9 cibi per una pancia più piatta

,

9 cibi per una pancia più piatta. Una combinazione di cardio, sit-up, training di resistenza e abitudini alimentari healthy sono davvero l’unico modo per abbandonare le maniglie dell’amore.
La buona notizia: è che sono molti i cibi che possono accelerare il processo e aiutarti a raggiungere il tuo obiettivo pancia più piatta, mettendo al bando quelle diete rigorose, lontane dal nostro stile di vita.

I grassi monoinsaturi

Già ti vedo con la bocca spalancata ma sì ci sono dei grassi (monoinsaturi) e anche dei carboidrati buoni, sani che fanno da supporto allo sviluppo degli addominali. Come? I picchi di zucchero nel sangue segnalano al corpo di immagazzinare il grasso intorno ai fianchi, ma i grassi monoinsaturi fermano in modo efficace l’accumulo di grasso.

Un’alimentazione che comprende il consumo di grassi monoinsaturi dà più risultati (in termini di grasso addominale) del mangiare lo stesso numero di calorie, ma meno grassi (studio sulla rivista Diabetes Care).
Inoltre i grassi monoinsaturi abbassano il colesterolo “cattivo” e sono ad alto contenuto di vitamina E.

I cibi migliori con grassi monoinsaturi

 

Olio d'oliva

Olio d’oliva

1. Olio d’oliva ed extravergine d’oliva – Il Santo Graal dei grassi monoinsaturi! Opta per circa 2 cucchiai al giorno di olio, condendo il pesce fresco o le verdure, o mescolandolo con limone, aglio e spezie per creare le insalate.

Insalata veggie con avocado e miso

Insalata veggie con avocado e miso

2. Avocado – We love avocado, la nostra superstar incontrastata! Un esempio su come usarlo? Leggi le ricette alternative e mi raccomando non mangiarne comunque più di un quarto di tazza al giorno.

mandorle per una pancia più piatta

mandorle per una pancia più piatta

3. Mandorle  – Oltre ad essere ad alto contenuto di grassi monoinsaturi, le mandorle sono ricche di fibre, proteine, vitamina E e magnesio, che aiuta il corpo a stabilizzare i livelli di zucchero nel sangue. Un suggerimento? Mangiale come snack perfetto pre o post allenamento; la quantità consigliata è di circa 23 mandorle (9 gr. di grassi monoinsaturi e 165 calorie)

Cioccolato fondente

Cioccolato fondente

4. Cioccolato fondente – Facciamo tutte insieme una ola! Il vero cioccolato fondente è ricco di benefici per la salute e, seppur in piccole quantità, migliora la digestione e combatte gli accumuli di grasso sulla pancia. Scegli barrette che contengono il 70-85% di cacao amaro.

Spinaci e uova per una pancia più piatta

Spinaci e uova per una pancia più piatta

5. Spinaci – Tra i migliori in assoluto: ha un contenuto super-basso di calorie, ed è ricco di vitamina C, vitamina K, ferro, potassio e magnesio. Gli spinaci sono anche una buona fonte di calcio, che aiuta i muscoli addominali nella contrazione; sono poi  ricchi di fibre, che ti fanno sentire piena. Il modo più semplice per consumarli? Usali nelle insalatone o nei sandwich al posto della lattuga iceberg o romana.

Yogurt, fermenti lattici e addome piatto

Yogurt, fermenti lattici e addome piatto

6. Yogurt – Probabilmente sai che un solo vasetto di yogurt stimola la crescita dei probiotici, che sono batteri buoni nel nostro intestino. In questo modo, combattono i batteri cattivi che provocano gonfiore. Quindi lo yogurt ècun alimento indispensabile per il tuo ventre. Ricorda, per ottenere i benefici, scegli quelli che sull’etichetta indicano “fermenti lattici vivi e attivi”.

Uova per la pancia più piatta

Uova per la pancia più piatta

7. Uova – Le uova hanno tantissime buone qualità, ma la più grande è la capacità di farti sentire sazia, grazie al suo mix di aminoacidi essenziali, proteine e grassi. La maggior parte degli esperti concordano sul fatto che un uovo al giorno è sufficiente.

Salmone

Salmone

8. Salmone – Pesci grassi come salmone, tonno e sgombro, sono ricchi di acidi grassi omega-3 che accelerano il metabolismo, e di proteine che aiutano a rallentare la digestione e prevenire eventuali altre voglie. Che aspetti a mangiare questo pesce 1/2 volte a settimana?

Frutti di bosco

Frutti di bosco

9. Frutti di bosco  – Questi piccoli frutti sono straordinari per il loro apporto di fibre. Secondo uno studio, maggiore è la quantità di fibre assunte minore sarà il numero di calorie assorbite perché le fibre intrappolano in particelle di cibo e le trasportano fuori dal nostro organismo prima di essere completamente digerite. Il tuo prossimo obiettivo: mangiare mezza tazza al giorno di mirtilli, lamponi, fragole, more o qualsiasi altro tipo che ti piace.

Source : Stylecaster

Commenta su Facebook
fitinhub
Seguici su

fitinhub

Squad - Fit In Hub at Fit In Hub
Portatrice sana di info su Fitness, Activewear, Ricette Alternative e Beauty
fitinhub
Seguici su