Come fare networking anche se non ami parlare del più e del meno

fitinhub
Seguici su

fitinhub

Squad - Fit In Hub at Fit In Hub
Portatrice sana di info su Fitness, Activewear, Ricette Alternative e Beauty
fitinhub
Seguici su

Come fare networking anche se non ami parlare del più e del meno.  Se sei il tipo di persona estroversa che attacca bottone facilmente con tutti, buon per te. Soprattutto da un punto di vista lavorativo. Se invece ti trovi leggermente in imbarazzo a parlare con sconosciuti del tempo e del tuo ultimo viaggio, non ti preoccupare ci sono alcuni piccoli trucchetti che puoi mettere in atto per rendere anche una chiacchiera tra sconosciuti piacevole

Come fare networking -Image by Rog Walker

Come fare networking -Image by Rog Walker

Parlare del più e del meno è più facile se si ha un amico vicino, quindi se ad esempio stai andando ad un evento da sola, cerca di attaccare bottone con qualcuno che ha un atteggiamento amichevole. Se ad esempio sei ad un evento di lavoro fai un check della lista di partecipanti, e cerca se tra i tanti c’è un amico di amici, o magari persone che lavorano nel tuo stesso settore o anche persone i cui prodotti adori. Quando li vedrai all’evento, potrao sempre dire che un tuo amico ti ha suggerito di presentarti oppure puoi congratularti per il lavoro svolto. A tutti piace ricevere complimenti e in questa maniera avrai trovato un modo semplice di fare conversazione.
Altro lato positivo: non solo avrai attivato un nuovo contatto o fatto amicizia, ma potrai tramite queste nuove conoscenze allargare ulteriormente il tuo network.

Come fare networking ad un evento

Come fare networking ad un evento

Potresti anche far si che le persone vengano a parlare con te. E’ più facile di quello che sembra. Nel caso di un evento che sia di lavoro o meno, puoi proporti per aiutare partecipando ad un panel di discussione o all’organizzazione dell’evento stesso. Una volta che avrai un ruolo, le persone automaticamente parleranno con te e ti sarai così liberata dell’imbarazzo di fare la prima mossa.

Alcuni invece suggeriscono di avere un paio di battute pronte per attaccare bottone sempre pronte all’uso. Le conversazioni tra sconosciuti iniziano spesso con la domanda “di che ti occupi?”. In alternativa potresti iniziare una conversazione chiedendo come si è venuti a conoscenza dell’evento o quali siano le connessioni al gruppo che ha organizzato il tutto. Può sembrare un po’ imbarazzante ma funziona. Ci sono molte più persone di quelle che pensi che trovano difficile fare networking, eventualmente vorranno continuare la conversazione e perché no diventare amici.

Networking - Image The Chive

Networking – Image The Chive

Allargare la propria rete di contatti anche tramite conversazioni apparentemente banali è fondamentale sia per la vita privata che lavorativa, perchè da piccole conversazioni possono nascere anche grandi collaborazioni e amicizie.

Source: Inc.com

Immagine in evidenza: Mydomaine.com