Resistenza e Stretch a gambe alterne per addominali

fitinhub
Seguici su

fitinhub

Squad - Fit In Hub at Fit In Hub
Portatrice sana di info su Fitness, Activewear, Ricette Alternative e Beauty
fitinhub
Seguici su

La parte inferiore dell’addome e’ tra le parti del corpo dove si tende ad accumulare un po’ di “pancetta”. A seguire una serie di esercizi di resistenza e stretch utili da inserire nella vostra routine in palestra (o a casa) per sbarazzarvene e iniziare a costruire una mid section piu’ forte facendo si che tutti i muscoli addominali lavorino, ottimizzando al massimo lo sforzo.

Importante, oltre alla corretta esecuzione degli esercizi, focalizzarsi mentalmente sul muscolo che sta lavorando.

Di cosa hai bisogno: Un tappetino da yoga o un semplice asciugamani.

Resistenza e stretch a gambe alterne: l’esercizio strizza l’occhio al Pilates e usa lo stresso principio di pressione e spinta dello Static Press a 90 gradi per ingaggiare in maniera profonda gli addominali. Il peso delle gambe distese rende più impegnativo l’esercizio.

resistenza e stretch gambe alterne

resistenza e stretch gambe alterne

Come si esegue: Distesa supina, porta le ginocchia verso il petto, con piedi flessi. Incrocia le mani sopra la gamba destra mentre stendi quella sinistra in modo che sia parallela al pavimento. Solleva testa e spalle dal pavimento, arricciandoti e rivolgendo lo sguardo alle gambe. Con i palmi delle mani effettua una pressione sulla coscia destra spingendola verso il petto (le mani dovrebbero aggiungere resistenza sulla gamba). Cambia gamba, ed effettua la stessa pressione sulla gamba sinistra, mentre la destra si distende in maniera parallela al pavimento.Questa conta come una ripetizione. Fai 10 ripetizioni consecutive per 3 set.  

Per rendere l’esercizio piu’ impegnativo, mantieni le gambe dritte, effettua una pressione sulla coscia che porti verso il petto, perfomando un movimento a forbice per cambiare gamba.

Per focalizzarsi sul muscolo che sta lavorando, immagina di spingere la gamba verso il petto con gli addominali mentre effettui una pressione sulla coscia. Inoltre immagina che la sensazione di ulteriore resistenza arrivi dagli addominali e non dalla coscia o muscoli flessori della coscia.

 

Source: Shape.com