il sonno

5.Nei giorni prima del volo: Regola il tuo programma sonno, in anticipo.

Adattati al fuso orario della destinazione prima del tempo, spostando il tuo programma di sonno un paio di giorni prima della partenza. Si tratta di svegliarsi e andare a letto un’ora progressivamente prima o dopo (a seconda del modo in cui si sta viaggiando) ogni giorno per tre giorni. Tuttavia, se stai per intraprendere un lungo volo, ma il viaggio è solo tra una notte o due, non avrai mai tempo per adeguarti, quindi meglio rimanere sul fuso orario originale.

source: furthermore.equinox

Commenta su Facebook
fitinhub
Seguici su

fitinhub

Squad - Fit In Hub at Fit In Hub
Portatrice sana di info su Fitness, Activewear, Ricette Alternative e Beauty
fitinhub
Seguici su