Cura della bellezza in palestra: pulizia, trucco e capelli

cura della bellezza in palestra

Cura della bellezza in palestra  Così come curi l’alimentazione o decidi consapevolmente di allenarti (leggi: ti stai impegnando a essere meno pigra) è importante sapere come evitare la disidratazione della pelle o i brufoli dovuti al sudore, o anche imparare a truccarti o meno durante i workout. Perché sì, a quanto pare è fondamentale la cura della bellezza in palestra: dalla pulizia della pelle, al trucco e ai capelli nel pre, durante  e post-allenamento:

L’urv Rumble in the jungle crop top – clicca per acquistare

cura della bellezza in palestra: PRE-ALLENAMENTO

– Pulizia –
In realtà è più importante lavare la pelle dopo che prima di allenarti, dato che gli oli, i batteri e il sudore si accumulano sulla pelle. Ma, se indossi un fondotinta pesante, è bene pulire la pelle pre-allenamento con un detergente delicato, seguito da un tonico senza alcool e una leggera lozione oil-free.

– Idratante –
“Quando ti alleni, la pelle perde acqua, lasciando il viso disidratato. Quindi non saltare la crema idratante pre o post-allenamento. La pelle disidratata aumenta i segni sul nonché le cellule morte che si accumulano ostruendo i pori. Usa una formula oil-free che non rende grassa la pelle ma ha ottime proprietà per mantenere la giusta umidità. Se ci ti alleni all’aperto e sei esposta al sole, usa un’idratante molto leggero, con una protezione solare SPF 30. Puoi optare anche per polvere minerale con SPF.

“Mi piace aiutare la pelle con acqua di rose. Le dà carica energetica e la idrata naturalmente con delicatezza” –Hannah Bronfman, fondatore di HBFIT; DJ

– Capelli –
L’olio di cocco è costituito da acidi grassi che si assorbono nei capelli molto più velocemente di condizionanti classici. Il calore naturale che il tuo corpo crea quando ti alleni, permette all’olio di essere assorbito nella cute o anche solo sulle punte molto più in profondità.

Puoi scegliere di idratare i capelli a seconda del tipo di allenamento che stai facendo” -. Justine Marjan, direttore editoriale, Addicts Mane

– Allenamento all’aperto –
Spolvera una polvere minerale SPF-o un infuso quando ti alleni al sole. Contengono filtri solari e danno una protezione immediata, piuttosto che filtri solari chimici che agiscono dopo venti minuti. “Usa una crema solare con zinco! In questo modo proteggi la pelle da tutti i raggi più nocivi; assicurati di indossare occhiali da sole che aiutano a proteggere il viso e gli occhi. “-Natalie Uhling

– Trucco –
Quando ti alleni, sudore e sebo (olio) vengono secreti dalla pelle. Se indossi uno strato spesso o un fondotinta liquido pesante, ostruisci i pori perché sudore e sebo non possono uscire facilmente, il che potrebbero causare la congestione della pelle e brufoli nel corso del tempo.

Invece fard e fondotinta in polvere, non portano conseguenze negative. Lo stesso vale per la crema idratante colorata o la polvere minerale che sono da preferire durante gli allenamenti.

Legging L’urv – clicca per acquistare

cura della bellezza in palestra: DURANTE l’allenamento

– Fronte sudata –
Evita di toccare il tuo volto quando ti alleni, soprattutto sei usi macchine cardio e pesi. Le macchine allevano batteri, quindi è meglio tenere le mani lontane dalla pelle. Lava sempre le mani prima e dopo il workout.

– Capelli –
Prova una coda bassa o un tuppo, una crocchia sulla nuca. Fissa i capelli con un elastico, e all’ultimo giro lasciano capelli incastrati per metà nell’elastico e metà tirati. Questo creerà una curva perfetta nei capelli quando ti alleni, in modo che quando li sleghi,ve avrai sudato tanto, almeno avrai una bella onda. Opta inoltre per trecce e code di cavallo. Il sudore sul cuoio capelluto non scivolerà sulle lunghezze; dovrai solo sciogliere le trecce e passarti dello shampoo a secco nel post allenamento.

