Tendenze: l’allenamento detox per la cellulite

fitinhub
Seguici su

fitinhub

Squad - Fit In Hub at Fit In Hub
Portatrice sana di info su Fitness, Activewear, Ricette Alternative e Beauty
fitinhub
Seguici su

È arrivato il periodo dell’anno in cui le gambe si scoprono, iniziamo ad andare a mare e siamo tutte più concentrate sulla bellezza e sulla forma fisica.
Come lavorare sulle zone più inclini alla cellulite? Associando alla tua routine in palestra, un allenamento detox alternativo che dura circa 20/ 30 minuti e coinvolge e tonifica l’intera struttura muscolare, “massaggiando” i tessuti e favorendo la ritenzione dei liquidi. La grande notizia è che sono movimenti che puoi fare dal salotto di casa o mentre viaggi per lavoro. Unico attrezzo necessario: Il Detox Foam Roller uno speciale strumento messo a punto dalla trainer Lauren Roxburgh.

La cellulite si verifica quando il grasso spinge sui tessuti connettivi indeboliti o fragili, a causa della forza di gravità, l’invecchiamento, la disidratazione, e la mancanza di movimento e dello scarso tono muscolare.

I benefici: riduzione della cellulite e muscoli più scolpiti, fluidi e snelli. Questo tipo di allenamento stimola la circolazione sanguigna e il sistema linfatico, rigenera e ristruttura il tuo tessuto connettivo, riducendo le infiammazioni, i gonfiori e migliorando la postura. Tutti questi benefici che trarrai, insieme contribuiranno a contrastare la cellulite.

Gli 8 esercizi per l’allenamento detox per la cellulite:

 

Movimento # 1 

Allenamento detox per contrastare la cellulite


BENEFIT: aiuta a respirare in modo più efficiente, aumenta l’assunzione di ossigeno, aiuta a bruciare i grassi, rallenta il processo di invecchiamento e aumenta il metabolismo. Inoltre, migliora la postura.

  • Sdraiata sul pavimento, posiziona il rullo sotto la schiena (altezza reggiseno) e spostati sul rullo fino  a scendere a metà schiena.
  • Metti le mani dietro la testa per sostenere testa e collo. Aiutati con i piedi per guidare il movimento. Inspira quando vai verso la parte superiore delle spalle ed espira quando scendi lungo la spina dorsale (attenzione a non eseguire il rollback nella parte bassa della schiena, perché può creare troppa pressione / forza sulle vertebre).

Movimento # 2

Foam rolling laterale

Foam rolling laterale

BENEFIT: contribuisce a creare spazio tra le costole e le anche consentendo agli organi di espandersi e rigenerarsi, mentre la torsione aiuta nella purificazione e disintossicazione del tuo organismo, eliminando tensioni e stress intestinali.

  • Sdraiata sulla schiena, porta il rullo sulla parte superiore delle scapole (altezza reggiseno), con le mani dietro la testa e le dita intrecciate delicatamente per sostenere il collo.
  • Unisci gambe e piedi e torci le ginocchia delicatamente sul fianco destro mentre il tuo sguardo sarà rivolto a sinistra. Inspira mentre inarchi la schiena  ed espira mentre ti allunghi.

Ripeti 3 volte per lato, alternando i lati.