Trovi scuse per non allenarti? Ecco come cambiare rotta

Trovi scuse per non allenarti? Quando si tratta di cambiare stile di vita e abitudini quotidiane, iniziare è decisamente la parte più difficile. Vorresti iniziare ad allenarti tutti i giorni, piuttosto però cerchi di seguire la strada più semplice.

Ecco di seguito le scuse più comuni che troviamo per non allenarci e le relative soluzioni.

1. Non ho tempo. Questa è la scusa più vecchia del mondo. E considerando quanto sei impegnata durante il giorno, ci può stare. Se però presti attenzione, non è una dichiarazione poi così accurata. Se hai tempo per Facebook, o guardare una puntata di Games of Thrones, allora hai anche tempo per allenarti. Si tratta semplicemente di dare la giusta priorità alle attività quotidiane. Puoi inoltre spezzettare il tuo workout di 45 min in diversi scaglioni di tempo durante la giornata. In poche parole fai si che l’allenamento sia parte della tua quotidianità

Lilybod Legging – Clicca per acquistare

2. Sono troppo stanca. Fatti forza ed esci lo stesso. In realtà allenarsi aumenta i livelli di energia, e probabilmente uscendo per una allenamento di 10 minuti, ti ritroverai ad allenarti per ulteriori 10 minuti. Continua ad allenarti non è detto che allo scadere dei 10 minuti tu debba smettere. Se poi ti senti esausta a fine allenamento, fai un check anche delle ore che trascorri a dormire.

3. Allenarmi mi annoia. Allenarsi non deve essere per forza un’abitudine noiosa. Ad esempio se ti annoia correre minuti interminabili sul tappeto, non farlo. Invece trova un’attività che ti diverta o prova combinazioni di esercizi diverse.

4. La palestra è troppo costosa. E’ vero molte palestre richiedono abbonamenti piuttosto onerosi per le tasche della maggior parte delle persone. Ma questo non deve essere il motivo per cui non ti alleni. Esistono una miriade di esercizi da fare a corpo libero e community online per chi non vuole allenarsi da sola.

 

5. Devo badare ai bambini. Chiaramente prendersi cura dei bambini è un lavoro a tempo pieno, ma questa non può essere una scusa per non fare un po’ di attività fisica. Piuttosto cerca di coinvolgerli magari con una nuotata in piscina, o giocando nel parco. Ci sono innumerevoli attività che puoi svolgere con i tuoi figli. Considera inoltre che in questa maniera li abituerai a tenersi in movimento ogni giorno gettando le basi di uno stile di vita sano e attivo.

Source: bodyrock.com



Commenta su Facebook
fitinhub
Seguici su

fitinhub

Squad - Fit In Hub at Fit In Hub
Portatrice sana di info su Fitness, Activewear, Ricette Alternative e Beauty
fitinhub
Seguici su