– Headware –
Fasce o bandane sulla fronte non sono raccomandate, perché possono causare una concentrazione di olio e sudore nei pori. Ciò si traduce in pori occlusi e brufoli. Se la pelle non è incline ad acne, questo non sarà il tuo problema. In caso contrario, se i pori ostruiti cominciano a presentarsi, cerca di mantenere la fascia o la bandana più indietro sull’attaccatura dei capelli, ma non direttamente sulla fronte.

cura della bellezza in palestra: DOPO L’ALLENAMENTO

– Pulizia –
“Usa salviettine di pulizia delicate e rinfrescanti per rimuovere tutto il sudore in eccesso dalla faccia e dal petto.”-Hannah Bronfman

“Post-allenamento, soprattutto per le pelli grasse, o miste e inclini all’acne, sciacqua il viso con un gel detergente delicato, che contribuirà a rimuovere completamente l’olio, le tossine, e il sudore. Evita Gel detergenti che contengono sodio o ammonio o lauril solfato. Questi ingredienti lasciano la pelle disidratata. Se hai la pelle secca, lava con una lozione detergente leggera. Dopo la pulizia, pulisci la pelle con un tonico senza alcool e applica subito una crema idratante nutriente per il tuo tipo di pelle. Se è ancora giorno e la pelle è esposta al sole, assicurati di applicare una crema idratante con filtro solare SPF o polvere minerale.

Dopo un allenamento, quando torno a casa, rilava la pelle. Preferisci Gel detergenti alla menta piperita e rosmarino vegetali, che la raffreddano e rinfrescano.

– Salviette viso-
Se davvero necessario usale, ma limitati a rare occasioni. Non saranno mai efficaci come una vera e propria pulizia. Per quanto riguarda le salviettine viso, credo che non sono la scelta migliore per la pelle post-allenamento o in qualsiasi momento. Questo perché non la puliscono efficacemente. Ma la sporcano, trascinando sporcizia, batteri, olio e trucco sul viso. In sostanza è come se applicassi un sapone viso senza poi lavarlo via. I detergenti sono progettati per abbattere i batteri, ma è l’azione di risciacquo con acqua che in realtà li rimuove veramente dalla pelle.

scrub con sale marino e papaya

scrub con sale marino e papaya

– Esfoliante-
L’esfoliazione conferisce alla pelle un aspetto fresco. È meglio usare un’esfoliante post-allenamento, perché può rimuovere eventuali residui di trucco, il sudore e l’olio che potrebbero essere bloccati nei pori.

– Idratante –
Dopo l’allenamento, per molti la pelle arrossata dal calore accumulato durante l’esercizio, può essere lavata. Dal momento che la rottura dei capillari dovuti agli sbalzi termici cui sottoponi la pelle, si può prevenire, per la maggior parte dei tipi di pelle, puoi calmare il calore e lenire la pelle (non facendo sforzare i capillari) per allentare la pressione sanguigna delle pareti dei capillari. Usa Comfort Cream è che contiene agenti lenitivi come le alghe e l’artemisia.

– Riduzione Rossore –
Se l’arrossamento della pelle dopo l’allenamento è importante, cercare creme idratanti o sieri con ingredienti come il tè bianco, azulene, camomilla e bisabololo per contribuire a calmarla, riducendo la pressione dei capillari. Se il tempo lo consente, applica un sottile strato di una maschera gel ricostituente da conservare in frigo per velocizzare il raffreddamento.

– Capelli grassi –
Lo Shampoo a secco è un must! Ci troviamo benissimo con quello Amo Aveda Shampure, ma anche con Klorane.

“Post allenamento, consuma un frullato di proteine vegan sia con canapa o pisello proteico; fai un bagno con i sali, soprattutto dopo un intenso allenamento.” – Hannah Bronfman

Bere e dormire dovrebbero essere in cima alla tua lista. Quando si è riposati e si mangia e beve bene, la pelle lo mostra subito.

Source: thecoveteur



Commenta su Facebook
fitinhub
Seguici su

fitinhub

Squad - Fit In Hub at Fit In Hub
Portatrice sana di info su Fitness, Activewear, Ricette Alternative e Beauty
fitinhub
Seguici su