Ho i brufoli! Acne e fonti di irritazione

ho i brufoli
fitinhub
Seguici su

fitinhub

Squad - Fit In Hub at Fit In Hub
Portatrice sana di info su Fitness, Activewear, Ricette Alternative e Beauty
fitinhub
Seguici su

Ho i brufoli ! Sappiamo che l’acne può essere causata da squilibrio ormonale, per olio e batteri della pelle, e per l’infiammazione che ne segue. Ma ci sono altre fonti di irritazione acneica che fanno da base per la fuoriuscita di brufoli.

da che dipende l'acne?

da che dipende l’acne?

12Tech
Sì , i telefoni cellulari possono arrivare ad essere sporchi tanto quanto il water di un bagno. Per non parlare degli auricolari. L’ascolto di musica mentre lavori è terapeutico, e chi di noi non ama farlo in metro p in palestra?  Fai solo fate attenzione perché il sudore si accumula sotto gli auricolari. Puliscili con salviettine struccanti dopo che li hai usati.

Alimentazione:
Non è una sorpresa; alcuni tipi di cibi sono malsani per la pelle. Gli alimenti con un alto indice di zuccheri, aumentando i livelli di cortisolo nel sangue e la glicemia e possono causare brufoli. Questo significa che il riso bianco, pane , pasta, biscotti, torte, bibite, patatine sono tutti buonissimi ma non vanno bene per la pelle. Gli alimenti sì sono: proteine magre, acidi grassi omega-3, e frutta fresca e verdura per la pelle luminosa .
Spesso anche i latticini (soprattutto nella varietà scremata) sono legati alla comparsa di acne. Detto questo, non è in genere consigliabile eliminare un intero gruppo alimentare senza aver prima consultato un medico. Un’altra cosa da considerare, se noti che acne o macchie sulla pelle compaiono dopo che mangi piccante, potrebbe esserci un collegamento. Il cibo piccante può causare infiammazione nell’intestino e sulla pelle.
Ricorda: tutto con moderazione.

fonti alternative di irritazione della pelle

fonti alternative di irritazione della pelle

Ho i brufoli! Scopri altre fonti di irritazione acneica

Dentifrici:
Quelli al fluoro possono portare ad una condizione comune chiamata dermatite periorale (POD). Se hai piccole protuberanze di acne intorno alla bocca, il naso e talvolta anche vicino gli occhi, potrebbe trattarsi di questo. Oltre al dentifricio, la causa è ormonale, di steroidi topici e di alcuni cosmetici. La POD è generalmente trattata con antibiotici topici per via orale, oltre un adeguata routine di cura della pelle.

Saponi
Alcuni saponi, talvolta comprati sovrapensiero, hanno un PH elevato. Spogliano la pelle della sua barriera di oli naturali, lipidi e proteine, facendo apparire secca, e dal colorito spento. Quando la barriera è compromessa, irritazione e acne sono molto più probabili che compaiano.

Prodotti di Bellezza
Sì, quella crema per le mani profumatissima o anche il tuo profumo potrebbero averti causato i brufoli. Se scegli creme per le mani più spesse e tocchi il viso tutto il tempo (come faccio io) è probabile tu abbia brufoletti, in particolare sul mento. Le fragranze sono una fonte non solo di acne ma pure di eczemi perché compromettono la barriera cutanea.

brufoli e cura della pelle

brufoli e cura della pelle

Farmaci
Assodato che se ti è stata data una cura da seguire, significa che quel farmaco è importante e non devi smetterlo senza sentire prima il medico,  c’è da dire che spesso alcuni farmaci sono causa di acne. Il litio, spesso usato come stabilizzatore dell’umore, e gli steroidi utilizzati per ridurre l’infiammazione sistemica sono due dei più grandi colpevoli. E anche se non è un farmaco, ad esempio la crema solare, se non lavata via durante la notte, può portare a a uno sfogo di brufoletti.

Cura dei capelli
Alcuni prodotti per la cura dei capelli, parlo in particolare dei condizionanti, se finiscono su visi più delicati portano acne. Una sola accortezza, sotto la doccia inclina la testa un po’più dietro per evitare che con l’acqua ti vada in faccia.

Cuscino
Sappiamo già che contro le rughe, dormire su una stoffa di seta, ma sai anche che il nostro amatissimo cuscino, è una gabbia per batteri? Cambialo almeno una volta a settimana.